horror noire film recensione
Festival Recensioni Trailer

TOHorror: Recensione di Horror Noire – A history of black horror

Tra i documentari proposti dall’edizione 2019 di TOHorror Film Fest, questa notte vi parliamo di Horror Noire: A history of black horror.

Horror Noire: A History of Black Horror è una produzione Shudder Original, diretta da Xavier Burgin. Il documentario è uno sguardo alla storia del cinema horror americano, raccontato però dal punto di vista degli attori afro-americani e del loro ruolo nel cinema di genere.


Il Commento

Chi è avvezzo al genere horror sa quasi per certo che esiste una particolare “regola non scritta” con cui convivere: in un film horror un attore di colore, sarà il primo a morire, o al massimo sarà il cattivo.

Partendo da questo strano presupposto, Horror Noire analizza il ruolo degli afro-americani nel cinema horror, includendo anche il controverso capolavoro Nascita di una nazione, nel quale vi è la glorificazione del Ku Klux Klan e la consacrazione del ruolo di villain del nero di turno. La situazione negli anni è rimasta clamorosamente invariata, o almeno fino all’arrivo in sala del recente Get out – Scappa di Jordan Peele, film che ha avuto il grande merito di avere un protagonista principale nero, il quale è l’unica figura positiva del film, e che tra l’altro non muore neanche nel finale. Incredibile… ma vero!

Passando tra i fenomeni quali la blacksploitation o La notte dei morti viventi, che vede un protagonista nero, ma che muore al termine del film, il bel documentario di Burgin è una interessantissima carrellata di nomi, film e fenomeni poco conosciuti e molto intriganti. Girato quasi tutto in un cinema che proietta spezzoni di vecchi film, il regista intervista numerose persone che hanno vissuto quegli anni, compreso il già citato Jordan Peele, creando un fiume di persone e pellicole molto bello.

Se riuscite a recuperarlo in qualche modo vi consigliamo vivamente Horror Noire, per scoprire un mondo sommerso e nascosto, ma molto interessante. A nostro avviso, un docu-film da non perdere.

Il Trailer

Lascia un Commento...