Oramai dall’esordio in sala del reboot al femminile del cult Ghostbusters sono passati alcuni mesi, ma l’onda negativa delle critiche è talmente alta da far ancora inorridire i fan storici a causa del sacrilegio cinematografico realizzato dal regista Paul Feig.

A tal proposito quest’oggi vi offriamo la visione di un video realizzato da Couch Tomato in cui si sottolineano 24 motivi per cui l’originale Ghostbusters è migliore del suo reboot al femminile diretto da Paul Feig.

Ovviamente queste non saranno le uniche differenze tra i due film, i fan dello storico cult originale ne avranno da raccontare di cose andate storte nel reboot, ma questa vuole solo essere una piccola dimostrazione video di come in alcuni casi realizzare reboot non paga.

Date qui un’occhiata alla nostra recensione … e dite la vostra!!!