Si è conclusa con un grande successo l'edizione 2019 di Ariano International Film Festival, la giovanissima kermesse dedicata all'arte e alla cultura cinematografica.

Tanti gli ospiti arrivati ad Ariano, così come è stato impressionante il numero di opere presentate, e giunte in finale nelle tante sezioni messe a disposizione dalla direzione di AIFF.

Nei sette giorni di festival, l'AIFF ha offerto seminari, workshop, mostre fotografiche, proiezioni di film, cortometraggi, retrospettive, e tanto altro, con una partecipazione straordinaria di pubblico e stampa.

Sul palco dell'AIFF si sono alternati ospiti noti dal panorama nazionale quali Franco Oppini, Emanuela Tittocchia, Fortunato Cerlino, Andrea Roncato e Fabio Fulco. Il festival è stato inoltre onorato con la presenza internazionale di Emily Shah, ex miss New Jersey, bellissima attrice e produttrice hollywodiana.

emily shah ariano film festival

Tra i vincitori di AIFF 2019 citiamo Il piccolo Alieno - di Fabrizio Sorichetti - per la sezione AIFF GREEN, e Zerschlag Mein Herz - di Alexandra Makarova - per la sezione Lungometraggi.

Tutti i Vincitori

  • Il ladro di fiori d’oro” di Davide Como per la sezione Corti Scuola;
  • Il piccolo Alieno” di Fabrizio Sorichetti per la sezione AIFF GREEN;
  • INANIMATE” di Lucia Bulgarini, per la sezione Animazione;
  • Be Kind”di Sabrina Paravicini, per la sezione Documentari;
  • MAMA” di Eduardo Vieitez, per la sezione Cortometraggi;
  • Zerschlag Mein Herz” di Alexandra Makarova per la sezione Lungometraggi;
  • Essere Diversi” di Francesco Musto, Premio Giuria Popolare;
  • La notte prima” di Annamaria Liguori, Premio Studenti;
  • L’amore a domicilio” di Emiliano Corapi, Premio Stampa;
  • Premio alla Carriera conferito a Nino Celeste e Roberto Girometti;
  • Premio all’interpretazione conferito a Fortunato Cerlino.