Archivi tag: REBECCA ROMIJN

Rebecca Romijn ha forse svelato la timeline di Star Trek: Strange New Worlds

Star Trek: Strange New Worlds è lo spin-off in produzione dedicato a Christopher Pike, prepotentemente richiesto e ottenuto dai numerosi fan, i quali hanno ammirato le gesta dell’iconico Capitano nella seconda stagione di Star Trek: Discovery.

Come sappiamo, in questa nuova serie vedremo il Capitano Pike, interpretato da Anson Mount, affiancato da Ethan Peck nei panni di un giovane Sig. Spock e da Rebecca Romijn in quelli dell’affascinante Numero Uno, oltre ad un cast ancora non completamente svelato. Ed è proprio Rebecca Romijn che, intervistata da Looper per il suo ultimo film Endangered Species, ha avuto modo di dare anche qualche dettaglio sulla nuova serie Trek, queste le parole dell’attrice:

“Attualmente stiamo producendo la prima stagione di ‘Star Trek: Strange New Worlds’. Le mie labbra sono sigillate, ma sono a Toronto e siamo all’episodio sette di 10 – e non ci è permesso dire nulla su quello che stiamo facendo”.

Ha proseguito dicendo:

“Questa è la storia dei 10 anni sull’Enterprise, questi sono i 10 anni che hanno preceduto il Capitano Kirk sull’Enterprise… Quindi, questo è il Capitano Pike, il Numero Uno, e Spock è un ufficiale scientifico, Noi lo superiamo in grado, il che è davvero divertente, perché quando mai qualcuno supera Spock?”

Infine ha aggiunto:

“Non posso dire altro perché ci sono così tanti Easter Eggs in questo spettacolo, ma siamo molto, molto, molto entusiasti nel presentarlo. È in linea con la serie originale: sono episodi indipendenti. È un po’ più leggero. Stiamo visitando i pianeti. Stiamo visitando le colonie e siamo così orgogliosi del nostro lavoro finora”.

L’attrice, forse inconsapevolmente, oltre a ribadire l’andamento classico ed episodico dello show, potrebbe aver svelato un dettaglio molto importante, ovvero il periodo in cui Strange New Worlds potrebbe essere ambientato, ovvero a partire dal 2254, immediatamente dopo gli accadimenti visti in Lo Zoo di Talos, il primo pilot della Serie Classica bocciato dal network.

Ecco quindi che questo primissimo episodio, inizialmente non considerato meritevole di un prosieguo, diventa a tutti gli effetti il pilot di Star Trek: Strange New Worlds. A conferma di quanto affermato da Rebecca Romijn ricordiamo che James T. Kirk prende il comando dell’Enterprise nell’anno 2264. Quindi vedremo probabilmente ciò che è successo prima e non il seguito degli avvenimenti vissuti da Christopher Pike in Discovery, perché incardinati nell’anno 2258.

STAR TREK: STRANGE NEW WORLDS

PRODUZIONE: La serie tv sarà prodotta da CBS Studios, Roddenberry Entertainment e dalla Secret Hideout di Alex Kurtzman, creatore di Discovery e Picard e demiurgo del nuovo universo televisivo di Star Trek. Kurtzman ha inoltre scritto, insieme a Roberto Orci, i due Star Trek di J.J. Abrams. Gli showrunners saranno però Akiva Goldsman (anche showrunner di Picard) e Henry Alonso Myers. Goldsman ha scritto l’episodio pilota (da un soggetto concepito con Kurtzman e Jenny Lumet) e lo dirigerà. Goldsman, Kurtzman e Lumet saranno produttori esecutivi insieme ad Alonso Myers, Heather Kadin, Frank Siracusa, John Weber, Rod Roddenberry e Trevor Roth. CAST: Anson Mount (Pike), Ethan Peck (Spock), Rebecca Romijn (Numero Uno), Babs Olusanmokun, Christina Chong, Celia Rose Gooding, Jess Bush e Melissa Navia. DISTRIBUZIONE: La nuova serie arriverà su Paramount+ in USA


Star Trek: Strange New Worlds – Partite le riprese, ecco il cast

Nella giornata odierna sono ufficialmente partite le riprese di Star Trek: Strange New Worlds, spin-off della fortunata serie tv Star Trek: Discovery, da tempo annunciato da CBS.

L’avvio della produzione è stato annunciato da un breve video in cui è presente il cast della serie tv che sarà trasmessa, lo ricordiamo, su Paramount+, la nuova realtà digitale di casa CBS. Nel video, oltre ai volti già noti di Anson Mount (Pike), Ethan Peck (Spock) e Rebecca Romijn (Numero Uno), sono stati presentati anche i nuovi membri del cast ufficiale che vi proponiamo qui di seguito:

Babs Olusanmokun (Black Mirror, Dune), Christina Chong (Tom & Jerry, Black Mirror), Celia Rose Gooding (attrice teatrale apparsa nel musical Jagged Little Pill), Jess Bush (Playing for Keeps) e Melissa Navia (Billions). Questi attori sono stati annunciati come presenza regolari.

STAR TREK: STRANGE NEW WORLDS

PRODUZIONE: La serie tv sarà prodotta da CBS Studios, Roddenberry Entertainment e dalla Secret Hideout di Alex Kurtzman, creatore di Discovery e Picard e demiurgo del nuovo universo televisivo di Star Trek. Kurtzman ha inoltre scritto, insieme a Roberto Orci, i due Star Trek di J.J. Abrams. Gli showrunners saranno però Akiva Goldsman (anche showrunner di Picard) e Henry Alonso Myers. Goldsman ha scritto l’episodio pilota (da un soggetto concepito con Kurtzman e Jenny Lumet) e lo dirigerà. Goldsman, Kurtzman e Lumet saranno produttori esecutivi insieme ad Alonso Myers, Heather Kadin, Frank Siracusa, John Weber, Rod Roddenberry e Trevor Roth. CAST: Anson Mount (Pike), Ethan Peck (Spock), Rebecca Romijn (Numero Uno), Babs Olusanmokun, Christina Chong, Celia Rose Gooding, Jess Bush e Melissa Navia.

La nuova serie arriverà su Paramount+ in USA


Star Trek: Strange New Worlds è la nuova serie dell’universo Trek

CBS ha da poco annunciato l’avvio della produzione di Star Trek: Strange New Worlds, serie spin-off di Star Trek: Discovery.

Finalmente non sono solo voci: è ufficiale, Anson Mount, Ethan Peck e Rebecca Romijn riprenderanno presto i loro ruoli ricoperti nella seconda stagione di Star Trek: Discovery nel prossimo spin off dedicato alla figura del Capitano Christopher Pike.

Alex Kurtzman supervisionerà lo show, la prima stagione è stata scritta da Akiva Goldsman, in collaborazione con Kurtzman e Jenny Lumet.

Alex Kurtzman sarà inoltre il produttore insieme a Henry Alonso Myers, Heather Kadin, Rod Roddenberry e Trevor Roth, mentre fungeranno da coproduttori Aaron Baiers, Akela Cooper e Davy Perez. 

Queste le dichiarazioni a caldo di Kurtzman, capo indiscusso del franchise televisivo:

“Questi personaggi iconici hanno una storia profonda nel canon di Star Trek, eppure molte delle loro storie devono ancora essere raccontate. Con Akiva ed Henry al timone, l’ Enterprise , il suo equipaggio e i suoi fan sono in uno straordinario viaggio verso nuove frontiere nell’universo di Star Trek .”

Akiva Goldsman ha invece detto:

“Questo è un sogno diventato realtà, letteralmente”, mi sono immaginato sul ponte dell’Enterprise dai primi anni ’70. Sono onorato di far parte di questo continuo viaggio insieme ad Alex, Henry e alla brava gente della CBS. “

Star Trek: Strange New Worlds, questo il titolo della nuova serie, sarà ambientata successivamente agli accadimenti della seconda stagione di Star Trek: Discovery e, comunque, prima della TOS.

Continuate a seguirci per ulteriori e maggiori informazioni al riguardo.


Il punto sull’ipotetico Star Trek dedicato a Christopher Pike

In questo articolo facciamo il punto sullo spin-off televisivo di Star Trek: Discovery dedicato Christopher Pike.

Christopher Pike, come molti sapranno, è il capitano che ha preceduto J. T. Kirk al comando della gloriosa USS Enterprise NCC 1701, personaggio visto per la prima volta nell’episodio Lo Zoo di Talos, il primo pilot bocciato della Serie classica di Star Trek. Rivedremo lo sfortunato capitano nel doppio episodio della TOS intitolato L’Ammutinamento (The Menagerie), esattamente 13 anni dopo gli accadimenti visti in “Lo Zoo di Taolos” (anno 2254).

Christopher Pike fu poi ripescato quale personaggio chiave della seconda stagione di Star Trek: Discovery, scelta sicuramente azzeccata visto il notevole favore da parte dei vecchi e nuovi fan, i quali a gran voce chiedevano uno spin-off a lui dedicato.

In questo articolo, attraverso diverse interviste e piccoli indizi, vogliamo fare il punto sull’eventuale realizzazione di questo sperato, quanto richiesto, spin-off.

Alex Kurtzman, in tal senso, ha avuto già modo di dire che “i fan sono stati ascoltati”, confermando inoltre che “conversazioni attive” si sono svolte in favore di questo probabile nuovo show che vedrebbe Pike nuovamente in compagnia della Numero Uno e di Spock. Lo stesso Kurtzman ha inotre affermato di preferire la realizzazione di una classica serie, piuttosto che una dal numero limitato di episodi, ciò per raccontare l’arco dei 7 anni intercorsi tra la fine della seconda stagione di Discovery e l’incidente che renderà sfigurato ed inabile lo sfortunato capitano.

Sia Anson Mount che Ethan Peck, interpreti rispettivamente di Pike e Spock in Discovery 2, pur non avendo dato nessuna anticipazione o conferma sullo spin-off, si sono già espressi sulla disponibilità nel reinterpretare i loro ruoli.

Anson Mount in una recente intervista su Space.com ha infatti detto:

Mi piacerebbe farlo … stai parlando con un Trekkie che, voglio dire, è semplicemente seduto sulla sedia del capitano, è uno degli onori più rari per un attore oggi. Non abbiamo chiesto a molte persone di farlo. Sono sicuramente grato di aver ricevuto questa responsabilità. E sì, certo “Vorrei continuare a occupare questa sedia. Non mi lamento e non starò lontano. Mi piacerebbe.”

Mentre Ethan Peck, sulle pagine di Ars Technica, si è così espresso:

“Vorrei continuare a interpretare questo personaggio e far parte di questo mondo. Certo, ora sono di parte perché ne facevo parte e ho bevuto Kool-Aid, ma c’è quasi qualcosa di religioso in Star Trek . La sua ideologia offre alle persone una speranza a cui aggrapparsi. Basta guardare la comunità che ha creato. Celebra ciò che ci rende speciali come esseri umani, illumina ciò che ci rende grandi “.

Per finire, una possibile e involontaria conferma sulla realizzazione dello show su Pike potrebbe essere stata data dalla splendida Rebecca Romijn che, pur mantenendo un “alone di segretezza”, su The Daily Front Row ha, tra l’altro, dicharato:

“…. Ho anche lavorato su Star Trek qua e là, ma di questo non posso davvero parlarne.

Noi, da grandi fan della saga creata dalla mente di Gene Roddenberry, siamo fiduciosi, nonché speranzosi, che la CBS possa mettere al più presto in cantiere, pandemia permettendo, uno spin-off che possa riportare l’iconica USS Interprise NCC 1701 alla sua originaria missione: “quella di esplorare strani nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita e di nuove civiltà, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima”.

Star Trek: Rebecca Romijn coinvolta nello spin off dedicato a Christopher Pike?

Rebecca Romijn, l’affasciante Numero Uno a bordo della USS Enterprise di Christopher Pike, in una recente intervista si è lasciata sfuggire di essere ancora coinvolta in Star Trek.

La splendida Rebecca ha recentemente creato la Charlie Dolly, una propria linea di Gioielli. Per il lancio di questo nuovo marchio, l’attrice è stata intervista dalla rivista di moda The Daily Front Row.

A conclusione di questa intervista, dopo aver toccato diversi argomenti, il giornalista ha domandato all’interprete dell’affascinante Numero Uno, Cos’altro stesse facendo, questa è stata la risposta:

L’altra mia passione è salvare gli animali e conduco uno spettacolo su Hallmark Channel, The American Rescue Dog Show , è così appagante e così carino per me…. andrà in onda a metà febbraio. Ho anche lavorato su Star Trek qua e là, ma di questo non posso davvero parlarne.

Che la Romijn stia parlando del tanto richiesto spin off dedicato alle avventure del Capitano Christopher Pike, meravigliosamente interpretato da Anson Mount nella scorsa stagione di Star Trek: Discovery?

Sino a ora la CBS non ha mai ufficializzato l’intenzione di produrre una serie dedicata alle avventure dell’iconico capitano, il quale ha preceduto al comando dell’Enterprise il mitico James Tiberius Kirk, ma queste ultime dichiarazioni di Rebecca Romijn sembrerebbero dare maggiore forza a quest’ipotesi.

Fonte: The Daily Front Row