the suicide squad durata film
DC Comics Cinecomics Film

The Suicide Squad: James Gunn sulla durata del film e sulla presenza di scene post-credits

Il regista James Gunn è tornato a regalare nuovi aggiornamenti via social riguardanti il suo prossimo film The Suicide Squad: Missione Suicida.

Come sempre attivo sui social, il regista James Gunn ha rivelato che il suo cinecomic avrà una durata complessiva di 2 ore e 12 minuti, inoltre in un altro post-social ha anche svelato la presenza di scene post-credits. Trovate i tweets del regista in fondo alla pagina. Ricordiamo che di recente la MPAA ha etichettato il film come Rated R, ovvero Vietato ai Minori, trovate qui i dettagli.

THE SUICIDE SQUAD: MISSIONE SUICIDA

PRODUZIONE: Il film è stato scritto e diretto da James Gunn. John Murphy comporrà la colonna sonora. CAST: Idris Elba, Jai Courtney, Viola Davis, Margot Robbie, John Cena, Joel Kinnaman, David Dastmalchian, Storm Reid, Nathan Fillion, Sean Gunn, Michael Rooker, Peter Capaldi, Alice Braga, Taika Waititi, Daniela Melchior, Mayling Mg, Steve Agee, Sylvester Stallone. DISTRIBUZIONE: Nelle sale Usa e su HBO Max dal 6 agosto 2021. In Italia dal 5 agosto.

TRAMA: Benvenuti all’inferno, cioè a Belle Reve, la prigione con il più alto tasso di mortalità degli Stati Uniti, dove sono rinchiusi i peggiori supercriminali, che faranno di tutto per uscirne – anche unirsi alla super segreta e oscura Task Force X. Il motto del giorno è ‘O la va o la spacca’: si riuniscano una serie di truffatori, tra cui Bloodsport, Peacemaker, Capitan Boomerang, Ratcatcher 2, Savant, Re Squalo, Blackguard, Javelin e la psicopatica più amata di tutti, Harley Quinn. Quindi si armino pesantemente e si lascino cadere (letteralmente) sulla remota isola di Corto Maltese, piena di nemici. Avventurandosi in una giungla brulicante di avversari militanti e forze di guerriglia, la Squadra sarà coinvolta in una missione di ricerca e distruzione, sotto la guida sul territorio del colonnello Rick Flag… e le direttive degli esperti tecnologici del governo di Amanda Waller nelle orecchie, che seguono ogni loro movimento. E come sempre, ad ogni mossa falsa rischiano la morte (per mano dei loro avversari, di un compagno di squadra o della stessa Waller). A voler scommetterci, la vincita è a loro sfavore – contro ognuno di loro.


Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.