Il momento della consegna del Leone d’oro alla carriera a Robert Redford e Jane Fonda verrà ricordato come uno dei momenti più commoventi ed emozionanti di questa 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Emozionante e commovente perché, più di tutti, ad essere emozionati erano proprio loro due che hanno recitato insieme in A piedi nudi del parco (ben 47 anni fa!) e ora in Le Nostre Anime di Notte, proiettato Fuori Concorso.

Ma da ricordare è anche la conferenza stampa del film durante la quale i due attori hanno enunciato a chiare lettere quello che è stato un vero amore reciproco e di come avessero desiderato recitare insieme un’altra (l’ultima?) volta, occasione arrivata proprio con Le Nostre Anime di Notte.

Ecco quanto dichiarato da Redford, anche produttore del film:

Volevo a tutti i costi fare un film con Jane prima di morire e pensavo che questo film fosse assolutamente perfetto per lo scopo.

Jane Fonda, dal canto suo, ha affermato:

Volevo girare questo film perché non avevamo lavorato insieme dai tempi di A piedi nudi nel parco, quindi circa 47 anni fa. […] Voglio bene a Robert e lo ammiro come attore, regista e produttore, e credo che abbia un grande impatto nel cinema americano e internazionale. E poi volevo ancora innamorarmi di lui!

Un amore artistico di autentico rispetto che negli anni non ha fatto altro che aumentare. Chapeau!