Archivi tag: Milla Jovovich

Recensione Monster Hunter, il film con Milla Jovovich

Abbiamo visto Monster Hunter, l’adattamento cinematografico dell’omonimo videogame della Capcom interpretato da Milla Jovovich, qui affiancata dall’attore thailandese, esperto in arti marziali, Tony Jaa. Questa la recensione.

Monster Hunter, in distribuzione nelle sale italiane a partire dal 17 giugno 2021, è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson, nel cast trovano spazio Milla Jovovich, Tony Jaa, Ron Perlman, TI Harris, Diego Boneta, Meagan Good, Josh Helman.

Il Tenente Artemis (Milla Jovovich) e la sua squadra di militari armati fino ai denti, a causa di una misteriosa tempesta, vengono proiettati in un mondo popolato di mostruose creature. Dopo aver visto morire uno a uno i suoi soldati, vittime delle gigantesche creature, Artemis incontra un esperto cacciatore di mostri (Tony Jaa) con il quale si allea per cercare di sopravvivere in questa infernale dimensione.


Monster Hunter è una trasposizione assolutamente fedele della saga ludica da cui è tratto, tutti i dettagli nel film sono stati attentamente studiati. La sceneggiatura risulta banale, così come in molte delle pellicole tratte da videogiochi, ma ciononostante scorre, intrattiene ma soprattutto diverte, e questo grazie anche alle grandi capacità atletiche di Tony Jaa e alla prestazione di una Milla Jovovich già avvezza in pellicole di genere.

Dal momento che il Tenente Artemis piomba nella misteriosa dimensione tutto sembra fatto a misura dei fan: Paul W.S. Anderson riproduce sul set in maniera maniacale l’aspetto del gioco, particolare cura, difatti, viene data a costumi, armi e acconciature. L’unica licenza artistica, a tal proposito, è rappresenta dall’acconciatura “a dir poco particolare” creata per il personaggio interpretato da Ron Perlman.

Gli effetti speciali e il CGI risultano efficaci, la ricostruzione delle creature che popolano la dimensione “mostruosa” è minuziosa, in particolare l’iconico mostro alato Rathalos rasenta la perfezione. Tutte le ambientazioni appaiono adeguate e la colonna sonora entra puntualmente, con il risultato di sottolineare e amplificare la drammaticità e la violenza di molte delle scene.

A nostro avviso, Monster Hunter è un film consigliato agli amanti della saga videoludica da cui esso è tratto, molto di meno ad altri target di pubblico: lo spirito con il quale Paul W.S. Anderson ha realizzato questo piccolo gioiello è in fin dei conti non destinato a tutti.


Monster Hunter: l’adrenalinico nuovo trailer per il mercato cinese

Da poco online l’adrenalinico nuovo trailer di Monster Hunter realizzato per il mercato cinese.

Rispetto al primo trailer ufficiale, in quest’ultimo ci sono momenti più divertenti e di action pura, con in primo piano una carrellata di mostri non presenti nel precedente, ma soprattutto qui vediamo in azione, insieme ad una splendida Milla Jovovich, il coprotagonista Tony Jaa, l’attore regista thailandese specializzato in arti marziali.

Monster Hunter

  • PRODUZIONE: La pellicola sarà tratta dall’omonimo videogame firmato dalla Capcom. Il budget del film dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di dollari, con Jeremy Bolt e Robert Kulzer pronti a produrre. Monster Hunter è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson.
  • CAST: Milla Jovovich, Ron Perlman, TI Harris, Tony Jaa, Diego Boneta, Meagan Good, Josh Helman.
  • TRAMA: Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo comune alle prese con un lavoro considerato un vicolo cieco scopre che è in realtà il discendente di un antico eroe. Dovrà quindi viaggiare con destinazione un mondo mistico per essere addestrato e diventare un Cacciatore di Mostri, prima che delle creature mitiche provenienti da un altro mondo distruggano il nostro
  • AL CINEMA: In Italia dal 3 dicembre 2020.

Il trailer


Milla Jovovich e Tony Jaa nel nuovo poster di Monster Hunter

Spunta dalla rete un nuovo poster internazionale relativo a Monster Hunter, il film tratto dall’omonimo videogame interpretato da Milla Jovovich.

Il nuovo poster, diffuso in rete attraverso Imp Awards, mostra la solita Milla Jovovich in assetto da guerra, ma questa volta in compagnia di Tony Jaa, suo partner sul set contro i giganteschi mostri.

Monster Hunter

  • PRODUZIONE: La pellicola sarà tratta dall’omonimo videogame firmato dalla Capcom. Il budget del film dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di dollari, con Jeremy Bolt e Robert Kulzer pronti a produrre. Monster Hunter è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson.
  • CAST: Milla Jovovich, Ron Perlman, TI Harris, Tony Jaa, Diego Boneta, Meagan Good, Josh Helman.
  • TRAMA: Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo comune alle prese con un lavoro considerato un vicolo cieco scopre che è in realtà il discendente di un antico eroe. Dovrà quindi viaggiare con destinazione un mondo mistico per essere addestrato e diventare un Cacciatore di Mostri, prima che delle creature mitiche provenienti da un altro mondo distruggano il nostro
  • AL CINEMA: In Italia dal 3 dicembre 2020.

IL POSTER


Spade infuocate nel nuovo poster di Monster Hunter

La Sony ha diffuso in rete un nuovo poster internazionale di Monster Hunter, il moviegame interpretato da Milla Jovovich.

Il poster, giunto in rete qualche giorno dopo il primo spettacolare trailer, sottolinea ancor di più l’anima fantasy del film diretto da Paul W.S. Anderson, e lo fa anche grazie alle spade infuocate impugnate dalla protagonista interpretata da Milla Jovovich.

Trovate il poster in fondo alla pagina.

Monster Hunter

  • PRODUZIONE: La pellicola sarà tratta dall’omonimo videogame firmato dalla Capcom. Il budget del film dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di dollari, con Jeremy Bolt e Robert Kulzer pronti a produrre. Monster Hunter è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson.
  • CAST: Milla Jovovich, Ron Perlman, TI Harris, Tony Jaa, Diego Boneta, Meagan Good, Josh Helman.
  • TRAMA: Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo comune alle prese con un lavoro considerato un vicolo cieco scopre che è in realtà il discendente di un antico eroe. Dovrà quindi viaggiare con destinazione un mondo mistico per essere addestrato e diventare un Cacciatore di Mostri, prima che delle creature mitiche provenienti da un altro mondo distruggano il nostro
  • AL CINEMA: In Italia dal 3 dicembre 2020.

IL POSTER

Sony Pictures

Monster Hunter: Milla Jovovich in azione nel primo teaser trailer

Nella notte Sony Pictures ha diffuso in rete il teaser trailer di Monster Hunter, il kolossal con Milla Jovovich tratto dall’omonima saga videoludica.

Il video mostra il personaggio interpretato da Milla Jovovich alle prese con una delle gigantesche creature presenti nel film. Pochi secondi, ma intensi. Con il teaser trailer, arriva anche la notizia ufficiosa relativa al cambio di release teatrale del film, ora pare infatti che la Sony voglia puntare ad un’uscita natalizia. Ricordiamo che al momento rimane fissata la data del 23 aprile 2021.

Monster Hunter

  • PRODUZIONE: La pellicola sarà tratta dall’omonimo videogame firmato dalla Capcom. Il budget del film dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di dollari, con Jeremy Bolt e Robert Kulzer pronti a produrre. Monster Hunter è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson.
  • CAST: Milla Jovovich, Ron Perlman, TI Harris, Tony Jaa, Diego Boneta, Meagan Good, Josh Helman.
  • TRAMA: Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo comune alle prese con un lavoro considerato un vicolo cieco scopre che è in realtà il discendente di un antico eroe. Dovrà quindi viaggiare con destinazione un mondo mistico per essere addestrato e diventare un Cacciatore di Mostri, prima che delle creature mitiche provenienti da un altro mondo distruggano il nostro
  • AL CINEMA: La distribuzione sarà affidata a Screen Gems (per gli Usa) e Sony Pictures (per i mercati internazionali). In Usa il rilascio è atteso per 23 aprile 2021.

IL TEASER TRAILER


Monster Hunter: La trama ufficiale del film con Milla Jovovich

Sony Pictures ha diffuso in rete la nuova sinossi ufficiale di Monster Hunter, il film con Milla Jovovich tratto dall’omonima saga videoludica.

Eccola qui di seguito:

Oltre il nostro mondo, ce n’è un altro: un mondo popolato da pericolosi e potenti mostri che dominano il loro territorio con ferocia mortale. Quando il tenente Artemis (Milla Jovovich) e la sua squadra speciale vengono trasportati tramite una tempesta di sabbia inaspettata dal nostro mondo al nuovo, rimangono senza parole. I soldati sono scioccati di scoprire che questo ambiente ignoto e ostile è dimora di mostri enormi e terrificanti immuni alle loro armi da fuoco. Nella sua disperata battaglia per la sopravvivenza, la squadra incontra un misterioso cacciatore (Tony Jaa), le cui abilità uniche gli hanno permesso di sopravvivere a queste potenti creature. Mentre Artemis e Hunter iniziano ad acquistare fiducia reciproca, lei scopre di essere parte di una squadra comandata dall’Ammiraglio (Ron Perlman). Affrontando un pericolo così grande da minacciare di distruggere il loro mondo, i coraggiosi guerrieri uniscono le loro abilità uniche per fare squadra e combattere per l’ultima volta.

Ad oggi non è stato ancora diffuso un trailer, ma questo nuovo aggiornamento ufficiale potrebbe essere solo un primo passo verso una campagna promozionale in piena evoluzione. Ricordiamo, a tal proposito, che Monster Hunter è atteso nelle sale Usa per la primavera 2021.

Monster Hunter

  • PRODUZIONE: La pellicola sarà tratta dall’omonimo videogame firmato dalla Capcom. Il budget del film dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di dollari, con Jeremy Bolt e Robert Kulzer pronti a produrre. Monster Hunter è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson.
  • CAST: Milla Jovovich, Ron Perlman, TI Harris, Tony Jaa, Diego Boneta, Meagan Good, Josh Helman.
  • TRAMA: Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo comune alle prese con un lavoro considerato un vicolo cieco scopre che è in realtà il discendente di un antico eroe. Dovrà quindi viaggiare con destinazione un mondo mistico per essere addestrato e diventare un Cacciatore di Mostri, prima che delle creature mitiche provenienti da un altro mondo distruggano il nostro
  • AL CINEMA: La distribuzione sarà affidata a Screen Gems (per gli Usa) e Sony Pictures (per i mercati internazionali). In Usa il rilascio è atteso per 23 aprile 2021.

Monster Hunter: Da Empire una nuova foto con Milla Jovovich

La rivista Empire Magazine ha rilasciato una nuova foto relativa a Monster Hunter, il film tratto dall’omonima saga videoludica.

Nonostante non sia stato ancora diffuso il primo trailer, Monster Hunter rimane uno dei pochi film d’azione che hanno resistito alla pandemia da Covid-19, riuscendo pertanto a tenersi stretta la sua data di rilascio nel corso del 2020.

L’immagine in questione mostra Milla Jovovich con in mano le sue straordinarie lame da combattimento. Trovate la foto in fondo al nostro articolo.

Monster Hunter

  • PRODUZIONE: La pellicola sarà tratta dall’omonimo videogame firmato dalla Capcom. Il budget del film dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di dollari, con Jeremy Bolt e Robert Kulzer pronti a produrre. Monster Hunter è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson.
  • CAST: Milla Jovovich, Ron Perlman, TI Harris, Tony Jaa, Diego Boneta, Meagan Good, Josh Helman.
  • TRAMA: Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo comune alle prese con un lavoro considerato un vicolo cieco scopre che è in realtà il discendente di un antico eroe. Dovrà quindi viaggiare con destinazione un mondo mistico per essere addestrato e diventare un Cacciatore di Mostri, prima che delle creature mitiche provenienti da un altro mondo distruggano il nostro
  • AL CINEMA: La distribuzione sarà affidata a Screen Gems (per gli Usa) e Sony Pictures (per i mercati internazionali). In Usa il rilascio è atteso per 4 settembre 2020.

LA FOTO


Milla Jovovich nella nuova foto di Monster Hunter

Mentre i fan continuano ad attendere l’arrivo del primo trailer, il moviegame Monster Hunter si mostra stanotte con una nuova foto esclusiva.

Nell’immagine diffusa è possibile ammirare la protagonista interpretata da Milla Jovovich mentre sfoggia una cinghia al polso che sembra poter fare da arma, ma anche da rampino.

Trovate la foto in fondo al nostro articolo.

Monster Hunter

  • PRODUZIONE: La pellicola sarà tratta dall’omonimo videogame firmato dalla Capcom. Il budget del film dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di dollari, con Jeremy Bolt e Robert Kulzer pronti a produrre. Monster Hunter è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson.
  • CAST: Milla Jovovich, Ron Perlman, TI Harris, Tony Jaa, Diego Boneta, Meagan Good, Josh Helman.
  • TRAMA: Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo comune alle prese con un lavoro considerato un vicolo cieco scopre che è in realtà il discendente di un antico eroe. Dovrà quindi viaggiare con destinazione un mondo mistico per essere addestrato e diventare un Cacciatore di Mostri, prima che delle creature mitiche provenienti da un altro mondo distruggano il nostro
  • AL CINEMA: La distribuzione sarà affidata a Screen Gems (per gli Usa) e Sony Pictures (per i mercati internazionali). In Usa il rilascio è atteso per 4 settembre 2020.

LE FOTO


I primi poster di Monster Hunter, il moviegame con Milla Jovovich

In attesa di scoprire il primo trailer – potrebbe approdare in rete nei prossimi giorni – il “moviegame” Monster Hunter quest’oggi si è presentato con i primi due characters poster.

I due poster, diffusi in rete in esclusiva per IGN, riguardano i personaggi nel film interpretati da Milla Jovovich e Tony Jaa. Trovate i poster in fondo alla nostra pagina.

Monster Hunter

La pellicola sarà tratta dall’omonimo videogame firmato dalla Capcom. Il budget del film dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di dollari, con Jeremy Bolt e Robert Kulzer pronti a produrre. Monster Hunter è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson.

CAST: Milla Jovovich, Ron Perlman, TI Harris, Tony Jaa, Diego Boneta, Meagan Good, Josh Helman.

TRAMA: Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo comune alle prese con un lavoro considerato un vicolo cieco scopre che è in realtà il discendente di un antico eroe. Dovrà quindi viaggiare con destinazione un mondo mistico per essere addestrato e diventare un Cacciatore di Mostri, prima che delle creature mitiche provenienti da un altro mondo distruggano il nostro

AL CINEMA: La distribuzione sarà affidata a Screen Gems (per gli Usa) e Sony Pictures (per i mercati internazionali). In Usa il rilascio è atteso per 4 settembre 2020.

I Poster

Una prigione di bellezza nel trailer di Paradise Hills, thriller con Emma Roberts

In attesa di rivederla nella prossima stagione di American Horror Story, la giovanissima Emma Roberts sarà la protagonista di Paradise Hills, thriller diretto da Alice Waddington.

Il film è stato prodotto dalla Samuel Goldwyn Films, e gode di una sceneggiatura firmata da Brian DeLeeuw, Nacho Vigalondo e Sofia Cuenca. Il cast è composto da Emma Roberts, Milla Jovovich , Awkwafina, Eiza Gonzalez e Danielle Macdonald.

La trama segue storia della figlia di un magnate morto suicida dopo l’acquisizione ostile della sua compagnia da parte di un milionario. Prima di sposare la ragazza – ovviamente contro la sua volontà – l’uomo rapisce e spedisce la giovane a Paradise Hills, un sanatorio privato dove verrà psicologicamente distrutta.

Paradise Hills approderà nelle sale Usa a partire dal 1° novembre 2019.




Milla Jovovich difende Hellboy e attacca gli haters

La critica americana ha letteralmente distrutto il nuovo Hellboy, ma per gli amanti del fumetto originale si tratta di un capolavoro. Chi avrà ragione?

La risposta migliore è sempre da ricercare nel mezzo, anche se leggendo le parole di Milla Jovovich, antagonista principale nel film di Neil Marshall, sembra che ci troviamo dinanzi ad un classico senza tempo.

Intervenuta via Instagram contro gli haters, l’attrice ha difeso Hellboy, ricordando che tutti i suoi film sono stati finora attaccati dalla critica, divenendo poi grandi classici. Nell’intervento, infatti, ricorda Resident Evil, Il Quinto Elemento e Giovanna D’Arco.

Noi abbiamo apprezzato lo stile del film (potete leggere qui la nostra recensione), pertanto chiediamo a voi un parere su Hellboy. Siete d’accordo con Milla Jovovich?



Hellboy, la recensione del film con David Harbour

Abbiamo visto in anteprima Hellboy, il film tratto dal fumetto di Mike Mignola. Questa la nostra recensione.

A vestire il soprabito che caratterizza il figlio del Demonio – nel reboot diretto da Neil Marshall – troviamo David Harbour. Nel cast anche Milla Jovovich e Ian McShane.

Punta di diamante del BPRD (Bureau for Paranormal Research and Defense), e figlio adottivo del professor Broom, direttore dello stesso dipartimento per cui lavora, Hellboy, figlio del diavolo in persona, sarà chiamato in missione in Inghilterra. Li scoprirà le sue origini e dovrà affrontare le sue paure e le sue angosce, ma soprattutto dovrà vedersela con la perfida regina di sangue: Nimue, una strega millenaria che Re Artù in persona era riuscito ad imprigionare secoli prima e che ora vuole vendicarsi degli uomini e dominare il mondo.

Recensione

Tanti gli interrogativi che il film presentava nei mesi scorsi, anzitutto quello legato al ruolo del protagonista. Chi avrebbe potuto sostituire l’ottimo Ron Perlman? Fra i vari nomi che si sono susseguiti, quello più idoneo è risultato da subito quello di David Harbour, lo sceriffo Jim Hopper di Stranger Things per chi non lo conoscesse. Harbour è da subito apparso adatto per il ruolo, la sua stazza, la sua passione per l’eroe di Mignola e la particolare voce hanno subito convinto la produzione. Già, la voce. Abbiamo assistito alla versione in lingua originale con sottotitoli, e dobbiamo dire che Harbour ha un timbro vocale perfetto per Hellboy. Purtroppo, in questo caso, anche se la scuola di doppiaggio italiana è la migliore del mondo, la voce di Hellboy è inadeguata, e forse non aiuta ad apprezzare appieno il personaggio.

Altra questione scottante, la regia. Guillermo del Toro, regista dei due precedenti capitoli, ha lasciato un segno importante, ciononostante Neil Marshal non fa rimpiagere l’assenza del filmmaker messicano. Per molti aspetti la versione di Marshall rispecchia maggiormente la visione dell’universo di Mignola, questo anche grazie alla stretta collaborazione fra il regista e l’autore del fumetto.

Hellboy ha superato i 25 anni di pubblicazioni, ed è stata scelta un’antologia chiamata “La Caccia Selvaggia” per fare da filo conduttore ed ispirazione alle vicende narrate nella pellicola. A nostro giudizio alcuni passi sulla narrazione potevano essere rivisti con qualche approfondimento maggiore, ma la durata, prossima alle due ore e trenta minuti, ha sicuramente obbligato a dei tagli.

Belli i paesaggi e le atmosfere da fumetto, ben integrata la CGI con il mondo reale. Validissimo il makeup di Joel Harlow, il quale si è occupato, fra gli altri, della strega della mitologia russa Baba Yaga, e dell’uomo cinghiale Gruagach (Douglas Tait).

Durante la proiezione non ci si annoia mai, anzi si arriva al finale senza nemmeno accorgersi di essere stati incollati alla poltrona per oltre due ore. Il merito va ad una regia accattivante, alla fotografia splendida, ad una storia intrigante, ma soprattutto alla bravura dei protagonisti.

Come abbiamo già detto, Hellboy calza a pennello ad Harbour, bravi anche la bellissima Milla Jovovich, a suo agio nei panni della terribile Nimue, Daniel Dae Kim (Hawaii Five-0 e Lost) nei panni dell’esperto dell’MI11 Ben Daimio, Sasha Lane che interpreta la medium Alice, e soprattutto il carismatico Ian McShane nel ruolo dell dottor Broom: L’attore britannico offre un interpretazione di scuola teatrale che arricchisce il personaggio nato dalla penna di Mignola.

Ultima nota a margine. Sono ben due le scene post credit, Marvel ha fatto scuola, e gli altri hanno imparato la lezione. per cui vi consigliamo di restare seduti e godervi i titoli di coda fino alla fine.