Secondo giorno di View Conference, in cui si inizia in pieno con i panel e le keynote. Ricordiamo che la View Conference è il più importante festival dedicato alle tecnologie digitali applicabili al mondo del cinema, della tv, dei videogiochi ma anche della salute. Essa si tiene a Torino fino a venerdi 28 ottobre con panel, workshop e incontri, e noi di Universal Movies siamo Webzine Ufficiali.

Oggi abbiamo avuto l’onore di poter incontrare, in una round-table di gruppo, il regista Conrad Vernon che ha da poco lavorato su Sausage Party, corrosivo cartoon dove qui potrete leggere in anteprima la recensione.

Vernon è un giovane regista, difatti ha diretto un piccolo gruppo di pellicole tra cui Madagascar 3, Mostri contro alieni, e, soprattutto, lo Shrek più bello, Shrek 2. Inoltre si misura anche come attore di voci: è sua la voce originale dell’omino di marzapane della serie Shrek.

Il regista ci ha raccontato delle difficoltà nel girare un film che dovesse essere vietato ai 17 anni (negli USA), difatti molti produttori hanno trovato il prodotto interessante ma spingevano per far abbassare il divieto ai 13 anni. Lui e la produzione non hanno mollato e sono riusciti a creare il film con molte difficoltà.

Conrad vernon torinoVernon ha incontrato il produttore e attore Seth Rogen in LA, si sono rivisti a casa dell’attore, gli ha offerto un cannone e hanno iniziato a parlare del progetto fino ad arrivare, in 3 anni, al prodotto finito.

L’autore si è anche soffermato a lungo su come un prodotto di rottura come Sausage Party si riesca a presentare bene ad un canale TV, poichè la serialità televisiva è più abituata al genere grottesco o goliardico, vedi I Griffin o I Simpson, mentre al cinema l’animazione è strettamente legata ad un pubblico giovane o infantile.

Noi di Universalmovies gli abbiamo chiesto quali sono i suoi progetti futuri. Ci ha risposto anticipando che ha collaborato per il film Emoji, di prossima uscita per Sony Animation Studios, ha appena concluso una serie animata per la TV chiamata Amberville, in cui degli animali antropomorfizzati si comportano come boss della malavita, stile I Soprano.

Inoltre è in una fase veramente iniziale, lo sviluppo sul personaggio di Toxic Avenger, noto charachter Troma. Vernon non vuole farne un remake, ma riprendere il personaggio in un contesto completamente nuovo.

Auguriamo a Conrad Vernon tanti auguri e speriamo di averlo di nuovo ospite a Torino.

Ecco per voi un video della world premiere e il trailer del film: