Esordisce quest’oggi nelle sale del nostro Belpaese il nuovo film tratto da un romanzo del maestro del brivido Stephen King dal titolo Cell, ovviamente l’attesa per i fan del sottogenere zombie movie e quelli dello storico scrittore fremono.

Con un cast artistico formato da Samuel L. Jackson, John Cusack e Isabelle Fuhrman, il thriller a sfondo horror Cell arriva nelle sale con un carico di attesa alto, non fosse altro perchè si tratta di un adattamento di un nuovo romanzo di Stephen King, autore di capolavori assoluti come Shining, L’ombra dello Scorpione e Carrie, questi giusto per fare qualche nome.

La trama di Cell ruota intorno ad una strana anomalia riguardante il mondo della telefonia mondiale che trasforma, attraverso un segnale inviato direttamente agli utenti collegati, le persone in zombie iper aggressivi. Protagonista della pellicola uno scrittore di fumetti (John Cusack) che, con l’aiuto di alcuni superstiti (Samuel L. Jackson e Isabelle Fuhrman), cerca in tutti i modi di sopravvivere e raggiungere il figlio dall’altra parte della città.

Come molti titoli tratti da romanzi di Stephen King, Cell porta di certo con se un carico di tensione molto alto con un occhio al sociale, spingendo il lettore (in questo caso lo spettatore) ad aprire gli occhi per capire quanto la tecnologia stia rendendo sempre più schiava la società moderna dell’utilizzo frenetico della telefonia cellulare.


Questa la nostra recensione in anteprima.

Cell è stato diretto da Tod Williams, nel cast John Cusack, Samuel L. Jackson e Isabelle Fuhrman.

Dopo il successo di 1408 tornano insieme sul grande schermo John Cusack, Samuel L. Jackson e Stephen King. Siamo a Boston, la vita scorre tranquilla fino al preciso istante in cui i cellulari iniziano a squillare e un misterioso impulso annienta la volontà di chi risponde al telefono, trasformando le persone in creature sanguinarie. Da Londra a Roma, da Sydney a Rio de Janeiro solo in pochi restano misteriosamente immuni alla più grande epidemia mai rappresentata sullo schermo …

Cell arriverà nelle sale italiane dal 13 luglio 2016, distribuito da Notorious Pictures


Questi alcuni contatti utili:

Qui il trailer