Se i fan di Sense8 si sono infuriati per la cancellazione della serie tv dopo solo due stagioni, quelli preoccupati di I Racconti della Cripta possono forse ritenersi fortunati visto che la serie reboot è stata cancellata prima ancora del via libera di TNT.

L’emittente televisiva TNT ha deciso di rinunciare allo sviluppo di una serie tv reboot incentrata su I Racconti della Cripta, l’annuncio è stato dato quest’oggi dal presidente Kevin Reilly, il quale spiega che i tempi tecnici relativi all’acquisto dei diritti di sfruttamento televisivo sono diventati fin troppo lunghi.

Ecco le parole di Reilly in merito alla cancellazione:

“Siamo rimasti incastrati in una complessa rete legale. Ottenere i diritti per questi show vintage non è mai facile, richiede tempo. In questo caso troppo e ho deciso di spostare la mia attenzione altrove! Adesso stiamo lavorando con Ridley Scott che ci ha proposto con entusiasmo dei prodotti molto interessanti.”

La serie reboot avrebbe dovuto essere sviluppata dal regista M. Night Shyamalan. Essa avrebbe dovuto essere basata sull’omonima serie a fumetti creata da William Gaines per l’EC Comics, lo show televisivo originale è andato in onda dal 1989 al 1996 su HBO e lo storico scheletrico presentatore Crypt Keeper, da noi conosciuto come Zio Tibia, è divenuto nel tempo una vera icona horror per tutti gli appassionati.

Rispondi