Archivi tag: Peter Rabbit 2: Un Birbante in Fuga

Box Office Italia: A Quiet Place 2 ancora primo, Peter Rabbit 2 segue

Gli incassi complessivi dell’ultimo weekend nel Box Office Italia continuano a non far segnare numeri importanti: ancora caldo estivo e Nazionale di Calcio frenano il pubblico italiano.

Nella quattro giorni di cinema, la prima del mese di luglio, gli incassi complessivi del Box Office Italia sono stati 1.1 milioni di euro, con A Quiet Place 2 capace di tenere ancora una volta la prima posizione a discapito delle nuove uscite, Peter Rabbit 2 su tutte. Ci sono sicuramente segnali di riprese del mercato, ma senza ombra di dubbio le valutazioni del dopo Pandemia dovranno essere fatte in un altro periodo che non sia la stagione estiva, come sempre povera di emozioni sotto questo punto di vista.

A Quiet Place 2, dunque, ha tenuto facilmente la prima posizione del botteghino nazionale, e lo ha fatto incassando 182 mila euro, per un totale di 644 mila in poco meno di due settimane. Il calo degli incassi rispetto al weekend d’esordio è stato inferiore al 50%, assolutamente discreto. Peter Rabbit 2: Un Birbante in Fuga ha raccolto 143 mila euro all’esordio, il quale sopravanza l’altra nuova proposta del weekend Io Sono Nessuno, terza con 123 mila euro.

La top five è stata completata da Crudelia con 78 mila euro, ed un totale di 2.1 milioni di euro, e Una Donna Promettente con 77 mila euro, ed un totale di 224 mila. La prossima settimana sarà la volta di Black Widow, una importante deadline per il mercato cinematografico italiano che potrebbe lasciare… o meno il segno sulla prima estate italiana al cinema post-pandemia.


Peter Rabbit 2: Nicola Savino é la voce del simpatico coniglio

Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga, il secondo film live-action ispirato ai racconti di successo della scrittrice Beatrix Potter, al cinema dal 1 luglio prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia in 320 copie. A dirigere il film è ancora una volta Will Gluck, anche sceneggiatore e produttore della pellicola, tra i protagonisti tornano Domhnall Gleeson e Rose Byrne.

A doppiare il personaggio di Peter nella versione italiana del film è nuovamente Nicola Savino.
“È stato molto divertente tornare a lavorare al film. Mi rivedo molto in Peter, anche se combina qualche guaio è un coniglio buono d’animo… siamo nati l’uno per l’altro” racconta il conduttore televisivo e speaker radiofonico.

“Amo questi personaggi – racconta il regista, sceneggiatore e produttore Will GluckPeter commette molti errori ma riesce sempre a cavarsela, questo lo rende un personaggio divertente da guardare. È sempre uno spasso vedere qualcuno che continua per la sua strada senza curarsi delle possibili ripercussioni. Il mondo di Peter Rabbit è ricco di storie divertenti da raccontare”.

In questo sequel Rose Byrne torna nel ruolo di Bea. L’attrice australiana racconta: “Non appena Will mi ha fatto leggere il concept di questo sequel ho capito che non potevo tirarmi indietro. Come nel primo film la storia era estremamente divertente e brillante”.
Ad affiancare Byrne è ancora una volta Domhnall Gleeson. “Non è stato solo lo script a spingermi a tornare nel ruolo di Thomas ma il fatto che ci fossero ancora una volta Will Gluck e Rose Byrne – racconta l’attore irlandese, che aggiunge – Girare il primo film con loro è stato fantastico e lo script di questo secondo capitolo era incredibilmente divertente”.

TRAMA
L’amabile canaglia è tornata. Bea, Thomas e i conigli sono ora una famiglia ma Peter, nonostante i suoi sforzi, non riesce a togliersi di dosso la sua reputazione di birbante. La vita fuori dal giardino lo aspetta e una fuga in città lo catapulterà in un mondo ricco di sorprese e avventure dove il suo carattere dispettoso verrà messo alla prova. Dovrà scegliere che tipo di coniglio vorrà diventare da grande.

Di seguito il trailer di Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga, in uscita nelle sale italiane il 1 luglio distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.

Box Office Usa: incassi ancora in calo, vince il weekend The Hitman’s Wife’s Bodyguard

Gli incassi complessivi del Box Office Usa continuano a calare, e neppure la commedia d’azione The Hitman’s Wife’s Bodyguard riesce a risollevare la situazione.

Come da previsione, la situazione incassi nel mercato nordamericano non ha subito enormi scossoni, anzi il segno continua ad essere negativo nonostante l’approdo in sala di film capaci di catalizzare l’attenzione come The Hitman’s Wife’s Bodyguard. Dati alla mano, infatti, l’incasso complessivo registrato nel weekend è stato 45.12 milioni di dollari, mentre erano 55.56 milioni (già in calo rispetto al weekend ancora precedente) quelli intascati dal mercato appena sette giorni prima. L’impressione, a questo punto, è che il pubblico americano attenda i classici blockbusters estivi (Black Widow su tutti) per tornare in sala in massa.

Statistiche in calo a parte, il Box Office Usa ha comunque visto un film incassare più degli altri, stiamo parlando di quel The Hitman’s Wife’s Bodyguard atteso prima della pandemia nel 2020, ma poi spinto in sala solo ora. L’incasso registrato nel weekend dall’action comedy è stato 11.67 milioni di dollari, che diventano 17.02 milioni prendendo in considerazione le anteprime e le uscite del giovedì. Lo score non è comunque fallimentare, e questo perchè le previsioni degli analisti puntavano su un esordio da 20 milioni comprese le anteprime, ma anche perchè la critica aveva già bocciato il film.

Chi, invece, ha continuato a regalare gioie e sorrisi è senza dubbio A Quiet Place 2 (la recensione). Il film diretto da John Krasinski ha raccolto nel weekend altri 9.4 milioni di dollari, ed ora il totale sorprendente è salito a quota 125.25 milioni, a questo punto è lecito pensare che il traguardo dei 150 milioni sia oramai dietro l’angolo. Non male in epoca post-Pandemia.

Anche Peter Rabbit 2: Un Birbante in Fuga ha tenuto bene rispetto al weekend precedente: l’incasso ottenuto nel weekend dal fantasy movie è stato 6.1 milioni di dollari (calo inferiore al 35%), per un totale di 20.32 milioni in dieci giorni. The Conjuring: per ordine del Diavolo ha incassato altri 5.15 milioni di dollari, ed ora viaggia sopra i 50 milioni di incasso complessivo (53.6 milioni). La quinta piazza del Box Office Usa è andata, infine, a Crudelia con un incasso da 5.1 milioni di dollari, per un totale di 64.73 milioni.


Box Office Usa: Vince ancora A Quiet Place 2, deludono le novità del weekend

Dopo alcuni weekend di grande impatto, il Box Office Usa fa segnare un piccolo passo indietro, a deludere le new entries Sognando a New York e Peter Rabbit 2.

Nonostante un buon numero di novità, il botteghino statunitense non decolla nel weekend e fa segnare un leggero effetto dietrofront. Nulla di preoccupante, solo una leggera battuta d’arresto.

A vincere il Box Office Usa è stato A Quiet Place 2, il cui nuovo balzo in testa è arrivato dopo il secondo posto alle spalle di The Conjuring 3 ottenuto lo scorso weekend. Il nuovo incasso ottenuto da A Quiet Place 2 è valso un primo posto da 11.65 milioni di dollari, ed un totale di 108.99 milioni di dollari, divenendo così il primo film in assoluto a raggiungere – e superare – la quota dei 100 milioni dall’avvento della pandemia. Ad aiutare, un calo delle visite contenuto che non ha neppure superato il 40%.

La prima delusione del weekend è arrivata dal tanto pubblicizzato Sognando a New York – In The Heights, il musical diretto da Jon M. Chu capace solo di incassare 11.4 milioni di dollari. Il risultato ottenuto è da considerare ampiamente sotto le aspettative degli analisti, i quali davano il film ben sopra i 20 milioni al debutto. In terza posizione si è posizionata la seconda delusione del weekend, stiamo ovviamente parlando di Peter Rabbit 2: Un Birbante in Fuga il cui incasso si è fermato a quota 10.4 milioni di dollari, con una media per sala di poco superiore ai 3 mila dollari. Anche in questo caso si tratta di un risultato al di sotto delle aspettative.

The Conjuring: per ordine del Diavolo ha conquistato il quarto posto – dopo aver vinto il weekend scorso – e lo ha fatto incassando altri 10.02 milioni di dollari, ed ora viaggia a quota 43.8 milioni. Il fantasy Crudelia ha chiuso in quinta posizione con un nuovo incasso da 6.74 milioni di dollari, ed un totale di 56 milioni.

Un poster ed il nuovo trailer di Peter Rabbit 2: Un Birbante in fuga

Nel primissimo pomeriggio odierno Sony Pictures ha diffuso in rete il nuovo trailer italiano di Peter Rabbit 2: Un Birbante in fuga, il nuovo fantasy tratto dai romanzi di Beatrix Potter.

Come oramai noto, l’uscita nelle sale di Peter Rabbit 2: Un Birbante in fuga è stata fissata per il prossimo 1° luglio, a tal proposito la Sony sembra aver intensificato la propria campagna promozionale, con il nuovo trailer, infatti, è disponibile anche un nuovo poster ufficiale, trovate entrambi i materiali in fondo alla pagina.

Peter Rabbit 2: Un Birbante in fuga

PRODUZIONE: Il film è stato diretto da Will Gluck, su una sceneggiatura firmata da Rob Lieber e lo stesso Will Gluck. CAST: Domhnall Gleeson e Rose Byrne. DISTRIBUZIONE: Nelle sale italiane dal 1° luglio 2021.

TRAM:. PETER RABBIT ™ 2: UN BIRBANTE IN FUGA. L’amabile canaglia è tornata. Bea, Thomas e i conigli sono ora una famiglia ma Peter, nonostante i suoi sforzi, non riesce a togliersi di dosso la sua reputazione di birbante. La vita fuori dal giardino lo aspetta e una fuga in città lo catapulterà in un mondo ricco di sorprese e avventure dove il suo carattere dispettoso verrà messo alla prova. Dovrà scegliere che tipo di coniglio vorrà diventare da grande.


Dolci conigli nel characters poster di Peter Rabbit 2: Un Birbante in fuga

Sony Pictures ha diffuso in rete una nuova serie di characters poster internazionali dedicati ai personaggi di Peter Rabbit 2: Un Birbante in fuga, fantasy per famiglie in uscita la prossima estate.

Il film, che andrà a continuare le pazze avventure del coniglio Peter approdate al cinema nel 2018, ha ottenuto solo di recente una data di uscita nelle nostre sale (1° luglio 2021), pertanto dare un’occhiata ai protagonisti dei poster non può che essere un buon viatico per familiarizzare con uno dei progetti per famiglie più attesi dell’anno.

Ricordiamo che Peter Rabbit nel 2018 ha ottenuto la bellezza di 351 milioni di dollari nel Box Office Worldwide, ottenendo ottimi risultati anche in Italia.

Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga

PRODUZIONE: Il film è stato diretto da Will Gluck, su una sceneggiatura firmata da Rob Lieber e lo stesso Will Gluck. CAST: Domhnall Gleeson e Rose Byrne. DISTRIBUZIONE: Nelle sale italiane dal 1° luglio 2021.

TRAM:. PETER RABBIT ™ 2: UN BIRBANTE IN FUGA. L’amabile canaglia è tornata. Bea, Thomas e i conigli sono ora una famiglia ma Peter, nonostante i suoi sforzi, non riesce a togliersi di dosso la sua reputazione di birbante. La vita fuori dal giardino lo aspetta e una fuga in città lo catapulterà in un mondo ricco di sorprese e avventure dove il suo carattere dispettoso verrà messo alla prova. Dovrà scegliere che tipo di coniglio vorrà diventare da grande.


Peter Rabbit 2 arriva al cinema: ecco la data di uscita italiana

Con la riaperture delle sale italiane è tempo di aggiornare i futuri listini degli studios, Sony Pictures Italia a tal proposito ha scelto la data di uscita di Peter Rabbit 2: Un Birbante in Fuga.

Rimosso dal listino italiano a causa della chiusura della crescente preoccupazione per l’emergenza Covid-19 nel nostro paese, Peter Rabbit 2: Un Birbante in Fuga è ora pronto ad allietare le famiglie nelle sale. La data scelta per l’adattamento live-action diretto da Will Gluck è il 1° luglio 2021. In concomitanza con la scelta della nuova data di uscita, la Sony ha anche diffuso il nuovo poster ufficiale, lo trovate in fondo alla pagina.

Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga

PRODUZIONE: Il film è stato diretto da Will Gluck, su una sceneggiatura firmata da Rob Lieber e lo stesso Will Gluck. CAST: Domhnall Gleeson e Rose Byrne. DISTRIBUZIONE: Nelle sale italiane dal 1° luglio 2021.

TRAM:. PETER RABBIT ™ 2: UN BIRBANTE IN FUGA. L’amabile canaglia è tornata. Bea, Thomas e i conigli sono ora una famiglia ma Peter, nonostante i suoi sforzi, non riesce a togliersi di dosso la sua reputazione di birbante. La vita fuori dal giardino lo aspetta e una fuga in città lo catapulterà in un mondo ricco di sorprese e avventure dove il suo carattere dispettoso verrà messo alla prova. Dovrà scegliere che tipo di coniglio vorrà diventare da grande.


Sony rinvia film come Morbius, Ghostbusters: Legacy e Uncharted

Sony Pictures ha scelto la via più semplice, e così come fatto da altri studios in precedenza, ha rinviato molti dei suoi film più attesi, tra cui Morbius, Ghostbusters: Legacy e Uncharted.

Attraverso una rimodulazione massiccia del suo prossimo listino relativo alle uscite cinematografiche più attese, la Sony ha reso noto tutte le nuove date per la prossima stagione, che a questo punto passa dal 2020 al 2021.

L’emergenza Coronavirus ha radicalmente segnato l’industria cinematografica mondiale, con molti studios che hanno scelto la strada diretta dell’home video, ed altri – come Sony – che guardano al 2021 come l’anno del rilancio. E’ così che film come Morbius, Uncharted ed il nuovo Ghostbusters di Jason Reitman avranno una release non nel 2020, ma nel corso del prossimo anno. Non è escluso che molti altri studios possano nei prossimi giorni aggiornare anche il loro di listino 2020.

Ma diamo una lettura al nuovo listino Sony Pictures, a questo punto previsto per l’anno 2021.

  • Greyhound – sospesa (era il 12 giugno 2020)
  • Fatherhood – 23 ottobre 2020 (era il 15 gennaio 2021)
  • Peter Rabbit 2 – 15 gennaio 2021 (era l’8 luglio 2020)
  • Ghostbusters: Legacy – 5 marzo 2021 (era il 10 luglio 2020)
  • Morbius – 19 marzo 2021 (era il 31 luglio 2020)
  • Uncharted – 8 ottobre 2021 (era il 5 marzo 2021)
  • Film Marvel/Sony senza titolo – sospeso (era l’8 ottobre 2021)

La simpatica canaglia è tornata, ecco il nuovo trailer di Peter Rabbit 2

Dopo la versione internazionale ieri, Sony Pictures ha diffuso oggi anche il trailer italiano di Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga.

Come noto, il film approderà nelle nostre sale a partire dal 9 aprile. Trovate il trailer in fondo al nostro articolo.

Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga

Il film è stato diretto da Will Gluck, su una sceneggiatura firmata da Rob Lieber e lo stesso Will Gluck. Nel cast spazio per Domhnall Gleeson e Rose Byrne.

La Sinossi. PETER RABBIT ™ 2: UN BIRBANTE IN FUGA. L’amabile canaglia è tornata. Bea, Thomas e i conigli sono ora una famiglia ma Peter, nonostante i suoi sforzi, non riesce a togliersi di dosso la sua reputazione di birbante. La vita fuori dal giardino lo aspetta e una fuga in città lo catapulterà in un mondo ricco di sorprese e avventure dove il suo carattere dispettoso verrà messo alla prova. Dovrà scegliere che tipo di coniglio vorrà diventare da grande.

L’uscita nelle sale italiane è prevista per il 9 aprile 2020.

Conigli alla riscossa nel nuovo trailer di Peter Rabbit 2

Sony Pictures ha diffuso in rete un nuovo pazzo trailer di Peter Rabbit 2: Birbante in Fuga, sequel del fortunato live-action del 2018.

Nel nuovo trailer tante sequenze inedite con Peter ed i suoi amici conigli in viaggio dalla tranquilla campagna verso un mercato agricolo in cerca di avventura… ed ovviamente di tanta buona roba da mangiare.

Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga

Il film è stato diretto da Will Gluck, su una sceneggiatura firmata da Rob Lieber e lo stesso Will Gluck. Nel cast spazio per Domhnall Gleeson e Rose Byrne.

La Sinossi. PETER RABBIT ™ 2: UN BIRBANTE IN FUGA. L’amabile canaglia è tornata. Bea, Thomas e i conigli sono ora una famiglia ma Peter, nonostante i suoi sforzi, non riesce a togliersi di dosso la sua reputazione di birbante. La vita fuori dal giardino lo aspetta e una fuga in città lo catapulterà in un mondo ricco di sorprese e avventure dove il suo carattere dispettoso verrà messo alla prova. Dovrà scegliere che tipo di coniglio vorrà diventare da grande.

L’uscita nelle sale italiane è prevista per il 9 aprile 2020.

Qui di seguito anche un nuovo banner promozionale.

Conigli alla riscossa nel nuovo trailer di Peter Rabbit 2 1