Tutti i Soldi del Mondo - I familiari dei rapitori di Getty contro il film
Film Biopic Drammatici

Tutti i Soldi del Mondo – I familiari dei rapitori di Getty contro il film


Tutti i Soldi del Mondo di Ridley Scott è uno di quei film destinati a far discutere per anni, più per le vicissitudini a esso legate che per il film in sé. Dopo la questione sulla rimozione di Kevin Spacey a favore di Christopher Plummer nel ruolo di Paul Getty, ora arrivano le polemiche da parte dei familiari dei rapitori di Paul Getty III.

A far nascere la polemica è stato Michael Mammoliti, nipote di Saro Mammoliti, uno dei rapitori. La famiglia di Mammoliti ha infatti deciso di fare causa ai produttori del film affermando che quanto riportato non rappresenti quanto realmente accaduto all’epoca.

L’avvocato della famiglia Mammoliti, Barry Rothman ha rimarcato un evento mostrato nel film, ovvero la temporanea fuga del giovane Getty dopo aver appiccato un incendio nelle colline calabresi:

“Non è mai accaduto. E’ falso e se si sta accusando i membri della famiglia di essere dei criminali e li si mostra in quella luce, allora non si dovrebbe rappresentarli come se fossero dei criminali falliti e stupidi che non possono controllare un sedicenne. Erano dei criminali grandiosi

Mammoliti, invece, ha definito il film come “una versione Wikipedia della storia” aggiungendo inoltre che “non c’è niente di vero. E’ tutto falso. E’ una bugia”.

Tutti i Soldi del Mondo è stato diretto da Ridley Scott. Nel cast Christopher Plummer, Mark Wahlberg, Michelle Williams, Charlie Plummer, Romain Duris.

Il film uscirà nelle sale italiane il 4 gennaio 2018.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.