upload 2 recensione commento
Novità da Amazon Prime Video Recensioni

Upload: recensione della seconda stagione, ora su Prime Video


Su Prime Video è stata da poco rilasciata la seconda stagione della serie Upload. La “Matrix post-mortem” vede ancora tra i protagonisti Robbie Amell, Andy Allo ed Allegra Edwards. Questa la recensione.

Nora (Andy Allo), dopo essere scampata all’assassino che la voleva morta, accetta l’invito del padre a trasferirsi dai suo amici luddisti. Nathan (Robbie Amell), invece, torna ai piani alti e lascia i “2GB” grazie ai soldi di Ingrid (Allegra Edwards) che per amore di lui ha deciso di fare l’Upload, proprio come abbiamo visto negli ultimi minuti del finale della prima stagione (qui la recensione). Nel frattempo, gli intrighi di palazzo non sembrano smettere e la Horizen trova nuove idee per sfruttare i patrimoni dei propri, facoltosi, ospiti come la possibilità di diventare genitori di bambini virtuali, modellati sulle sembianze del ragazzo I.A (Owen Daniels).

Amazon ha fatto attendere i propri abbonati, fan della serie, ben due anni per avere la seconda stagione di Upload, ma l’aspettativa è stata ben ripagata, complice una struttura narrativa snella ed un ritmo coinvolgente che accompagna la visione e lo spettatore nei soli sette episodi.

Upload aveva ben impressionato nel 2020, e quanto fatto vedere di buono allora da Greg Daniels, non è andato perso, anzi è stato riproposto e rinnovato con buoni spunti narrativi. La serie assume ora una maggiore connotazione di thriller Sci-Fi condito dai toni della commedia, perdendo un po’ di quello spirito di denuncia della corsa ai big-data che l’aveva caratterizzata in precedenza. Questa metamorfosi era, però, necessaria per non rischiare di rimanere statica e chiusa, così facendo lo showrunner ha avuto la possibilità di esplorare nuove sottotrame, con un maggior risalto a personaggi poco esplorati in precedenza.

Buono il lavoro svolto dai tre registi scelti da Daniels. Il solo Jeffrey Blitz è stato confermato dalla prima tornata di episodi e, fra gli altri, si troverà a dirigere l’ultimo episodio scritto da Owen Daniels. Gli effetti speciali sono di prim’ordine e garantiscono divertimento e bellezza estetica.

In ogni caso, bene tutto il cast. Il gruppo di attori lavora in simbiosi e con un affiatamento senza sbavature. Anche se il protagonista resta Robbie Amell, è di fatto Andy Allo a rubargli più volte la scena. L’attrice e cantante statunitense sa essere divertente e commovente ed oggi, come due anni fa, è uno degli elementi del cast più funzionali al successo della serie.

Upload non vi impegnerà più di due serate, divertendo nel modo giusto. A nostro modo di vedere, resta un progetto interessante. Anche se non c’è ancora l’ufficialità, si sa per certo che Amazon ha già deciso di rinnovare la serie per una terza stagione, il che non guasta visto il finale aperto.


Upload (seconda stagione)
upload 2 recensione commento

Regista: Greg Daniels

Data di creazione: 2022-03-16 09:46

Valutazione dell'editor
3.5

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.