Archivi tag: Festival del Cinema Città di Spello

Al via la 10ª edizione del Festival del Cinema Città di Spello

Mancano pochissimo all’inaugurazione della 10ª edizione del Festival del Cinema Città di Spello caratterizzata dal taglio del nastro delle tre mostre ospitate a Palazzo Comunale e dal primo incontro dedicato al restauro e omaggio a Delli Colli.

Appuntamento fissato per per venerdì 11 giugno, alle 17.30, al Palazzo Comunale di Spello che, come di consueto, si trasformerà per l’occasione nel Palazzo del Cinema. Ad intervenire all’inaugurazione saranno la presidente dell’Associazione Culturale di Promozione Sociale “Aurora” Aps, Donatella Cocchini, il direttore artistico, il regista Fabrizio Cattani, il sindaco di Spello, Moreno Landrini, l’assessore comunale alla Cultura, Irene Falcinelli, e il responsabile eventi e marketing del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, Vincenzo Aronica

Festival del Cinema Città di Spello: le mostre

Tre, le esposizioni organizzate ed allestite a Palazzo Comunale, a cominciare da “Cinema e legalità”, mostra che vuole essere un omaggio a Leonardo Sciascia a cento anni dalla sua nascita. L’evento è curato dal Centro Sperimentale di Cinematografia.
La seconda esposizione, dal titolo “La memoria della luce”, è invece dedicata a Tonino Delli Colli, tra i maggiori interpreti della fotografia cinematografica. Infine, spazio alla mostra “Effetti speciali – SFX”. Divisa in due sezioni, prevede una parte composta da immagini e filmati e l’altra pensata per regalare al pubblico un’esperienza sonora in 3D. 

Festival del Cinema Città di Spello: gli eventi speciali

Sempre nella giornata inaugurale si terrà il primo grande evento di questa edizione 2021: l’incontro “Il cinema restaurato”.
In programma alle 21 al Teatro “Concordia” di Marsciano avrà per protagonisti il responsabile restauri del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, Sergio Bruno, e il docente di tecnica del suono al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, Federico Savina, che condurranno il pubblico in un viaggio nel recupero delle pellicole attraverso il quale vengono restituiti alle opere filmiche nuova luce e nuovi suoni.

Per l’occasione, l’incontro sarà seguito dalla proiezione gratuita di una pellicola restaurata, “Polvere di Stelle”, con Alberto Sordi e Monica Vitti.

La giornata di sabato 12 giugno sarà invece dedicata ad uno dei più grandi autori della fotografia cinematografica. Il Teatro “Subasio” di Spello, alle 17, farà infatti da sfondo al documentario “Once upon a time…Tonino Delli Colli Cinematographer”.
A presentarlo al pubblico in sala saranno Stefano e Laura Delli Colli, il regista Claver Salizzato e il produttore Paolo Mancini. 

Domenica 13 giugno, alle 17, invece, il Teatro “Concordia” di Marsciano ospiterà l’evento “La musica nel cinema”, progetto curato da Federico Savina che vedrà l’esibizione degli studenti delle scuole comunali di musica di Foligno, Bastia Umbra, Todi e Marsciano, diretti dal maestro Fulvio Chiara.

Festival del Cinema Città di Spello: gli eventi pre-apertura

Ad anticipare il taglio del nastro della 10ª edizione del Festival del Cinema di Spello sarà, invece, giovedì 10 giugno, alle 18.30, il workshop “Programma Europa Creativa MEDIA”, promosso in collaborazione con Europa Creativa. L’evento online, che accenderà i riflettori sulle priorità e le principali novità della programmazione 2021-2027, sarà trasmesso sulla pagina Facebook del Festival e vedrà intervenire, oltre alla presidente Donatella Cocchini, anche Maria Cristina Lacagnina del CED MEDIA Roma. 

Festival del Cinema Città di Spello: come accedere agli eventi

Da venerdì 11 giugno prenderanno, inoltre, il via le oltre cento proiezioni in programma al Teatro “Subasio” di Spello. 20 i film, 12 i backstage di film e serie tv, 17 i documentari e 58 i cortometraggi che il pubblico potrà vedere gratuitamente.
Obbligatoria la prenotazione sia alle proiezioni che agli eventi per garantire il massimo rispetto delle norme anti-Covid.
Le prenotazioni andranno effettuate inviando una mail a segreteria@festivalcinemaspello.com

Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a consultare il programma sul sito ufficiale del Festival: www.festivalcinemaspello.com

Festival del Cinema Città di Spello: Premio all’Eccellenza a Valeria Fabrizi

Il Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri – Le Professioni del Cinema ideato da Donatella Cocchini e dal regista e direttore artistico Fabrizio Cattani si prepara alla decima edizione che si terrà in presenza dall’11 al 20 giugno prossimo.

Venti film tra produzioni italiane e straniere, 12 backstage di film e serie tv, 17 documentari e 58 cortometraggi. Sono alcuni dei numeri della prossima edizione del Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri – Le Professioni del Cinema che si terrà in presenza dall’11 al 20 giugno prossimi tra i comuni di Spello, Foligno e Marsciano.

Ideata dalla presidente dell’Associazione Culturale di Promozione Sociale “Aurora” APS, Donatella Cocchini, e dal direttore artistico, il regista Fabrizio Cattani, la manifestazione giunge quest’anno alla sua decima edizione. Un decennale che sarà celebrato con grandi ospiti del mondo cinematografico e che vedrà, oltre alla proiezione di oltre un centinaio di opere al Teatro “Subasio” di Spello, anche diverse iniziative collaterali tra mostre, conferenze ed eventi dedicati alla musica, alla danza ed al teatro.

Come ogni anno verranno poi assegnati dei premi speciali, a cominciare dal Premio all’Eccellenza che verrà quest’anno assegnato all’attrice veronese Valeria Fabrizi, interprete di un centinaio di film tra cinema e tv, di numerosi spettacoli teatrali e volto di diversi varietà televisivi. Prima di lei a ricevere lo stesso riconoscimento erano stati Carlo Rambaldi, Vittorio Storaro, Giuliano Montaldo, Ermanno Olmi, Pupi Avati, Franco Piavoli, Flavio Bucci e Milena Vukotic. Per il Carlo Savina per l’eccellenza alla musica a salire sul palco sarà, invece, il 42enne musicista, compositore e sound designer Lorenzo Tomio.
Terza edizione, poi, per il Premio Ermanno Olmi, consegnato dalla famiglia del grande maestro ad un regista che più si avvicina per sensibilità, poetica, autenticità, semplicità e realismo allo stile del grande maestro. Premio che verrà quest’anno assegnato a Salvatore Mereu, regista del film Assandira.

L’attrice Valeria Fabrizi riceverà il Premio all’Eccellenza alla X edizione del Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri

LE OPERE IN CONCORSO

11 i film italiani in concorso, tra opere prime e non, che saranno giudicati dai professionisti del dietro le quinte che premieranno, con l’ulivo firmato Andrea Roggi, i colleghi per la migliore sceneggiatura, fotografia, scenografia, costumi, musiche, montaggio, fonico di presa diretta, montaggio del suono, effetti speciali, trucco, acconciatura, creatore di suoni ed organizzatore. Nell’ambito della stessa categoria verranno assegnati due ulteriori riconoscimenti: quello di cinemaitaliano.info e, novità 2021, quello della stampa umbra.
Abbi fede, di Giorgio Pasotti
Assandira, di Salvatore Mereu
I predatori, di Pietro Castellitto
Il grande passo, di Antonio Padovan
La guerra di Cam, di Laura Muscardin
Non odiare, di Mauro Mancini
Quasi Natale, di Francesco Lagi
Regina, di Alessandro Grande
Rosa pietra stella, di Marcello Sannino
Spaccapietre, di Gianluca De Serio, Massimiliano De Serio
Sul più bello, di Alice Filippi

A concorrere alla X edizione del Festival anche 7 film internazionali 
Gaugin di Edouard Deluc
In viaggio verso un sogno di Tyler Nilson
Imprevisti digitali di Benoît Delépine, Gustave Kervern
Undine – Un amore per sempre” di Christian Petzold
Roubaix une lumiere di Arnaud Desplechin
Corpus Christi di Jan Komasa
Non conosci Papicha di Mounia Meddour Gens

12 backstage tra film e serie tv
Padrenostro di Daniele Santonicola
I diari di Hammamet di Daniele Santonicola
Permette? Alberto Sordi prodotto da Rai Fiction
La concessione del telefono – C’era una volta Vigata prodotto da Palomar in collaborazione con Rai Fiction
Speciale Zerozerozero e Speciale Zerozerozero – La colonna sonora di Federico Chiarini
Speciale – Diavoli di Laura Allievi e Domenico Brandellero
Speciale – I delitti del Berlume 8 di Tiziana Cantarella
Speciale Petra – Un giorno con Alicia Bartelett e Speciale Petra – Indagine dietro le quinte
Cops una banda di poliziotti – Speciale dietro le quinte di Sara Albani
Mental prodotto da Rai Fiction

17 documentari 
Tony Driver di Ascanio Petrin
Il vangelo più antico del mondo prodotto da Officina della Comunicazione
Petite creature di Roberto Cardonici
La Napoli di mio padre di Alessia Bottone
Movida di Alessandro Padovan
La yurta nel bosco di Carla Pampaluna
Manuale di storie dei cinema di Stefano D’Antuono e Bruno Ugioli
Prayers the wind di Michele Piasco
Criseide e Terrigena di Max Leonida
Un film su Tonino Delli Colli Cinematographer di Claver Salizzato
Il sistema sanità – Le pietre scartate Napoli, Rione Sanità di Andrea De Rosa
Abbandonati di Claudio Moschin
Io una giudice popolare al maxi processo di Francesco Miccichè
In prima linea/On the front line di Matteo Balsamo e Francesco del Grosso
La forma delle cose e Odissea di Domenico Iannacone

18 cortometraggi sui 58 selezionati e proiettati
È stato solo un click di Tiziana Martini
Better than Neil Armstrong di Alireza Ghasemi
The cloud is still there di Mickey Lai
Mousie di David Bartlett
Voices of the city di Annamaria Pernazzi
The gift di Lorenzo Sisti
Finis terrae di Tommaso Frangini
Inverno di Giulio Mastromauro
Ninnaò di Ernesto Maria Censori
Ape Regina di Nicola Sorcinelli
La confessione di Benedicta Boccoli
La particella fantasma di Giuseppe Willia Lombardo
Bataclan di Emanuele Aldrovandi
Where the leaves fall di Xin Alessandro Zheng
Close your eyes and look at me di Andrea Castoldi
Like ants di Gaetano Capuano
Fame di Giuseppe Alessio Nuzzo
American Marriage di Giorgio Arcelli Fontana

LE MOSTRE – Tre le mostre allestite al Palazzo Comunale di Spello che verranno inaugurate venerdì 11 giugno, alle 17.30, in concomitanza con il taglio del nastro della X edizione del Festival. Il Palazzo del Cinema ospiterà, dunque, l’esposizione “Cinema e legalità”, omaggio a Leonardo Sciascia a cura del Centro Sperimentale di Cinematografia e “La memoria della luce” dedicata a Tonino Delli Colli, tra i maggiori interpreti della fotografia cinematografica. Ed infine la mostra “Effetti speciali – SFX”, divisa in due sezioni: una composta da immagini e filmati e l’altra pensata per regalare al pubblico un’esperienza sonora in 3D.

Festival del Cinema Città di Spello: i film in concorso alla decima edizione

Il Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri – Le Professioni del Cinema ideato da Donatella Cocchini e dal regista e direttore artistico Fabrizio Cattani si prepara alla decima edizione che si terrà in presenza dall’11 al 20 giugno prossimo.

In attesa delle giornate festivaliere di giugno, da domenica 14 marzo sulla pagina facebook del Festival del Cinema Città di Spello sono state organizzati degli incontri online, un viaggio tra i film italiani in concorso alla 10ma edizione del Festival.

Così, dopo aver annunciato l’omaggio a Leonardo Sciascia, l’introduzione di due nuove giurie – una della stampa umbra e l’altra composta da membri della William Penn University Oskaloosa Iowa – e la collaborazione con “Meno di Trenta che vedrà la premiazione di giovani professionisti under 30, ora tocca alla presentazione dei film italiani ed internazionali in concorso

Undici, in particolare, le pellicole made in Italy, tra opere prime e non, che verranno proiettate al Teatro Subasio di Spello nei giorni della manifestazione e che concorreranno all’assegnazione dei premi della decima edizione.

Abbi fede, di Giorgio Pasotti
Assandira, di Salvatore Mereu 
I predatori, di Pietro Castellitto
Il grande passo, di Antonio Padovan
La guerra di Cam, di Laura Muscardin
Non odiare, di Mauro Mancini
Quasi Natale, di Francesco Lagi
Regina, di Alessandro Grande
Rosa pietra stella, di Marcello Sannino
Spaccapietre, di Gianluca De Serio, Massimiliano De Serio
Sul più bello, di Alice Filippi

Al Festival del Cinema Città di Spello saranno premiati, come di consueto, i professionisti del dietro le quinte che saranno sottoposti al vaglio di una giuria composta da 11 colleghi, composta da: Livia Barbieri, Luca Bellano, Lavinia Burcheri, Andrea Cavalletto, Francesco Cerasi, Dalia Colli, Daria D’Antonio, Paola Freddi, Alberta Giuliani e Luca Servino. 
Tredici le categorie in concorso: sceneggiatura, fotografia, scenografia, costumi, musiche, montaggio, fonico di presa diretta, montaggio del suono, effetti speciali, trucco, acconciatura, creatore di suoni ed organizzatore.

Previsti, poi, due ulteriori riconoscimenti: quello assegnato come da tradizione da cinemaitaliano.info e, novità di questo 2021, quello che verrà consegnato dalla stampa umbra, chiamata a decretare la migliore pellicola italiana in concorso.
A comporre questa nuova giuria, i giornalisti Sofia Coletti (La Nazione), Sabrina Busiri Vici (Corriere dell’Umbria), Lisa Malfatto (Umbria Tv), Egle Priolo (Il Messaggero), Fabio Luccioli (Radio Gente Umbra), Danilo Nardoni (Umbria24) e Alessandro Orfei (Tuttoggi). 

Sette, invece, i film internazionali candidati al Festival del Cinema Città di Spello:
Gauguin, di Edouard Deluc
In viaggio verso un sogno, di Tyler Nilson
Imprevisti digitali, di Benoît DelépineGustave Kervern
Undine – Un amore per sempre, di Christian Petzold
Roubaix une lumiere, di Arnaud Desplechin
Corpus Christi, di Jan Komasa 
Non conosci Papicha, di Mounia Meddour Gens

Tra queste sette pellicole verrà, dunque, decretata la migliore pellicola straniera. A scegliere il vincitore una giuria composta da Enrico Magrelli (critico cinematografico), Adriano Amideo Migliani (attore, giornalista e direttore di Comingsoon), Selvaggia Castelli (Rai Direzione Relazioni esterne e Festival), Laura Luchetti (regista), Miguel Gobbo Diaz (attore), Fabrizio Giometti (giornalista), Alessandro Boschi (autore e critico cinematografico) e Massimiliano Prezioso (presidente Acs – Associazione creatori di suono). 


In attesa della decima edizione del Festival del Cinema Città di Spello proseguono gli incontri online con i professionisti del dietro le quinte e non solo.
Di seguito il calendario dei prossimi appuntamenti, in diretta sulla pagina facebook (ore 18) con i registi dei film italiani in concorso:
domenica 18 aprile| con Gianluca e Massimiliano De Serio, Salvatore Mereu e Laura Muscardin; 
domenica 9 maggio| Marcello Sannino e gli attori Ivana Lotito, Ludovica Nasti e Fabrizio Rongione. 

Tutte le dirette sono trasmesse sulla pagina Facebook del Festival del Cinema di Spello