Archivi tag: Hugh Jackman

Wolverine: Hugh Jackman stuzzica i fan del celebre mutante sui social

Certi attori devono la loro celebrità a ruoli ben precisi, Hugh Jackman per esempio sarà per sempre ricordato come Wolverine, il celebre mutante degli X-Men, e questo nonostante i tantissimi film da lui interpretati nel tempo.

L’addio di Hugh Jackman al ruolo di Wolverine è oramai lontano 4 anni, era infatti il 2017 quando l’attore australiano vestì per l’ultima volta l’iconico ruolo del mutante X-Men con Logan – The Wolverine… eppure c’è chi ancora spera in un suo ripensamento. Nonostante le solite teorie dei fan e i tanti rumours provenienti dalla rete, però ad oggi non ci sono notizie certe riguardo un suo ripensamento alla luce del fatto che la saga X-Men sarà presto riavviata dai Marvel Studios, ora proprietarie di quasi tutti i diritti sui personaggi Marvel Comics (mancherebbero solo quelli in mano alla Sony).

Detto questo, nelle ultime ore è stato lo stesso Jackman a lanciare ai fan una sorta di frecciatina postando alcune Instagram Stories a dir poco stuzzicanti. La prima riguarda un poster realizzato da BossLogic con protagonista il suo Wolverine, mentre la seconda è una foto datata che lo vede in compagnia di Kevin Feige, guarda caso il CEO dei Marvel Studios.

A questo punto è lecito sperare in un ritorno di fiamma, o quanto meno nella possibilità che le parti in causa (Jackman e Feige) possano in effetti aver avuto contatti in merito ad una nuova clamorosa collaborazione in vista del rilancio del franchise X-Men da parte dei Marvel Studios. In attesa di scoprire nuovi dettagli in merito, vi ricordiamo che potete trovare tutte le novità dall’universo Marvel a questo nostro indirizzo.

Cosa ne pensate di un ritorno di Hugh Jackman come Wolverine nell’MCU?


Hugh Jackman e Rebecca Ferguson nel trailer italiano di Frammenti dal Passato – Reminiscence

La Paramount Pictures ha diffuso in rete il trailer ufficiale (anche in italiano) di Frammenti dal Passato – Reminiscence, il thriller fantascientifico con protagonista Hugh Jackman e Rebecca Ferguson.

La distribuzione italiana nei cinema è stata fissata per il 26 agosto, mentre negli Usa il film diretto da Lisa Joy (Westworld) sarà proiettato nelle sale ed in contemporanea su HBO Max il 20 agosto. Di seguito anche la sinossi ufficiale:

“Nick Bannister (Jackman), è un investigatore privato della mente, che riesce a scavare nel mondo oscuro e affascinante del passato dei suoi clienti, aiutandoli ad accedere ai ricordi perduti. Vivendo ai margini della costa sommersa di Miami, la sua vita cambia per sempre quando incontra una nuova cliente, Mae (Ferguson), che lo contatta per una semplice questione: lo smarrimento di un oggetto. Ma presto tutto si trasforma in una pericolosa ossessione. Mentre Bannister lotta per indagare sulla scomparsa di Mae, scopre una cospirazione violenta, e alla fine dovrà rispondere alla domanda: fino a che punto ci si può spingere per tenere strette le persone che amiamo?”

FRAMMENTI DAL PASSATO – REMINISCENCE

PRODUZIONE: Lisa Joy (“Westworld – Dove tutto è concesso”) con “Frammenti Dal Passato – Reminiscence” debutta alla regia di un lungometraggio, e dirige una sua sceneggiatura originale. Il film è prodotto dalla stessa Joy, Jonathan Nolan, Michael De Luca e Aaron Ryder. I produttori esecutivi sono Athena Wickham, Elishia Holmes e Scott Lumpkin. Il team creativo include molti dei suoi collaboratori di “Westworld – Dove tutto è concesso”, tra cui il direttore della fotografia Paul Cameron, lo scenografo Howard Cummings, il montatore Mark Yoshikawa e il compositore Ramin Djawadi, insieme alla costumista Jennifer Starzyk (“Bill & Ted Face the Music”). Warner Bros. Pictures presenta una produzione Kilter Films/Michael De Luca/Filmnation, un film di Lisa Joy, “Frammenti Dal Passato – Reminiscence”. Il film sarà distribuito in tutto il mondo da Warner Bros. Pictures ed uscirà al cinema in Italia dal 26 agosto.

CAST: Al fianco del candidato all’Oscar, Jackman (“Les Misérables”, “The Greatest Showman”), della Ferguson (l’imminente “Dune”, i film “Mission: Impossible”) e della Newton (“Solo: A Star Wars Story”), recitano nel film Cliff Curtis (“Shark – Il primo squalo”, “Fast & Furious: Hobbs & Shaw”), la nominata all’Oscar, Marina de Tavira (“Roma”), Daniel Wu (“Into the Badlands” in TV “Warcraft: L’inizio”), Mojean Aria (le serie TV “See” e “Dead Lucky”), Brett Cullen (“Joker”), Natalie Martinez (le serie “The Stand” e “The Fugitive”), Angela Sarafyan (la serie TV “Westworld – Dove tutto è concesso”) e Nico Parker (“Dumbo”). DISTRIBUZIONE: Nelle sale Usa e su HBO Max dal 20 agosto 2021. In Italia dal 26 agosto.


Reminiscence su HBO Max da settembre: ecco il teaser trailer

Reminiscence, il nuovo thriller fantascientifico con Hugh Jackman, sarà su HBO Max da settembre, oggi la conferma attraverso il lancio del teaser trailer.

Scritto e diretto da Lisa Joy (produttrice esecutiva di Westworld), il film seguirà le vicende di un investigatore privato (Hugh Jackman) che viene incaricato di catturare i momenti più belli dei suoi clienti. Rebecca Ferguson sarà una delle sue clienti. La pellicola sarà ambientata nel futuro, in una Miami trasformata dal riscaldamento globale, con mezza città finita sott’acqua.

Nel cast di Reminiscence ci sarà spazio, oltre che per Hugh Jackman e Rebecca Ferguson, anche per Thandie Newton, Cliff Curtis, Marina de Tavira, Daniel Wu, Mojean Aria, Brett Cullen, Natalie Martinez, Angela Sarafyan, e Nico Parker.

Il teaser trailer è stato diffuso dallo stesso Jackman via social: il video è stato accompagnato dall’annuncio della nuova release tra Cinema e HBO Max che sarà il 3 settembre 2021. Nei cinema del resto del mondo arriverà con un po’ di anticipo, il 25 agosto 2021.


Kevin Feige corteggia Hugh Jackman per un cameo di Wolverine nell’MCU?

Hugh Jackman ha ufficialmente dato il suo addio a Wolverine con il film Logan, ciononostante le voci che vorrebbero una sua apparizione nell’MCU dei Marvel Studios non si fermano.

A lanciare l’ultimo rumour sulla questione Wolverine-MCU è stato il solito We Got this Covered, certo di un corteggiamento spietato di Kevin Feige per l’attore spietato. Secondo la fonte, infatti, il CEO di Marvel Studios sarebbe pronto ad una cifra molto alta per convincere l’attore australiano a riprendere il ruolo di Wolverine anche solo per un cameo.

Sull’argomento WGTC ha aggiunto che il cameo richiesto da Feige potrebbe riguardare Doctor Strange in the Multiverse of Madness, secondo capitolo della saga legata al celebre Stregone Supremo, e primo importante viaggio nel Multiverso Marvel.

Le voci di un ritorno all’ovile da parte di Jackman in passato si sono più volte susseguite, e per la maggior parte delle volte relative ad una sua partecipazione in Deadpool 3, detto questo non è detto che tali voci possano essere considerate veritiere.

Non resta che attendere le dichiarazioni delle parti in causa per avere conferme… o smentite.


Hugh Jackman e i suoi allenamenti durante la quarantena

La quarantena obbligata – o lockdown come la chiamano gli americani – va passata nel migliore dei modi, ed un sano allenamento casalingo è ciò che molte stelle di Hollywood consigliano.

In questo nostro ultimo articolo diamo spazio a Hugh Jackman – o Wolverine per i fan Marvel – il cui consiglio ai fan riguarda una pratica di allenamento domenistico facile da tenere a mente.

Attraverso un breve “ma intenso” video lanciato sul suo account Twitter, il celebre attore australiano ha dimostrato come una lunga rampa di scale può servire a tenere allenato il corpo.

Nel video Jackman rivela “scherzosamente” di non avere un campo di tennis nella sua casa di New York, ma un bel po’ di piani da scalare – 15 per l’esattezza – per tenersi in forma.

Hugh Jackman non è l’unica stella di Hollywood che ci ha tenuto a consigliare i fan su come tenersi allenati durante la quarantena obbligata, e scommettiamo che non sarà di certo l’ultimo… e voi vi state tenendo in forma anche da casa?

IL VIDEO

Hugh Jackman torna Wolverine per una buona causa

L’attore australiano Hugh Jackman ha abbandonato il ruolo di Wolverine dopo Logan – The Wolverine, ma nonostante l’addio ad un fan non si dice mai no.

Durante la tappa di Mexico City del tour del suo spettacolo teatrale The Man. The Music. The Show, l’attore australiano ha voluto accontentare un fan di Wolverine tornando nuovamente a “vestire” i panni del celebre personaggio Marvel.

Alla richiesta di un selfie in stile Wolverine, il buon Jackman ha accettato con entusiasmo, ha sfoderato l’urlo del celebre supereroe, finendo il simpatico siparietto con un selfie che di certo il giovane fan non dimenticherà tanto facilmente.

Il video sta facendo il giro del web, creando ovviamente piccoli focolai di speranza legata al ritorno dell’attore nei panni di Wolverine in uno dei prossimi film sugli X-Men targati Marvel Studios.

Marvel vorrebbe Hugh Jackman ancora come Wolverine nell’MCU

L’ingresso degli X-Men nel Marvel Cinematic Universe potrebbe contare su più di un viso noto ai fan, e quello di Hugh Jackman potrebbe essere tra questi.

Secondo un rumour – da verificare – riportato in rete da We Got This Covered pare che i Marvel Studios siano sempre più interessati a riconfermare Hugh Jackman nell’iconico ruolo di Wolverine. Come noto, l’attore australiano ha riferito più volte di aver chiuso con Logan – The Wolverine la sua lunga avventura con gli X-Men, condizione fino ad oggi mai cambiata.

Ovviamente il rumour non parla di trattative, ma conferma la sola convinzione dei Marvel Studios di riuscire alla fine ad ottenere un SI da parte di Jackman. Il rumour sembra strettamente collegato alle precedenti voci (qui) che vorrebbero i Marvel Studios intenzionati a portare al cinema un film con protagonisti Wolverine e Hulk, tandem che, indovinate un po’, è stato stato più volte sponsorizzato in passato dal buon vecchio Jackman.

Volendo parlare, invece, di re-casting (termine tanto odiato dai fan), pare che il nome più accreditato a vestire in futuro i panni di Wolverine sia quello di Taron Egerton, stella della saga Kingsman.

Allora riconfermare Hugh Jackman o riavviare con Taron Egerton? Voi cosa pensate?

Piccolo spiraglio per il Wolverine di Hugh Jackman nel Marvel Cinematic Universe?

Come noto, Hugh Jackman con Logan – The Wolverine ha ufficialmente detto addio all’iconico ruolo di Wolverine, ma c’è chi da sempre spera in un ripensamento.

L’acquisizione della Fox per mano della Disney ha aperto la strada all’ingresso in futuro degli X-Men nel mastodondico Marvel Cinematic Universe della Disney. Tra i tanti interrogativi legati a questa fusione, uno in particolare sembra interessare ai tantissimi fan X-Men: Si tratterà di un Wolverine tutto nuovo, o ancora una volta quello di Hugh Jackman?

A rispondere, seppur ipoteticamente, a questa domanda è stata in questi giorni Lauren Shuler Donner, storica produttrice dei cinecomic Marvel dedicati agli X-Men. Ecco le sue parole in merito ad un ipotetico ripensamento da parte di Hugh Jackman.


Hugh, con tutta la fisicità della parte, l’aumento della massa… quest’uomo ha sempre lavorato tantissimo per mettere su i muscoli necessari, svegliandosi alle quattro di mattina per esercitarsi e ingurgitare pasti proteici ogni due ore perché lui tende a essere una persona magra, lo chiamavano “vermicello” quando era ragazzino. La magrezza è la sua condizione standard. E una volta che raggiungi una certa età, il tuo fisico non risponde più come un tempo. Credo che sia stato saggio a dire “Ok, sono arrivato a questo punto e non posso più farlo”. Certo, questo non significa che non possa più tornare come uno Wolverine più vecchio. Non si sa mai […] Onestamente non so cosa stia pensando Kevin Feige. Penso non lo sappia neanche lui. Credo che stia ancora facendo i conti col pensiero di dover inserire e dare un senso a questo enorme numero di personaggi.


L’attore australiano più volte in passato ha sperato di riuscire un giorno a portare il suo Wolverine all’interno degli Avengers, ma il tempo nel frattempo è passato, ed il suo addio ha complicato tutto. Che sia possibile un suo ripensamento in futuro? Non resta che attendere che la fusione tra Disney e Fox diventi finalmente realtà.


Hugh Jackman annuncia un tour mondiale nel 2019

Hugh Jackman aveva affermato, qualche giorno fa, che oggi sarebbe arrivata una notizia clamorosa, e così è stato: l’attore ha infatti annunciato un tour mondiale nel 2019.

Il tour, intitolato The Man. The Music. The Show, si svolgerà in Europa, Regno Unito e Stati Uniti la prossima primavera e vedrà l’attore cimentarsi in canti e balli presi in prestito da film e da spettacoli di Broadway come Les Misérables e The Greatest Showman.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a recarvi sul sito ufficiale.

Hugh Jackman prepara un annuncio in grande stile, ecco il video

L’attore Hugh Jackman il prossimo giovedì farà un importante annuncio, a rivelarlo è stata la trasmissione Today Show via social.

Nel breve video di presentazione i conduttori dello show non hanno rivelato la natura dell’annuncio dell’attore, ma in molti già sognano un grande ritorno dello stesso Jackman nei panni di Wolverine, magari in vista del colossale passaggio degli X-Men in casa Marvel Studios, previsto lo ricordiamo con l’affare Disney/Fox.

Non possiamo fare altro che attendere la giornata di giovedì per capirne di più, nel frattempo vi mostriamo il breve “teaser announcement” qui di seguito.


L’annuncio


[36TFF] Recensione di The Front Runner – Il Vizio del Potere, con Hugh Jackman

Il film di apertura dell’edizione numero 36 del Torino Film Festival è stato The Front Runner – Il Vizio del Potere, diretto da Jason Reitman e interpretato da Hugh Jackman, Vera Farmiga e J.K. Simmons. Questa è la nostra recensione.

L’uomo che avrebbe potuto cambiare la Storia: Gary Hart, candidato del Partito Democratico alle presidenziali Usa, fu costretto nel 1987 a ritirarsi dalla corsa elettorale a causa di uno scandalo sessuale.

Film altmaniano, che fruga tra collaboratori, giornalisti, sostenitori e familiari per raccontare i giorni che affossarono la carriera politica di Hart.

The Front Runner è ben ritmato, molto parlato e ben interpretato da tutto il cast. Affonda le mani in un momento politico ben specifico, ma il rimando finale si può tranquillamente applicare alla situazione politica americana odierna.

Dalla struttura classica, The Front Runner fa riflettere molto sulle responsabilità etiche che hanno i candidati alla Casa Bianca verso gli elettori, soprattutto se, come Gary Hart, puntano la loro campagna verso un discorso di correttezza morale contro un atteggiamento privato non proprio limpido. Come pure verso la responsabilità che hanno i candidati verso tutti i collaboratori del loro entourage che vedono vanificare il proprio lavoro per mere questioni di letto.

Inoltre, sebbene i giornalisti si siano sempre scusati delle loro intrusioni nella privacy, dicendo che è ciò che il pubblico vuole, in realtà mostra come la corsa allo scandalo sia una necessità dei tabloid per conquistare pubblico, andando ad affondare le mani nel torbido.

Difatti, e giustamente, Gary Hart, per quanto ha potuto, ha sempre difeso la propria privacy e ha sempre respinto le ingerenze dei giornalisti nei suoi affari personali.

Il cast, in cui si distingue un invecchiato Hugh Jackman, è molto professionale ma, da nomi del genere, ci saremmo aspettati qualcosa di più, soprattutto dalla Farmiga e da Simmons che, nel finale, scompare.

The Front Runner – Il Vizio del Potere è un bel film, forse non entrerà nei libri di storia del cinema, ma si lascia vedere con interesse e solleva molte riflessioni etiche importanti.

Il film di Jason Reitman uscirà in Italia il 21 febbraio 2019.Voto: 3,5 / 5


Il Trailer


Un crossover con Wolverine e Deadpool? Rob Liefeld risponde a Hugh Jackman

Da giorni fanno discutere alcune dichiarazioni di Hugh Jackman riguardo la possibilità un giorno di vedere Wolverine fare a botte con Deadpool in un crossover cinematografico.

All’interno di una lunga intervista riportata sul web nei giorni scorsi, Hugh Jackman si è augurato di vedere presto Wolverine tornare sul grande schermo, ovviamente con un altro attore nel ruolo. Interpellato sul crossover mai realizzato con protagonisti il suo Wolverine ed il Deadpool di Ryan Reynolds, ha invece rivelato di aver detto più volte di no al collega – e amico – Ryan in passato, aggiungendo tra l’altro che tale crossover potrebbe non essere in cima alle richieste dei fan Marvel.

Niente di così sbagliato …. almeno questo è quanto riferito sui social da Rob Liefeld, lo storico creatore di Deadpool. Utilizzando l’hashtag #BiggerThanInfinityWar (ovvero più colossale di Infinity War), il fumettista ha riferito quanto segue:

Caro Hugh Jackman, volevo solo rassicurarti in merito ai tuoi recenti commenti sul fatto che, sì, i fan desiderano assolutamente dal più profondo del cuore che tu possa tornare a interpretare Wolverine accanto a Ryan nei panni di Deadpool. Dopo 33 anni che faccio questo lavoro e dopo aver dato vita ad alcuni memorabili incontri tra Logan e Wade, posso garantirti e confermarti di aver avuto un pubblico e delle reazioni mai provate prima!! Wolverine è il mio personaggio preferito nella storia dei fumetti, ha ispirato ogni aspetto della creazione di Deadpool!! Per favore considera un po’ di scaldare i tuoi artigli per un’ultima gloriosa avventura.

Una dichiarazione questa che dovrebbe – o meglio potrebbe – spingere Hugh Jackman a cambiare idea, e magari rivestire, almeno un’ultima volta, i panni Wolverine.

Voi fan cosa ne pensate?