The Aeronauts: Recensione del film con Eddie Redmayne

E’ da poco disponibile sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video il film The Aeronauts. Interpreti della pellicola sono Eddie Redmayne e Felicity Jones. Questa la nostra recensione.

Trama: Biopic che si ispira al primo volo in mongolfiera per fini meteorologici operato nel 1862 dallo scienziato inglese James Glaisher (Eddie Redmayne). La pellicola narra le vicende e le avventure vissute a bordo di un aerostato di Glaisher e della pilota di mongolfiere Amelia Wren (Felicity Jones), quest’ultima personaggio realmente esistito ma che non prese parte a quella missione.

Commento

In una Londra della seconda metà del XVII, perfettamente dipinta fin nei più piccoli particolari, ci viene proposta un’avventura d’altri tempi che incanta ed emoziona, lasciando spesso lo spettatore con il fiato sospeso.

Abilmente diretto da Tom Harper – al suo primo film importante al di fuori della BBC – la pellicola è un caleidoscopio di colori che affascina lo spettatore dal primo all’ultimo minuto. Mai banale, recitato con mestiere dai due protagonisti, The Aeronauts non si pone come un classico Tv movie, difatti è chiaro da subito che la pellicola porta con sè tutto il potenziale da diffusione teatrale.

I flashback utilizzati dagli autori fanno abilmente luce sul passato dei personaggi permettendo di mostrare al pubblico aspetti caratteriali che, difficilmente, avrebbero potuto essere descritti attraverso il dialogo fra i due all’interno della cesta. Tali escamotage narrativi giocano anche su cali e salite di tensione rendendo più fluida la visione delle vicende.

La fotografia, di prim’ordine, è uno degli elementi più importanti del film di Harper. Alcuni piani sequenza sono veramente mozzafiato, ed arricchiscono le scene in solitudine vissute dai due protagonisti. Buona la colonna sonora che sa lasciare con garbo spazio al silenzio che, in quota, avvertono Glaisher e la Wren.

Un ultimo pensiero lo vogliamo rivolgere a Eddie Redmayne e Felicity Jones. Bravi! I due attori tornano a lavorare insieme dopo La teoria del tutto, e lo fanno nel migliore dei modi, riuscendo a portare sullo schermo due personaggi forti, e fra loro complementari.

Film, a nostro parere, da vedere e godere. Consigliato!

Classificazione: 3.5 su 5.

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: