The Vast of Night - Film Recensione
Recensioni Novità da Amazon Prime Video

The Vast of Night – L’immensità della Notte: Recensione film su Prime Video

L’immensità della Notte – The Vast of Night è il geniale film d’esordio del regista Andrew Patterson. disponibile su Amazon Prime Video. Questa la recensione.


Siamo nella piccola cittadina di Cayuga, nel New Mexico. In una strana notte degli anni ’50, la giovane centralinista Fay (Sierra McCormick) si trova coinvolta, suo malgrado, in una strana storia che farà impazzire le frequenze radio locali. Insieme al suo amico e DJ Everett (Jake Horowitz) cercherà di fare chiarezza sugli eventi, indagando e sviscerando un segreto che da troppo tempo attanaglia quel paesino ed i suoi abitanti e che, ciclicamente, si abbatte sulla comunità.

Commento. Liberamente ispirato al Kecksburg UFO incident, il film si propone come una sorta di episodio della fortunata serie The Twilight Zone. Il piano sequenza si muove lentamente, e l’inquadratura passa attraverso il vecchio tubo catodico scivolandone all’interno, nasce così The Vast of Night che, fino a pochi istanti prima era un’immagine sgranata ed un rumore di sottofondo.

Patterson gioca con le sensazioni, e con la curiosità dello spettatore per tutto il film, egli crea un racconto che parla di UFO, senza che si vedano omini verdi o vengano utilizzati effetti speciali d’avanguardia. The Vast of Night riesce ad incantare e ad entusiasmare con dialoghi ben costruiti, mettendo insieme colpi di scena solo sottintesi, ma assolutamente intriganti. Piccolo gioiello che richiama una fantascienza d’altri tempi, con un sapore vintage ben costruito e raccontato.

Un unico piano sequenza della durata di cinque minuti attraversa tutta la cittadina. Dal centralino di Fay alla radio dove lavora Everett, passando per il palazzetto dello sport dove si sta svolgendo una partita di basket, esso si dipana tra spalti e giocatori in campo in una danza senza interruzione. Assolutamente Memorabile.

Si presenta ottima anche la recitazione, e questo nonostante si tratti di attori poco conosciuti, e per la maggiore giovani. Ben dosato e recitato il personaggio di Mabel da parte di Gail Cronauer.

The Vast of Night è stato girato in soli 17 giorni, e si appresta a diventare un classico Sci-Fi a suon di visualizzazioni.

Classificazione: 4 su 5.

Lascia un Commento...