Archivi tag: Mads Mikkelsen

Chaos Walking: recensione del film su Prime Video con Tom Holland

Tom Holland, Daisy Ridley e Mads Mikkelsen sono i protagonisti di Chaos Walking, il nuovo film sci-fi disponibile sul catalogo di Prime Video. Questa la recensione.

Nel 2257, i coloni del pianeta “Nuovo Mondo” sono afflitti da una strana anomalia che ne traduce i pensieri in suoni ed immagini percepibili dagli altri. La colonia presenta solo persone di sesso maschile, in quanto le donne sono tutte morte. Todd Hewitt (Tom Holland) è il più giovane colono presente e sarà lui, con molta probabilità l’ultimo a restare, vista l’evidente impossibilità di procreare. Il sindaco Prentiss (Mads Mikkelsen) cerca di far si che il ragazzo gli sia fedele e riesca a dominare il rumore, solo così potrà essere degno di essere l’ultimo colono a sopravvivere. Todd un giorno, però, si imbatte in una ragazza, Viola (Daisy Ridley). Sconvolto dall’evento i suoi pensieri iniziano a dominare lo spazio circostante, spaventando Viola che fugge. Todd decide di tornare al villaggio senza rivelare ciò che gli era appena accaduto ma, purtroppo non riuscirà a nascondere il rumore dei propri tumultuosi pensieri.


Lo sceneggiatore di Chaos Walking è Patrick Ness, autore della trilogia di romanzi che ha ispirato il film stesso. Detto questo ci si aspetterebbe da subito un prodotto interessante e con la possibilità di assistere ad un lavoro di trasposizione di alto livello ma, ahinoi, la pellicola delude e non riesce mai ad essere coinvolgente. Nonostante un cast di prim’ordine con attori avvezzi a ruoli fantascientifici, il film infatti non riesce a suscitare la ben minima empatia per qualsiasi personaggio, nemmeno nei momenti più drammatici e rivelatori. Ne viene fuori che la visione di Chaos Walking scorre piatta come un fiume calmo e tranquillo, disturbata solo dal “rumore” di fondo dei pensieri dei protagonisti. Il regista Doug Liman, che ben aveva fatto con Mr. & Mrs. Smith e Edge of Tomorrow, sembra aver perso il tocco ed il suo Chaos Walking ne risente, anche se a nostro avviso ha ben rappresentato i pensieri che scaturiscono dai coloni con un CGI ben integrato in ogni aspetto.

Mads Mikkelsen, antagonista di spessore, non delude ma nemmeno incanta. Relegato ad una presenza ridotta sullo schermo, riesce in ogni caso a lasciare il segno, come già fu per il suo Galen Erso in Rogue One. Cercando di sfruttare il filo conduttore dell’universo Star Wars, l’abbinamento con Daisy Ridley viene quasi naturale. Il suo personaggio è ben recitato ma si sente una certa mancanza di spessore. Assolutamente sottotono, invece, la prova di Tom Holland che risulta monocorde e ripetitivo. Sì, vero, il Todd che deve caratterizzare è un personaggio problematico, ma non trasparendo questa sua caratteristica (è presente solo nei romanzi) si fa fatica a capirne la caratterizzazione.

Il futuro del franchise cinematografico, legato ai romanzi Chaos Walking, è a questo punto a rischio. La speranza è che Lionsgate – titolare dei diritti – voglia in qualche modo dare nuova linfa alle avventure di Todd e Viola, riaccendendo la passione negli spettatori e sfruttando al meglio il buon lavoro fatto da Ness con i suoi romanzi. Non resta che attendere nuovi sviluppi in merito.

Chaos Walking è attualmente disponibile su Prime Video.


Mads Mikkelsen è entrato nel cast di Indiana Jones 5

L’attore Mads Mikkelsen è entrato a far parte del cast in costruzione di Indiana Jones 5, ultimo capitolo del celebre franchise d’avventura per l’occasione diretto da James Mangold.

A confermare l’ingaggio del titolatissimo attore è stato quest’oggi un articolo proveniente da Deadline, in cui però non viene specificato il ruolo a lui assegnato. L’ingaggio di Mads Mikkelsen arriva solo alcuni giorni dopo quello di Phoebe Waller-Bridge (trovate qui il nostro aggiornamento). Prossimamente Mikkelsen sarà in Animali Fantastici 3 come Grindelwald, ruolo che fu nei primi due capitoli di Johnny Depp, inoltre presenzierà alla notte degli Oscar 2021 grazie a Un altro giro di Thomas Vinterberg, film che gli è valsa tra l’altro valsa la nomination al BAFTA per la migliore interpretazione come migliore attore.

Le riprese di Indiana Jones 5 inizieranno nel corso della prossima estate, al momento James Mangold sta ultimando il casting per affiancare nuovi attori al celebre Harrison Ford, protagonista della saga da ben 4 capitoli.

INDIANA JONES 5

PRODUZIONE: il film sarà co-scritto (con Jonathan Kasdan) e diretto da James Mangold. Inoltre Steven Spielberg è coinvolto direttamente nella realizzazione del film e affianca Kathleen Kennedy, Frank Marshall e Simon Emanuel come produttore. John Williams sarà impegnato nuovamente nella colonna sonora. CAST: Harrison Ford, Phoebe Waller-Bridge, Mads Mikkelsen. USCITA: Nelle sale Usa dal 29 luglio 2022.


I characters poster dei personaggi di Chaos Walking

La Lionsgate ha diffuso in rete i characters poster dedicati ai personaggi di Chaos Walking, lo sci-fi tratto dal romanzo firmato da Patrick Ness.

Nei poster apparsi in rete spazio ai personaggi interpretati da Daisy Ridley, Tom Holland, Nick Jonas, Cynthia Erivo, Mads Mikkelsen, e David Oyelowo. Ricordiamo che il film è stato rinviato al 5 marzo prossimo. Trovate i poster qui di seguito:

CHAOS WALKING

PRODUZIONE: Il film è stato diretto da Doug Liman, con una sceneggiatura affidata a Charlie Kaufman, tratta a sua volta dal romanzo firmato da Patrick Ness dal titolo Chaos: La Fuga. CAST: Tom Holland, Daisy Ridley, Viola Eade, Todd Hewitt, Mads Mikkelsen, Demian Bichir, Nick Jonas, Kurt Sutter.

TRAMA ROMANZO: Esiste un posto in cui si parla senza dire nulla. Perché tutti sentono i pensieri degli altri, anche se non vogliono. Giorno e notte, lontano e vicino, il Rumore ti raggiunge sempre. Gioia, paura, rimpianto, speranza: non c’è scampo al caos incessante che ronza nell’aria e affligge gli uomini di Prentisstown come un morbo, dopo aver sterminato le donne. Eppure anche nel Rumore è possibile mentire. Todd è l’ultimo nato al villaggio, parla una lingua tutta sua e presto compirà tredici anni, l’età in cui nella comunità si diventa adulti. Un evento tanto atteso e dalle conseguenze inimmaginabili, protette da un segreto che tutti seppelliscono sotto strati di pensieri. Ma Todd sta per scoprire che esiste un buco nel Rumore, un nucleo di silenzio che nessun pensiero può sporcare, e che non è vero che tutte le donne sono scomparse. Da questo momento Todd dovrà correre e fuggire lontano, con il solo aiuto di un cane, un coltello e una ragazza, alla ricerca della verità.

Nelle sale americane dal 5 marzo 2021.

European Film Awards 2020: Ecco la lista di tutti i vincitori

Nella serata di ieri sono stati assegnati gli European Film Awards 2020 (EFA), i premi assegnati dalla European Film Academy ai migliori prodotti dell’intrattenimento cinematografico europeo.

La serata di premiazione è stata presentata da Steven Gätjen e dal direttore uscente Marion Döring, con l’ausilio di Mike Downey, Agnieszka Holland e Wim Wenders. A portare a casa i premi più ambiti (Miglior Film Europeo e Miglior Regista Europeo) è stato Un altro giro, film diretto da Thomas Vinterberg, nato da una collaborazione tra Svezia, Olanda e Danimarca. Porta a casa il premio attoriale anche Mads Mikkelsen, sempre per Un altro giro.

Ecco la lista di tutti i vincitori dell’edizione 2020 di European Film Awards:

FILM EUROPEO

UN ALTRO GIRO / DRUK
Denmark, The Netherlands, Sweden (116 min)

COMMEDIA EUROPEA

THE BIG HIT / UN TRI­OM­PHE
France (105 min)

EUROPEAN DISCOVERY – PRIX FIPRESCI

SOLE
Italy, Poland (97 min)

DOCUMENTARIO EUROPEO

COL­LEC­TIVE / COLEC­TIV
Romania, Luxembourg (109 min)

FILM D’ANIMAZIONE EUROPEO

JOSEP
France, Belgium, Spain (90 min)

CORTO EUROPEO

ALL CATS ARE GREY IN THE DARK / NACHTS SIND ALLE KATZEN GRAU
Switzerland (19 min)

REGISTA EUROPEO

Thomas Vin­ter­berg
for ANOTHER ROUND / DRUK

ATTRICE EUROPEA

Paula Beer
for UNDINE

ATTORE EUROPEO

Mads Mikkelsen
for ANOTHER ROUND / DRUK

SCENEGGIATORE EUROPEO

Thomas Vin­ter­berg, To­bias Lind­holm
for ANOTHER ROUND / DRUK

FOTOGRAFIA EUROPEA

Mat­teo Cocco
for HIDDEN AWAY / VOLEVO NASCONDERMI

MONTAGGIO EUROPEO

Maria Fan­tas­tica Val­mori
for ONCE MORE UNTO THE BREACH / IL VARCO

SCENOGRAFIA EUROPEA

Cristina Casali
for THE PERSONAL HISTORY OF DAVID COPPERFIELD

COSTUMI EUROPEI

Ur­sula Patzak
for HIDDEN AWAY / VOLEVO NASCONDERMI

TRUCCO E PARRUCCO EUROPEI

Yolanda Piña, Félix Ter­rero, Nacho Diaz
for THE ENDLESS TRENCH / LA TRINCHERA INFINITA

COLONNA SONORA EUROPEA

Dascha Dauen­hauer
for BERLIN ALEXANDERPLATZ

SUONO EUROPEO

Yolande De­carsin, Kris­t­ian Selin Ei­dnes An­der­sen
for LITTLE GIRL / PETITE FILLE

EFFETTI VISIVI EUROPEI

Iñaki Madariaga
for THE PLATFORM / EL HOYO

EURIMAGES CO-PRODUCTION AWARD

Luís Ur­bano

EUROPEAN UNIVERSITY FILM AWARD

SAUDI RUN­AWAY
Switzerland (88 min)

EFA AWARD FOR INNOVATIVE STORYTELLING:
Mark Cousins
Per WOMEN MAKE FILM: A NEW ROAD MOVIE THROUGH CINEMA

Con questo riconoscimento la European Film Academy desidera rendere omaggio al rivoluzionario documentario prodotto da Hopscotch Films, un’odissea di 14 ore che fa conoscere allo spettatore molte, sorprendenti e spesso trascurate, autrici di cinema.

Quest’anno per la prima volta gli EFA hanno annunciato anche le nomination per il LUX European Audience Film Award, presentato dal Parlamento Europeo e dalla European Film Academy in collaborazione con la Commissione Europea e Europa Cinema.

I NOMINATI PER IL LUX EUROPEAN AUDIENCE FILM AWARD:

UN ALTRO GIRO
DRUK
Danimarca, Olanda, Svezia
DIRETTO DA Thomas Vinterberg
SCRITTO DA Thomas Vinterberg & Tobias Lindholm
PRODOTTO DA Sisse Graum Jørgensen & Kasper Dissing

COLLECTIVE
COLECTIV
Romania, Lussemburgo
DIRETTO DA Alexander Nanau
SCRITTO DA Antoaneta Opris & Alexander Nanau
PRODOTTO DA Alexander Nanau, Bianca Oana, Bernard Michaux & Hanka Kastelocova

CORPUS CHRISTI
BOŻE CIAŁO
Polania, Francia
DIRETTO DA Jan Komasa
SCRITTO DA Mateusz Pacewicz
PRODOTTO DA Leszek Bodzak & Aneta Hickinbotham

I tre film nominati saranno sottotitolati in tutte le 24 lingue dell’Unione Europea e resi disponibili a un pubblico il più vasto possibile. Dopo un periodo di “guarda e vota” (da metà dicembre a metà aprile) durante il quale sarà possibile votare i film sul sito www.luxaward.eu, il vincitore del nuovo premio sarà decretato dal grande pubblico e dai membri del Parlamento Europeo (ognuno inciderà per il 50%) e sarà annunciato dal Parlamento Europeo, durante una cerimonia dedicata,  il 28 aprile 2021.
#luxaward.


Animali Fantastici 3: Mads Mikkelsen sostituirà Johnny Depp, è ufficiale

Warner Bros ha ufficialmente annunciato l’ingaggio di Mads Mikkelsen come nuovo interprete del villain Grindelwald in Animali Fantastici 3.

Attraverso un comunicato approdato in rete poco fa la Warner Bros ha confermato l’ingaggio di Mads Mikkelsen, il cui nome figurerà al posto di quello di Johnny Depp, e questo contrariamente alle stesse smentite dell’attore avvenute la scorsa settimana.

Come oramai tristemente noto, Johnny Depp è stato costretto a lasciare il ruolo di Grindelwald dopo aver perso la causa per diffamazione nei confronti del Sun, la cui sentenza ha in parte confermato le violenze perpretate nei confronti della ex-moglie Amber Heard. Per il divo hollywoodiano sembra però certo l’ottenimento di un indennizzo d’oro da parte della Warner Bros per la sola sequenza girata sul set di Animali Fantastici 3.

Mads Mikkelsen si unirà ora a Eddie Redmayne ed il resto del cast attualmente impegnato nelle riprese.

ANIMALI FANTASTICI 3

  • PRODUZIONE: Il film sarà diretto da David Yates. La sceneggiatura sarà firmata da J.K. Rowling.
  • CAST: Eddie Redmayne, Jude Law, Dan Fogler, Ezra Miller, Alison Sudol, Katherine Waterston, Jessica Williams, Mads Mikkelsen.
  • TRAMA: Non Definita.
  • DISTRIBUZIONE: Il film approderà nelle sale il 15 luglio 2022.

Animali Fantastici 3: Mads Mikkelsen smentisce le trattative

Ci eravamo appena fatti un’idea su come sarebbe potuto essere Grindelwald interpretato da Mads Mikkelsen in Animali Fantastici 3, quand’ecco che l’attore ha smentito le trattative che lo vedevano coinvolto per ereditare il ruolo che fu di Johnny Depp.

In un’intervista, infatti, l’attore ha smentito le notizie riguardanti un suo possibile coinvolgimento nel franchise:

Oh, sì allo stato attuale si basa tutto su dei rumour. Ne so quanto voi, l’ho letta sui giornali e sto ancora aspettando la telefonata.

Eppure qualcosa non torna. Pochi giorni fa anche Dan Fogler (interprete di Jacob Kowalski) si era detto entusiasta della scelta di Mads Mikkelsen, confermandone dunque la partecipazione. Qual è, dunque, la verità? Probabilmente la smentita – nemmeno del tutto convincente a dire il vero – dell’attore è servita, al momento, a depistare il pubblico in attesa di una conferma ufficiale dalla Warner Bros.

ANIMALI FANTASTICI 3

  • PRODUZIONE: Il film sarà diretto da David Yates. La sceneggiatura sarà firmata da J.K. Rowling.
  • CAST: Eddie Redmayne, Jude Law, Dan Fogler, Ezra Miller, Alison Sudol, Katherine Waterston, Jessica Williams.
  • TRAMA: Non Definita.
  • DISTRIBUZIONE: Il film approderà nelle sale il 15 luglio 2022.

Animali Fantastici 3: Mads Mikkelsen al posto di Johnny Depp?

Col licenziamento di Johnny Depp voluto dalla Warner Bros., il ruolo del cattivo Gellert Grindelwald in Animali Fantastici 3 è ora vacante, ma secondo le ultime indiscrezioni pare che Mads Mikkelsen sia in trattative.

Sebbene in rete fosse spuntato il nome di Colin Farrell in sostituzione di Depp, già presente in Animali Fantastici e Dove Trovarli ma ora impegnato sul set di The Batman, Deadline riporta che Mikkelsen è in trattative con la Warner Bros. per ottenere il ruolo.

A Mikkelsen, comunque, i ruoli da cattivo riescono sempre bene, basti pensare al ruolo dello spietato Le Chiffre in Casino Royale o al malvagio Kaecilius in Doctor Strange, risultando quindi perfetto per interpretare Grindelwald.

ANIMALI FANTASTICI 3

  • PRODUZIONE: Il film sarà diretto da David Yates. La sceneggiatura sarà firmata da J.K. Rowling.
  • CAST: Eddie Redmayne, Jude Law, Dan Fogler, Ezra Miller, Alison Sudol, Katherine Waterston, Jessica Williams.
  • TRAMA: Non Definita.
  • DISTRIBUZIONE: Il film approderà nelle sale il 15 luglio 2022.

Il gelo artico nel poster di Arctic, il dramma con Mads Mikkelsen

Impawards questa mattina ha svelato il “gelido” poster di Arctic, il drama movie diretto da Joe Penna, con Mads Mikkelsen.

La pellicola è stata presentata durante l’ultima edizione del Festival di Cannes, e narra di un uomo che rimane disperso tra le terre desolate – e ghiacciate – del continente artico.

Il cast del film, oltre al già citato Mads Mikkelsen, registra la presenza di Maria Thelma Smáradóttir. L’uscita nelle sale americane di Arctic è attesa per il prossimo 1 febbraio 2019.



[Il Cinema Invisibile] La Recensione di Le Mele di Adamo

Non vi è mai capitato di accendere per caso la televisione e imbattervi in un film che, così su due piedi, non vi dice un granché ma dopo un’ora e mezza circa, diventa uno dei film migliori che abbiate mai visto? Beh, questo è quello che è successo a me con Le mele di Adamo.

Prendete un prete protestante, un nazista appena uscito dal carcere, un siriano molto violento, un’altra coppia di personaggi problematici e rinchiudeteli in una Chiesa. No, non è l’inizio di una barzelletta ma una breve presentazione dei protagonisti di questo film. Incredibile a dirsi, il più sano di mente di tutti è proprio il nazista, Adam.

Una trama che rimane sospesa tra l’assurdo, il commovente, lo spietato e improvvisi colpi di scena. Quello che sembra un apparente reinserimento nella società di un soggetto problematico, diventa una vera e propria lotta tra l’instancabile e insistente atteggiamento del prete di bloccare tutto ciò che è brutto, tappandosi gli occhi per non soffrire ulteriormente delle ingiustizie del mondo, e la forza violenta di Adam, che farà di tutto per metterlo davanti alla cruda realtà della vita.

Il bello di questo film non è solo l’imprevedibilità degli eventi, ma la sottile linea del bene che, per quanto sia a volte difficile seguire, alla fine è l’unica via per migliorare, cambiare e vivere seguendo una meta.