Mar. Gen 21st, 2020

[Thor: Ragnarok] Il regista Taika Waititi si è ispirato a Grosso guaio a Chinatown

thor ragnarok logo

Thor: Ragnarok non sarà un cinecomic canonico. Come già per Guardiani della Galassia, anche il nuovo capitolo del Marvel Cinematic Universe avente come protagonista il supereroe asgardiano figlio di Odino avrà un tono da commedia non indifferente e, per ottenere ciò, il regista Taika Waititi ha affermato di essersi ispirato nientemeno che a Grosso guaio a Chinatown di John Carpenter.

Il film di Carpenter datato 1986 è tuttora un godibile mix di fantasy, azione e commedia e vede il camionista Jack Burton (Kurt Russell, nel cast di Guardiani della Galassia vol. 2) impegnato in una lotta per sconfiggere il malvagio stregone Lo Pan. Per questo motivo, Waititi ha preso il film come fonte d'ispirazione per Thor: Ragnarok:

"Grosso guaio a Chinatown è uno di quei film in cui il protagonista Jack Burton è un buffone ma è adorabile e tu sei dalla sua parte tutto il tempo. Credo che Thor debba avere la stessa qualità, deve essere colui che desideri avere in ogni scena".

Il regista, però, ha tenuto a precisare che il film non sarà esclusivamente una commedia, ma ci saranno molti momenti esilaranti:

"Volevo esplorare il talento comico di Chris Hemsworth. E' fantastico, ma è sottoutilizzato in quest'ambito. Posso dire che sarà una delle cose più divertenti di questo film".

Quello che vedremo, dunque, sarà un Thor più scanzonato e ironico dei precedenti, anche perché Hemsworth ha già dimostrato doti comiche nel ruolo di segretario nel remake al femminile di Ghostbusters. La curiosità, inutile negarlo, è alta.

Thor: Ragnarok è diretto da Taiki Waititi, nel cast Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Mark Ruffalo, Tessa Thompson, Karl Urban, Jeff Goldblum, Ray Stevenson, Tadanobu Asano, Zachary Levy, Sam Neill, Benedict Cumberbatch e Cate Blanchett. Thor: Ragnarok arriverà nelle sale il 3 novembre 2017.