Archivi tag: Daniel Radcliffe

Daniel Radcliffe con Channing Tatum nel cast di The Lost City of D

L’attore Daniel Radcliffe si è aggiunto al cast in costruzione di The Lost City of D, la commedia a sfondo romantico diretta da Adam e Aaron Nee.

Amato dai fan per l’immensa saga cinematografica legata al maghetto Harry Potter, l’attore Daniel Radcliffe è pronto a rituffarsi in un nuovo progetto, e lo farà con la buonissima compagnia di attori del calibro di Sandra Bullock e Channing Tatum. Secondo le prime indiscrezioni l’attore nel film darà volto all’antagonista principale. Di recente Daniel Radcliffe ha partecipato a film quali Guns Akimbo e Escape from Pretoria ma anche alla serie Miracle Workers.

Secondo le prime indiscrezioni The Lost City of D seguirà la storia di una scrittrice di romanzi rosa molto schiva che crede che non possa esserci nulla di peggio di ritrovarsi bloccata a partecipare a un tour promozionale con il modello della copertina del suo libro. I due, tuttavia, vengono rapiti e catapultati in un’avventura spietata nella giungla, a dimostrazione che la vita possa rivelarsi molto più bizzarra, e anche più romantica, delle sue storie di finzione in edizione tascabile.

The Lost City of D vedrà la stessa Sandra Bullock in cabina di produzione con la sua Fortis Films in collaborazione con la 3dot Productions, la Paramount Pictures, invece, si occuperà della distribuzione, che dovrebbe essere fissata al 15 aprile 2022. L’idea originale del film è venuta da Seth Gordon, mentre la sceneggiatura sarà di Dana Fox (Cruella, How to Be Single), con Oren Uziel che ha scritto il trattamento originale.


Rumour: Daniel Radcliffe in lizza per il ruolo di Moon Knight

Marvel Studios inizierà presto lo sviluppo della serie Moon Knight, proprio per questo risulta interessante dare una lettura ad un primo rumour riguardante il casting.

Secondo il noto insider Daniel Richtman, i Marvel Studios avrebbero iniziato a stilare una lista di papabili attori in merito al ruolo di Marc Spector (aka Moon Knight). Nel particolare la fonte rivela che in cima a tale lista potrebbe essere presente il nome di Daniel Radcliffe.

Prendendo tale rumour con la dovuta attenzione, si ritiene che la presenza di Daniel Radcliffe come protagonista dello show Marvel potrebbe non essere una cattiva idea. Il talento dell’ex Harry Potter è nota a tutti, ed i suoi ultimi ruoli sembrano avere molto a che fare con la “bizzarria” di un personaggio come Marc Spector. Ovviamente, è presto per averne una conferma, e questo perchè la messa in onda di Moon Knight su Disney+ è prevista non prima dell’inizio del 2022.

Moon Knight

La serie tv sarà prodotta da Kevin Feige per Marvel Studios. Il ruolo di showrunner è stato affidato a Jeremy Slater.

Il personaggio di Moon Knight è stato creato da Doug Moench (testi) e Don Perlin (disegni) nel 1975. La sua apparizione risale al fumetto Werewolf by Night (prima serie) n. 32, per l’occasione nella sotto-trama Lotta contro gli infernali.

Marc Spector nasce come pugile, prima di entrare in marina, e divenire successivamente un mercenario. Durante una spedizione in Egitto, Spector viene ferito e rimasto in fin di vita da un suo collega. Gli egiziani per salvarlo lo portano al cospetto della statua del dio egiziano Khonshu, quest’ultimo gli appare in sogno, donandogli alcuni poteri. L’oramai ex-mercenario torna così in città, ed inizia a sfruttare al meglio la sua “seconda possibilità” divenendo un vigilante in costume.

Moon Knight è bravo nel combattimento corpo a corpo, nelle arti marziali, uno stratega e un atleta a livello olimpionico. Il Dio Khonshu gli ha donato poteri da sfruttare in base alle varie fasi lunari. Tra le abilità note, il potere di rigenerarsi dalle ferite, e lo sviluppo di forza e agilità sovrumane con la Luna Piena.

Moon Knight sarà trasmessa su Disney+ non prima del 2022.

37TFF – Recensione di Guns Akimbo, il film con Daniel Radcliffe

Nella sezione After Hours del Torino Film Festival 2019 abbiamo visto Guns Akimbo, film diretto da Jason Lei Howden, e interpretato da Daniel Radcliffe. Questa è la recensione.

Un giorno Miles, finito il lavoro, si immerge nel mondo di Skizm, un gioco in cui si vedono persone reali che si fronteggiano, come gladiatori, nel mondo reale. Per divertimento, scrive qualche commento negativo e, nel giro di poco, si ritrova con due pistole piantate nelle mani e reclutato nel gioco.

COMMENTO

Recensire un film come Guns Akimbo è veramente difficile poichè la pellicola alterna momenti divertenti e geniali ad altri di rara “porcheria”, quasi “scult”. Il regista pesca a piene mani nel mondo visuale dei videogiochi e dei videoclip per creare un’opera intensa, veloce, sporca, violenta ma anche divertente e originale.

La regia vorticosa e survolata corre dietro al povero Daniel Radcliffe, il quale si ritrova in una corsa contro il tempo per cercare di liberarsi dalle pistole e dalla difficile situazione. Il regista, Jason Lei Howden, arriva dal mondo degli effetti speciali, e si vede, approdando alla regia con un paio di corti e con il film del 2015 Deathgasm (ed è tutto dire!).

Parlando di Radcliffe, il celebre Harry Potter, un po’ dispiace vederlo invischiato in un film così, perchè, dal punto di vista di chi scrive, la speranza è di vederlo in film decisamente diversi e di qualità maggiore.

Guns Akimbo non è male, a nostro avviso è divertente, originale, ma purtroppo alla lunga stanca, e lo fa attraverso una lunga serie di mitragliate e pistolettate e sangue che scorre a galloni. La pellicola, che vuole condannare un certo tipo di violenza e voyerismo da web, in realtà alimenta proprio ciò che vorrebbe denunciare. Vedremo cosa verrà fuori dai prossimi capitoli perchè il finale rimanda a nuove avventure.

Daniel Radcliffe sarà il nuovo Wolverine?

In un’intervista targata WIRED, l’attore Daniel Radcliffe ha risposto ad alcune domande generate dalle ricerche Google. Tra queste una rivolta a Wolverine.

Ecco cos’ha risposto il celebre interprete del più amato tra i maghi:

“Ci sarà un nuovo film di Wolverine in cui … inizia con Hugh Jackman che viene messo in una vasca di acqua calda e poi quando esce, sono io. Quindi sì, sono molto felice di annunciarlo qui.”


Ovviamente la risposta dell’attore è molto ironica, ciononostante molti fan hanno notato che fisicamente Radcliffe è più basso di Hugh Jackman, e pertanto più in linea le dimensioni del Wolverine dei fumetti.

Vi piacerebbe vedere Daniel Radcliffe nei panni del nuovo Wolverine targato Disney?



Recensione Jungle, il film con Daniel Radcliffe

Jungle è un film del 2017, distribuito nei cinema degli Stati Uniti e arrivato in Italia direttamente sulla piattaforma di streaming Chili. Questa è la recensione.

Diretto da Greg McLean, con Daniel Radcliffe come protagonista affiancato da Alex Russel, Joel Jackson e Thomas Kreschmann. La pellicola si basa sul libro autobiografico Lost in The Jungle di Yossi Ghinsberg.

Tratto dalla vera storia dell’autore, il film narra le vicende del giovane Yossi che, durante un viaggio in Bolivia nel 1981, conosce Marcus Stamm, un giovane insegnante ed il suo amico fotografo Kevin Gale. I tre ragazzi passano del tempo assieme finché su proposta di Yossi decidono di avventurarsi con Karl, un uomo che promette loro di vivere una fantastica avventura, nella giungla boliviana. Ma le cose non sembrano mettersi per il meglio e dovranno cavarsele con le insidie della natura e dell’animo umano.

Il film è ben costruito, con una narrazione scorrevole e ben definita, le immagini sono godibili in quanto i panorami della Bolivia accompagnano lo spettatore, immergendolo nei reali quadri pittoreschi del luogo.

Ottima l’interpretazione di Daniel Radcliffe, il quale in questo film mostra tutto il suo talento, immedesimandomi nel protagonista e trasportando lo spettatore in un coinvolgimento empatico con momenti commoventi e alcuni da far rimanere col fiato sospeso fino all’ultimo fotogramma. Radcliffe riesce perfettamente a far capire che è pronto ad interpretare ruoli ben più complessi e articolati rispetto a quelli affidatogli dopo il ruolo storico di Harry Potter, e non mi meraviglierei se a distanza di qualche anno potremmo ritrovarcelo candidato agli Oscar.

In breve, un film che meritava molto di più, consigliatissimo specie a chi ama l’avventura, richiama in alcuni momenti pellicole come Cast Away e Into the Wild e altri simili.

Daniel Radcliffe pizzicato completamente nudo sul set di Jungle

Lo abbiamo amato sin dalla tenera età nell’immenso franchise Harry Potter, ma ora Daniel Radcliffe è un uomo, e la sua carriera sta attraversando un percorso evolutivo diverso.

Nel suo prossimo film dal titolo Jungle, l’attore Daniel Radcliffe interpreterà la storia vera dell’avventuriero israeliano Yossi Ghinsberg, capace di sopravvivere da solo in una giugla boliviana per ben tre settimane. Per il ruolo l’attore ha dovuto perdere la bellezza di 13 kg, posando talvolta anche completamete nudo. L’articolo odierno riguarda proprio il nudo integrale di Daniel, pescato dal solito Daily Mail direttamente dal set.

Nelle immagini raccolte dalla fonte, Daniel Radcliffe posa completamente nudo, celando con le mani i gioielli di famiglia, in compagnia dei suoi colleghi sul set, Alex Russell e Joel Jackson.

Non c’è che dire, il piccolo Harry Potter sembra essere cresciuto davvero bene … non credete?

Ecco alcuni scatti

(Alcuni scatti sono stati rimossi perchè riguardanti immagini con nudità esplicite)

Warner Bros gela i fan di Harry Potter: Nessun adattamento cinematografico di Il Bambino Maledetto

Da quando è stato annunciato un nuovo capitolo letterario (Harry Potter e il Bambino Maledetto) ed una conseguente opera teatrale, i fan del maghetto più famoso della letteratura mondiale hanno iniziato a sperare in un nuovo capitolo cinematografico, speranze però che oggi sembrano essere divenute nulle.

Nonostante il protagonista della saga cinematografica (Daniel Radcliffe) abbia dato l’ok per un nuovo film, a patto di una sceneggiatura straordinaria, e l’entusiasmo della scrittrice J.K. Rowling sia più che noto, la Warner Bros oggi ha gelato tutti, annunciando che al momento nessun piano per un adattamento cinematografico risulta essere nei piani.

Eppure solo una settimana fa un post proveniente dal New York Daily Mail lasciava intendere proprio il contrario, con la Warner Bros intenta a convincere Daniel Radcliffe a partecipare ad un nuovo film in produzione nel 2020, tanto rumore per nulla? Sembra proprio di si, almeno per il momento visto che in novembre esordirà nelle sale lo spin-off Animali Fantastici e Dove Trovarli ed un successo mondiale potrebbe tranquillamente convincere la Warner Bros a ritornare sui propri passi.

Per il momento, a meno di novità, da Hogwarts è tutto….

Fonte: Heroic Hollywood

Nel trailer di Imperium l’attore Daniel Radcliffe è un agente sotto copertura in un gruppo neo-nazista

Lionsgate ha rilasciato in queste ore il primo trailer di Imperium, il film tratto dalla storia vera di Michael German, un agente dell’FBI che lavorò sotto copertura infiltrandosi all’interno di un gruppo neo-nazista.

Nel cast diretto dall’esordiente Daniel Ragussis spicca il nome dell’ex maghetto di Hogwarts, Daniel Radcliffe, per l’occasione rasato a zero, come detto nel ruolo di un agente sotto copertura che dovrà lottare per tenere a bada il suo forte idealismo politico all’interno di un gruppo neo-nazista, con lui anche Toni Collette, Tracy Letts, Nestor Carbonell, Burn Gorman e Sam Trammell.

Imperium arriverà nelle sale a partire dal 19 agosto 2016.

Ecco trailer e poster

[youtube]https://youtu.be/I3lFBq7_CPk[/youtube]

Danield Radcliffe apre al ritorno nel ruolo di Harry Potter in futuro

Per molti il nome di Daniel Radcliffe non può che essere collegato a quello di Harry Potter, 11 anni nei panni del maghetto di Hogwarts non si scordano, quei tempi però sono oramai passati e per un attore maturato come lui è tempo di guardare avanti, oppure no….

Intervistato da Radio Times, Daniel Radcliffe ha sorprendentemente aperto alla possibilità un giorno di tornare nuovamente ad interpretare Harry Potter, ovviamente ha lasciato intuire che occorrerebbe una sceneggiatura di qualità, ma il classico “Mai dire Mai” c’è stato!

Ecco le sue parole:

“Dipenderà dalla sceneggiatura e da circostanze abbastanza straordinarie ma sono certo che Harrison Ford disse la stessa cosa a riguardo di Han Solo e guardate cosa è successo. Così sto dicendo ‘no’ adesso, ma non so in futuro.”

Queste parole non possono che far impazzire i milioni di fan del maghetto nato dalla penna di J.K. Rowling, il suo nome è tornato in auge di recente grazie all’ottavo capitolo giunto in teatro ed intitolato Harry Potter e il bambino maledetto…. Nel frattempo vi ricordiamo che il magico mondo di Harry Potter tornerà in sala grazie alla trilogia spin-off intitolata Animali Fantastici e Dove Trovarli, che si tratti delle prove generali per il ritorno al cinema di Radcliffe?


Animali Fantastici e Dove Trovarli è stato diretto da David Yates, nel cast Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Colin Farrell, Ezra Miller, Samantha Morton, Jon Voight e Ron Perlman.

Ecco la Sinossi:

ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI è un’avventura tutta nuova che ci riporta nel fantastico mondo creato da J.K. Rowling. Il premio Oscar® Eddie Redmayne (“La teoria del tutto”) è l’interprete principale, nel ruolo del “magizoologo” di questo mondo fantastico, Newt Scamander, con la regia di David Yates, regista degli ultimi quattro film della saga campione d’incassi di “Harry Potter”. ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLIinizia nel 1926 con Newt Scamander che ha appena terminato un viaggio in giro per il mondo per cercare e documentare una straordinaria gamma di creature magiche. Arrivato a New York per una breve pausa, pensa che tutto stia andando per il verso giusto…se non fosse per un No-Maj (termine americano per Babbano) di nome Jacob, una valigetta lasciata nel posto sbagliato, e per la fuga di alcuni degli Animali Fantastici di Newt, che potrebbero causare molti problemi sia nel mondo magico che in quello babbano.

Animali Fantastici e Dove Trovarli arriverà nelle nostre sale il 17 novembre 2016

Fonte: HH

[Recensione] Now you see me 2 di Jon M.Chu: I maghi del crimine troveranno il loro asso nella manica?

Tornano sul palco i Quattro Cavalieri, i Robin Hood della Magia, costretti alla fuga da più di un anno dopo aver derubato il magnate assicurativo Arthur Tressler (Michael Caine).

L’Occhio ha in serbo un piano, ma la lunga attesa sta pian piano mettendo a dura prova la loro pazienza tanto da costringere all’abbandono Henley Reeves interpretata da Isla Fisher, che lascia il suo posto tra i Cavalieri a favore della esuberante Lula (Lizzy Caplan), e facendo vacillare la fiducia di Atlas (Jesse Eisenberg) nella leadership di Dylan Rhodes (Mark Ruffalo).

Dopo essersi a lungo preparati tornano sul palcoscenico per una nuova e sorprendente esibizione, pronti a smascherare la truffa di Owen Case durante l’evento octa, ma lo show non va secondo i loro piani, gli si ritorce contro, qualcuno li smaschera svelando i loro trucchi: il finto incidente di Jake (Dave Franco) e soprattutto, la collaborazione dell’agente FBI Dylan Rhodes. Diventano così vittime delle loro stesse illusioni, ingannati da qualcuno che come loro ha deciso di nascondersi, Walter Mabry (Daniel Radcliffe), che li assume costringendoli a rubare un potentissimo microchip rubatogli dall’ex socio Case.

Non sarà facile per i Cavalieri compiere questa missione senza finire dalla parte opposta della morale, dovranno utilizzare tutta la Magia conosciuta e quella racchiusa nella città di Macao, la Las Vegas della Cina.

Tre anni fa al timone di “Now you see me” c’era Louis Leterrier che aveva precedentemente lavorato a L’incredibile Hulk e Scontro fra titani, che lascia l’eredità del progetto al regista Jon M.Chu, grande estimatore del lavoro di Leterrier, e regista di Step Up e del film evento Justin Bieber: Never Say Never. Chu, ha accolto il soggetto di Ed Solomon con entusiasmo e voglia di innovazione in una narrazione che già in origine era piena di colpi di scena e illusioni curati nei minimi dettagli, ma gli regala un colore registico tipico del videoclip che dona quel pizzico di novità in questo sequel.

Non mancano colpi di scena, i dialoghi sono pieni di ironia, in particolar modo nei personaggi nuovi (come il fratello gemello di Merritt interpretato da un formidabile Woody Harrelson) che in realtà sono presenti nello schieramento dei cattivi, ma non diventano mai dei veri e propri antagonisti.

David Copperfield ha lavorato a stretto contatto con gli attori, mettendo da parte i suoi panni di produttore, e rivestendo quelli di mago illusionista, inoltre sul set erano presenti tre magi guidati dal mentalista Keith Barry che curava ogni minima forma espressiva dei Cavalieri.

Il nostro parere: 6

L’approccio di John M.Chu ricalca a somme linee il lavoro del primo film, ma mantiene una sua originalità nel montaggio serrato, scandito dai cambi di location e da alcune scene caratterizzanti da azioni sorprendenti. Trasmette a “Now you see me 2” maggior movimento, e fluidità nella narrazione così da non confondere lo spettatore.
Un sequel di tutto rispetto, da vedere senza aspettarsi assoluti cambiamenti e colpi di scena.


“Now you see me 2” esce nelle sale italiane a partire dall’8 giugno, distribuito da Medusa Film in collaborazione con Leone Film Group.

Trailers, che passione! – Abbiamo visto quelli di Rogue One, Swiss Army Man e Alice attraverso lo specchio

Ecco i trailer che abbiamo visto per voi in questi giorni:

  • Rogue One: a Star Wars Story di Gareth Edwards – E come un fulmine a ciel sereno è apparso il trailer del prossimo film della saga di Star Wars, in uscita per il 14 dicembre 2016. Impatto ottimo, Felicity Jones buca lo schermo e, dalle immagini che abbiamo potuto ammirare, il film è completamente immerso nell’immaginario della nostra saga preferita. Quando compare sullo schermo la Morte Nera è un vero brivido. Il regista, dopo l’ottimo Godzilla, ci fa ben sperare nell’ennesimo capolavoro targato Lucasfilm. Nel trailer si vede anche Forest Whitaker e non vedo l’ora di capire il ruolo di Mads Mikkelsen, uno dei miei attori preferiti. Voto: 9
  • Swiss army man di Dan Kwan e Daniel Scheinert -Un uomo, su un’isola deserta, trova un morto e lo utilizza in svariate attività. Da compagnia, da tavola da surf, da jet-ski fino ad imbarcarsi nell’impresa di tornare a casa. Il film potrebbe essere la sorpresa dell’anno, talmente fuori dagli schemi e fuori di testa da poter diventare un cult. Daniel Radcliffe, che interpreta il morto, si offre in un ruolo ricco di coraggio e ironia confermando la sua tenacia nel volersi distaccare dal ruolo di Harry Potter. Vincitore come miglior regia all’ultimo Sundance Festival, il trailer è veramente interessante e invita alla visione. Voto: 8
  • Alice attraverso lo specchio di James Bobin – Seguito del pessimo Alice di Tim Burton, questo film nasce semplicemente dalla necessità di battere cassa e rastrellare soldi. Dal trailer si può notare che il regista ha tolta la poca poetica presente nel primo film per creare un puro contenitore vuoto di immagini ad effetto e simili ad un videogioco. Johnny Depp fa faccine nel film che, probabilmente, affosserà la sua carriera. Ci fa sperare solo il fatto che il regista è lo stesso dei due recenti e ottimi The muppets. Pessimo e terribile. Voto: 4

Ecco i tre trailer citati:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=5Be8Q2QWUMQ[/youtube]

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=yrK1f4TsQfM[/youtube]

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=k2oDnZPf8-8[/youtube]

9 Splendidi characters poster dedicati a Now You See Me 2

Lionsgate ha rilasciato in tarda serata i nove characters poster dedicati ai personaggi principali di Now You See Me 2, il sequel dell’action movie diretto da Louis Leterrier nel 2013.

I protagonisti dei characters poster chiaramente sono Jesse Eisenberg, Mark Ruffalo, Michael Caine, Morgan Freeman, Dave Franco, Daniel Radcliffe, Lizzy Caplan, Woody Harrelson e Jai Chou.

Now You See Me 2 è stato diretto da Jon M. Chu, nel cast Eisenberg, Mark Ruffalo, Michael Caine, Morgan Freeman, Dave Franco, Daniel Radcliffe, Lizzy Caplan, Woody Harrelson e Jai Chou.

Manca ancora una sinossi ufficiale, ma secondo le prime informazioni dal web, i maghi del crimine in questo sequel dovranno smascherare i crimini compiuti da un giovane magnate della tecnologia, il personaggio interpretato dall’ex maghetto Harry Potter, Daniel Radcliffe.

Now You See Me 2 arriverà nelle sale il 10 giugno 2016

Ecco i characters poster

[SLGF id=980]