blade runner 2 banner
Rubriche Trailers che Passione

[Trailers, che passione] I trailers di Baywatch, Woodshock e Blade Runner 2049


Torna la rubrica dedicata alle mini-recensioni dei trailer più chiaccherati sul web, Trailers che Passione! Quest’oggi vi parliamo di tre film di cui si sentirà discutere per parecchio tempo, con tre trailer molto attesi: Blade Runner 2049, Woodshock e Baywatch.

  • Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve – Non nascondo che, quando sentì parlare per la prima volta di questo progetto mi si accapponò la pelle, come pure avvenne per il reboot di Ghostbusters. Il trailer, oltre a smentire completamente il mio pregiudizio, ci mostra un look e un’attitudine di approccio al mondo di Blade Runner assolutamente affascinante. Scenografie suggestive, look che richiama il vecchio film ma lo reinventa, Gosling in parte, Ford invecchiatissimo e Leto sorprendente. Potrebbe avere lo stesso effetto shock di Mad Max: Fury Road sulla mitologia di Mad Max. Inoltre Villeneuve è un regista solidissimo. Voto: 9
  • Woodshock di Kate e Laura Mulleavy – Il film parla di una donna, Kirsten Dunst, che va in paranoia dopo aver assunto una droga mortale. Questa pellicola, prima di tutto, ha sicuramente il titolo più bello visto su un film quest’anno. E’ intrigante come la Dunst si sia messa a disposizione di due registe pressochè sconosciute per un’opera prima che sa molto di sperimentale e non scontata. La storia è forte e il ruolo della protagonista altrettanto, staremo a vedere! Voto: 8
  • Baywatch di Seth Gordon – No, no, no, ma che porcata estrema è questo trailer! C’è veramente tutto quello che ci si aspetta da una produzione americana media il cui valore artistico è pressochè nullo. Remake completamente inutile di una serie in voga qualche anno fa, il trailer ci fa intendere la trivialità con cui vuole omaggiare la serie tv. Il regista Seth Gordon ha firmato dei film tremendi e io eviterò questa sua ultima opera come la peste. Voto: 4

 

Lascia un Commento...