dune film - poster protagonisti
Festival Mostra Venezia

Venezia 78: lo sci-fi Dune e il biopic Spencer approdano al Lido


Finalmente è arrivato. Oggi al lido alla 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è infatti approdato il tanto atteso Dune, lo sci-fi di Denis Villeneuve. A fargli compagnia il biopic Spencer di Pablo Larraìn con Kristen Stewart.

Lo abbiamo detto anche ieri e lo ribadiamo anche ora: l’edizione di quest’anno è impressionante per i titoli presenti e il film Dune fa sicuramente la parte del leone. Presentato Fuori Concorso, il film di Denis Villeneuve ha già incantato i critici che hanno applaudito l’impianto visivo e tecnico (agli Oscar farà faville), così come l’interpretazione del sempre più bravo Timothée Chalamet. Lo sci-fi, quello più aulico ed entusiasmante.

Proprio qualche giorno dopo il 24° anniversario della morte di Lady Diana, il biopic Spencer di Pablo Larraìn – il secondo per il regista cileno dopo Jackie, anch’esso presentato a Venezia – vuole scavare dietro l’immagine conosciuta della “principessa triste” per approfondire l’aspetto psicologico e umano (non a caso il titolo ricalca il secondo nome di Diana). Chissà se per Kristen Stewart sarà la volta della definitiva consacrazione (Coppa Volpi? Oscar?). La critica, però, è divisa.

Oggi, però, è stato anche il giorno di Mondocane, il film di Alessandro Celli con Alessandro Borghi che è una visione cupa e distopica del futuro ambientata a Taranto diventata una città-fantasma. Presentato all’interno della Settimana della Critica (unico film italiano), ha ricevuto applausi e ampi consensi, a cominciare dall’interpretazione di Borghi.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.