Torna l'appuntamento immancabile con l'Ariano International Film Festival, la kermesse cinematografica che si terrà in terra irpina dal 28 luglio al 4 agosto, e noi di Universal Movies diamo oggi luce alle novità per l'edizione 2018.

Nella splendida cornice della splendida cittadina di Ariano Irpino (AV), tutto è pronto per l'edizione numero 6 dell'Ariano International Film Festival, tra le novità, oltre ad un numero impressionante di opere provenienti da tutto il mondo, la creazione di due nuovi premi con forte tematica sociale. I premi saranno l'AIFF Green, destinato ad opere con tematiche ambientali, che sarà consegnato da FAI e WWF, e l'AIFF DIVERSO E' UGUALE, quest'ultimo destinato ad opere che parleranno di immigrazione.

Ma le novità non finiscono qui, e a tal proposito vi proponiamo il comunicato stampa ufficiale appena redatto dalla direzione dell'AIFF.


MANCA POCO PER L’ARIANO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL 2018

Manca poco per l'Ariano International Film Festival, l'attesissima kermesse cinematografica irpina, che, anche quest’anno, come di consueto, si svolgerà nella cittadina di Ariano Irpino, dal 28 luglio al 4 agosto 2018. La sesta edizione prevederà, oltre alle cinque sezioni in concorso, per le quali si annoverano opere provenienti da ogni parte del Globo, anche una novità dedicata a due tematiche specifiche: ambiente e immigrazione. Tematiche, quest'ultime, per le quali soltanto determinate opere si contenderanno rispettivamente il premio AIFF GREEN, che verrà consegnato dal Fai e WWF, e il premio "AIFF DIVERSO È UGUALE". Altra novità, altrettanto rilevante, è l'istituzione del premio "Stampa", che verrà consegnato da una giuria composta esclusivamente da esperti dell'editoria e della comunicazione. Non mancheranno gli appuntamenti con l’attesissimo concorso cosplay, che si terrà il 28 luglio, il concorso fotografia, che terminerà il 3 agosto con la premiazione della migliore foto, e gli immancabili workshop che quest’anno saranno sull’animazione, sul doppiaggio e sulla storia del cinema.

Unitamente alle proiezioni delle opere in concorso, sono previste anche alcune opere fuori concorso, quali:

  • Il documentario “28...MA NON LI DIMOSTRA”, ideato, scritto e realizzato da Pierfrancesco Campanella, che si propone, con l’ausilio di spezzoni, di svolgere un riepilogo delle opere realizzate nel tempo con l’Art. 28, ricordando i titoli più importanti e significativi, nonché gli artisti che, grazie ad essi, sono prepotentemente venuti alla ribalta.
  • Il docufilm "LA MADONNA DEL PARTO"di Alessandro Perrella, un nuovo modo di raccontare l’arte attraverso la favola. Contributo significativo alla conoscenza delle curiose vicende accorse a questo capolavoro, che svela il pensiero teologico,filosofico e scientifico di Piero Della Francesca.
  • Il film “Aquilone di Claudio” di Antonio Centomani, prodotto in collaborazione con Rai Cinema, opera che tratta con delicatezza e spiccata sensibilità il tema di una malattia rara.

Per i più piccoli, domenica 29 luglio, verranno presentati i segreti della serie televisiva in animazione YoYo, prodotta da Showlab con Rai Fiction, Telegael e Grid Animation, con i gemellini Yo e Yo, e il loro simpatico cane Ragoo, che hanno conquistato il giovane pubblico di RAI YoYo e della nuova app RAI Play YoYo.

Tra le tante collaborazioni che L'Ariano International Film Festival ha instaurato e consolidato nel corso delle scorse edizioni, quest'anno figura, oltre all’Istituto Comprensivo Don Lorenzo Milani, l’Istituto Ruggero II e l’Istituto Alberghiero di Ariano Irpino, anche quella con l'istituto Rossellini di Roma e L'università La Sapienza di Roma.

Il prossimo appuntamento sarà la conferenza stampa "AIFF 2018", che si terrà presso la sala Carroccio del Campidoglio, durante la quale sarà presentata la giuria ufficiale della sesta edizione della kermesse.

Per info www.arianofilmfestival.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.