Al di là del cinema c’è la televisione, e dove c’è la televisione ci sono le serie tv. Per questo, la 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia ha dato spazio a una delle serie tv più attese di sempre, quella che segna l’esordio in questo campo di Paolo Sorrentino: la serie in questione è The Young Pope, con protagonista Jude Law, di cui oggi sono stati presentati in anteprima i primi due episodi. E l’entusiasmo è volato alle stelle.

Non appena Sorrentino e il cast sono giunti al Lido, la folla è accorsa in fretta e furia per scattare foto e chiedere autografi, scena che peraltro si è ripetuta questa sera sul red carpet. I primi due episodi della serie, d’altro canto, hanno messo d’accordo tutti nel dire che si tratta di una delle serie più interessanti e innovative che si siano mai viste.

Come riportato dal pressbook, Paolo Sorrentino si è così espresso:

“I segni evidenti dell’esistenza di Dio. I segni evidenti dell’assenza di Dio. Come si cerca la fede e come si perde la fede. La grandezza della Santità, così grande da ritenerla insopportabile. Quando si combattono le tentazioni e quando non si può fare altro che cedervi. Il duello interiore tra le alte responsabilità del capo della Chiesa cattolica e le miserie del semplice uomo che il destino (o lo Spirito Santo) ha voluto come Pontefice. Infine, come si gestisce e si manipola quotidianamente il potere in uno Stato che ha come dogma e come imperativo morale la rinuncia al potere e l’amore disinteressato verso il prossimo. Di tutto questo parla The Young Pope”


The Young Pope è una serie tv prodotta da Sky Cinema, HBO e Canal+, diretta da Paolo Sorrentino, nel cast Jude Law, Diane Keaton, Silvio Orlando, Scott Shepherd, Cécile de France, Javier Cámara, Ludivine Sagnier, Tony Bertorelli, James Cromwell.

Ecco alcune immagini del red carpet.

Venezia red carpet Venezia 73 Red Carpet

Venezia 73 - Red Carpet

Venezia 73 - Red Carpet

Venezia 73 - Red Carpet

Venezia 73 - Red Carpet