Venezia 77: pre apertura con Molecole di Andrea Segre

Molecole di Andrea Segre, é il film di pre apertura per Venezia 77, un film documentario che racconta l”arrivo del lockdown a Venezia e lo sgorgare dalle sue acque immobili di memorie e significati inattesi.

Tra archivi in super8 e immagini uniche e irripetibili di una Venezia vuota, il regista Andrea Segre ci mostra una città forte ma, allo stesso tempo così fragile e desiderosa dalla voglia di raccontare e raccontarci.

SINOSSI
Tra febbraio e aprile di quest’anno Andrea Segre, che da anni vive a Roma, è rimasto bloccato dal lockdown a Venezia, la città di suo padre e solo in parte anche sua. Lì stava lavorando a due progetti di teatro e cinema sulle grandi ferite della città: il turismo e l’acqua alta. Mentre girava il virus ha congelato e svuotato la città davanti ai suoi occhi, riconsegnandola alla sua natura e alla sua storia, e in qualche modo anche a lui.
Ha raccolto appunti visivi e storie e ha trascorso quei giorni nella casa di famiglia, dove ha avuto modo di scavare nei ricordi di ragazzo e di figlio, che lo hanno trascinato più a fondo di quanto pensasse.

Venezia 77: pre apertura con Molecole di Andrea Segre

Andrea Segre ci conduce in un viaggio alla scoperta di una Venezia inedita, raccontandola tra immagini personali in super8 di Ulderico, suo padre, e gli incontri con alcuni cittadini veneziani che, raccontano il rapporto tra la città e le acquee e, l’arrivo inatteso del grande vuoto che ha invaso Venezia e gran parte del mondo.

Filo conduttore tra le immagini, la sola voce fuori campo del regista corredata dalla musiche firmate da Teho Teardo. “Molecole” rappresenta un’atmosfera di attesa e stupore, che pervade tutto il materiale visivo ed esistenziale di questo strano viaggio, irreale (nel senso di fantastico) e irrealizzabile (nel senso di non programmabile, non organizzabile),ma nel cuore di un evento molto reale e storico, che ha segnato e segnerà il mondo per sempre.

“Molecole” regia di Andrea Segre verrà proiettato il 1 settembre come film di pre apertura della 77ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Il film documentario é stato prodotto da ZaLab Film con Rai Cinema in associazione con Vulcano e Istituto Luce Cinecittà e, verrà distribuito nei cinema a partire dal 3 settembre da ZaLab Film in collaborazione con Lucky Red.


Andrea Segre (Dolo, 1976) è regista di film e documentari. Il pianeta in mare (2019) è stato presentato Fuori Concorso a Venezia 76. Il suo primo lungometraggio di finzione, Io sono Li (2011), è stato presentato a Venezia alle Giornate degli Autori, La prima neve (2013) ha partecipato alla sezione competitiva Orizzonti alla Mostra di Venezia, L’ordine delle cose (2017) è stato presentato alla Mostra come Proiezione Speciale. Tra i documentari, ha realizzato Lo sterminio dei popoli zingari (1998, film d’esordio), Marghera Canale Nord (2003), Come un uomo sulla terra (2008), Il sangue verde (2010), Mare Chiuso (co-diretto con Stefano Liberti, 2012) e I sogni del lago salato (2015).

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: