Il triste addio di Stephen Amell ad Arrow apparso sui social

Stephen Amell Addio Arrow

L'ultimo episodio della serie tv Arrow andrà in onda negli Usa questa notte, e Stephen Amell ha colto l'occasione per dire addio al suo Oliver Queen.

L'attore ha utilizzato il proprio account Twitter per ringraziare un ruolo che ha dato alla sua carriera grande lustro, ma anche tantissime emozioni personali. A tal proposito, ricordiamo che l'attore ha recitato in ben 170 puntate, divise in 8 emozionanti stagioni.

Arrow ha significato così tanto per me per così tanti anni. Si è trattato di un viaggio che mi ha cambiato… ma era arrivato il momento di dire addio. Mi allaccio gli stivali e indosso il cappuccio stasera per l’ultima volta. Sarò per sempre felice di aver rappresentato Oliver Queen. Grazie per l’onore.

Stephen Amell

Arrow

Basata sui personaggi DC, la serie Arrow è prodotta da Greg Berlanti, Marc Guggenheim, Wendy Mericle e Sarah Schechter. Lo show è prodotto da Bonanza Productions Inc. in associazione con Berlanti Productions e Warner Bros. Television.

Nel cast Stephen Amell, David Ramsey, Katie Cassidy, Rick Gonzalez, e Juliana Harkavy. Charlie Barnett si è unito al cast come Diggle, Jr. – noto come JJ – il figlio nato da Flashpoint di John Diggle (David Ramsey) e Lyla Michaels (Audrey Marie Anderson). In futuro incontreremo JJ come leader della banda Deathstroke, dove affronterà Mia e il suo fratello adottivo, Connor. Presenti anche Susanna Thompson, Tommy Merlyn, Willa Holland.

TRAMA SERIE TV: Dopo un naufragio, il playboy milionario Oliver Queen (Stephen Amell) è stato dato per disperso ed infine per morto per cinque anni prima che si scoprisse che era vivo in una remota isola nel del nord della Cina. È tornato a casa a Star City perché vuole porre riparo agli errori commessi dalla sua famiglia e a combattere contro le ingiustizie.

Arrow si chiuderà con l'ottava stagione.

Lascia un Commento...