I Marvel Studios non hanno ancora sciolto il dubbio su chi dirigerà Guardiani della Galassia 3, ma di certo il nome che sceglieranno non sarà quello di Taika Waititi.

Dopo aver diretto l'apprezzatissimo Thor: Ragnarok, il regista Taika Waititi è stato da molti indicato come possibile sostituto di James Gunn alla regia del terzo capitolo della saga legata ai Guardiani della Galassia. Intervistato da The Wrap, il regista ha confermato di NON essere interessato al film, per il semplice motivo che ha apprezzato il lavoro di Gunn per i primi due film, e non vorrebbe mai prendere il suo posto.


Per me, questo [Guardiani della Galassia] è il film di James. Entrare in qualcosa del genere, che ha in tutto e per tutto il suo timbro, sarebbe come entrare in casa di qualcuno e dire: Ehi, sono il tuo nuovo papà.


Continuando l'intervista, Waititi ha però rivelato di aver voglia di continuare a lavorare per i Marvel Studios, senza però fare parola in quale direzione. A tal proposito, il prossimo film Marvel diretto da Waititi potrebbe essere proprio il quarto capitolo della saga legata a Thor, a patto ovviamente che il Dio di Asgard sopravviva allo scontro finale con Thanos in Avengers: Endgame.