Penultimo giorno della 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Prima però di parlarvi di ciò che verrà presentato oggi, volgiamo un attimo lo sguardo a ieri, quando la splendida Natalie Portman è tornata a calcare il red carpet per la presentazione del film Planetarium (fuori concorso) diretto da Rebecca Zlotowski e recitato in coppia con Lily-Rose Depp (esatto, proprio la figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradis).

Nonostante il fascino delle due protagoniste, il film non ha ricevuto un’accoglienza ottimale. Ecco la trama: Parigi, tardi anni Trenta. Kate e Laura Barlow, due giovani spiritiste americane, stanno concludendo un giro del mondo. Affascinato dal loro dono, André Korben, potente produttore cinematografico francese, le ingaggia per girare un film molto ambizioso. Nel vortice del cinema, degli esperimenti e dei sentimenti, questa nuova famiglia non si accorge di ciò che si sta preparando per l’Europa. Molto meglio ricordare la Portman per la sua interpretazione di Jacqueline Kennedy in Jackie, e tanto basta.

Anche il terzo film italiano in concorso, Questi giorni di Giuseppe Piccioni, ha ricevuto pareri discordanti: non amato dalla critica, ha ricevuto un’ovazione dal pubblico.

Dopo lo sguardo al passato, concentriamoci sul presente. Oggi è il turno di On the Milky Way, il film in concorso di Emir Kusturica interpretato dallo stesso regista e da Monica Bellucci. Sinossi:

Primavera in tempo di guerra. Ogni giorno un lattaio attraversa il fronte su un asino, schivando le pallottole per portare la sua preziosa merce ai soldati. Baciato dalla buona sorte nella sua missione, amato da una bella ragazza del paese, sembra destinato a un futuro roseo… fino a quando l’arrivo di una misteriosa donna italiana gli sconvolge la vita. Comincia così una storia di amore passionale e proibito che li farà precipitare in una serie di avventure fantastiche e pericolose. Sono stati uniti dal fato, e niente e nessuno sembra in grado di fermarli…

E col film di Kusturica si esauriscono i film in concorso; domani sarà il turno del film di chiusura, fuori concorso, I magnifici Sette e poi, alle 19.00 si svolgerà la cerimonia di premiazione. Ma domani è un altro giorno.