will smith academy
celebrity

Will Smith si dimette dall’Academy a seguito dello schiaffo dato a Chris Rock


Appurato che l’edizione degli Oscar di quest’anno verrà ricordata per lo schiaffo che Will Smith ha dato a Chris Rock, l’attore ha deciso di non aspettare il verdetto dell’associazione e di dimettersi dall’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences.

Will Smith ha rassegnato le dimissioni dall’Academy anticipando così di due settimane il verdetto del consiglio d’amministrazione del 18 aprile. Come riportato da Deadline, l’attore ha spiegato via social i motivi che l’hanno spinto a compiere questa drastica – ma necessaria – decisione:

Ho risposto direttamente alla notifica dell’udienza disciplinare dell’Academy, e accetterò completamente qualsiasi conseguenza legata alla mia condotta. Le mie azioni alla 94 esima edizione degli Academy Awards sono state sconvolgenti, dolorose e imperdonabili. […] Sono addolorato. Voglio porre nuovamente l’attenzione su chi la merita per i risultati raggiunti, e permettere all’Academy di tornare a fare l’incredibile lavoro che fa sostenendo creatività e arte cinematografica. Quindi, rassegno le mie dimissioni come membro dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, e accetterò qualsiasi altra decisione futura che verrà presa dal consiglio d’amministrazione. Il cambiamento necessita di tempo, e mi impegnerò a compiere il lavoro necessario per assicurarmi che la violenza non prenda mai più il sopravvento sulla ragione.

In tutta risposta, l’Academy ha affermato di aver ricevuto e accettato le dimissioni di Smith e che continuerà la propria azione disciplinare nei confronti dell’attore.

Chissà se le dimissioni avranno un peso particolare nel verdetto; vero è che l’Oscar che Will Smith ha vinto per Una famiglia vincente – King Richard, anche se poco probabile, potrebbe essere in pericolo. La sua carriera, invece, è già definitivamente compromessa.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.