Mesi e mesi di voci, falsi spoiler ed attese spasmotiche da parte dei fan poi …. Negan (Jeffrey Dean Morgan) prende e fa fuori non uno, ma bensì due membri del gruppo di Rick (Andrew Lincoln), ovviamente avrete capito che in questo articolo parleremo della terrificante premiere di The Walking Dead 7.

[Attenzione Spoiler]

Anche se l’episodio numero 1 della settima stagione di The Walking Dead è già andato in onda e l’identità delle vittime di Negan sono già note, offriamo la possibilità a chi ancora non ha visto la puntata di evitare di continuare a leggere.

Sappiamo oramai che le due vittime di Negan sono Abraham (Michael Cudlitz) e Glenn (Steven Yeun), ciò che rimane ancora un mistero riguarda il come la produzione sia riuscita a tenere segreta la loro identità in un mondo in cui i social network sono divenuti un canale preferenziale per le notizie, anche quelle non dette.

A parlare dei segreti sul set è stato in questi giorni l’attore Michael Cudlitz (Abraham), il quale attraverso una lunga intervista rilasciata a Entertainment Weekly, ha svelato non solo che sapeva che il suo personaggio sarebbe morto da circa un anno, ma che in maniera del tutto schietta ha svelato alcuni altarini architettati dai produttori per evitare spoilers vari.

Prima di tutto Cudlitz ha rivelato che la produzione ha fatto girare la scena della propria morte ad un ognuno dei 12 personaggi, l’intenzione era quella di non far trapelare la vera (in questo caso le vere) scene che poi sarebbero state montate nel final cut, a tal proposito qualche giorno prima della messa in onda della premiere, sul web trapelava una scena rubata che riguardava la morte di Maggie (Lauren Cohan), ovviamente messa lì per imbrogliare i fan.

Come detto Cudlitz ha ammesso di conoscere il destino del suo personaggio oramai da più di anno, l’attore ha infatti rivelato che oltre a lui, a conoscenza della dipartita di Abraham, c’erano i suoi familiari e qualche amico, quindi smentita la voce che voleva gli attori allo scuro dei piani della produzione.

L’intervento di Cudlitz si è poi concluso con la morte del personaggio di Glenn (Steven Yeun), il quale sembra aver sconvolto i fan in maniera più viscerale. In questo caso l’attore ha rivelato di non essersi sentito messo da parte visto il maggiore impatto del personaggio di Glenn sui fan, anzi di essersi sentito solidale con gli stessi per la perdita.

… insomma per buona pace dei fan di Abraham e Glenn, lo show deve andare avanti…. parola di Michael Cudlitz!!!


The Walking Dead 7 è stata sviluppata da Scott M. Gimple, i produttori sono Robert Kirkman, Gale Anne Hurd, Dave Alpert e Greg Nicotero

The Walking Dead 7 conta su di un cast formato da Andrew Lincoln, Danai Gurira, Norman Reedus, Melissa McBride, Lauren Cohan, Steven Yeun, Chandler Riggs, Sonequa Martin-Green, Khary Payton, Michael Cudlitz, Christian Serratos, Josh Mcdermitt, Tom Payne, Austin Amelio e Jeffrey Dean Morgan.

The Walking Dead 7 stagione va in onda su AMC dal prossimo mese di ottobre