Archivi tag: Danai Gurira

Black Panther: Danai Gurira sarà ancora Okoye nella serie tv su Disney+

L’attrice Danai Gurira sarà coinvolta nella serie tv Disney+ ambientata nell’universo narrativo creato da Black Panther, il celebre cinecomic Marvel Studios.

Ancora senza un titolo ufficiale, la serie spin-off di Black Panther pare abbia trovato la sua prima interprete in Danai Gurira, attrice impegnata nel Marvel Cinematic Universe come Okoye, generale di Dora Milaje e a capo delle forze armate di Wakanda. A confermare la notizia è stato quest’oggi un aggiornamento proveniente da Deadline. Ovviamente si attendono conferme ufficiale da parte dei Marvel Studios.

La serie è stata annunciata lo scorso febbraio in occasione della stesura di un accordo pluriennale tra i Walt Disney Company e la casa di produzione di Ryan Coogler (la Proximity Media). Il regista, oltre a dirigere il cinecomic Black Panther: Wakanda Forever, sarà impegnato nello sviluppo della serie spin-off, tra sceneggiatura e regia.

Ecco le parole di Bob Iger (Executive Chairman della Disney) in occasione dell’annuncio della serie:

Ryan Coogler è un narratore unico, la cui visione e gamma lo hanno reso uno dei registi di spicco della sua generazione“. Ed ha aggiunto: “Con Black Panther, Ryan ha portato in vita una storia straordinaria e dei personaggi iconici in maniera realistica, significativa e memorabile, creando un un vero spartiacque culturale. Siamo entusiasti di rafforzare il nostro rapporto con lui e non vediamo l’ora di raccontare altre storie con Ryan e il suo team.”


Spazio per Michonne nel film The Walking Dead su Rick Grimes

L’universo televisivo legato al franchise The Walking Dead è in piena evoluzione, ed a quanto pare lo stesso vale anche per il film spin-off incentrato su Rick Grimes.

Annunciato subito dopo l’episodio della serie originale in cui Rick Grimes (nella serie Andrew Lincoln) viene trasportato via da un elicottero verso una destinazione misteriosa, il film spin-off è entrato in fase di pre-produzione, ma da allora gli aggiornamenti a riguardo sono sempre stati pochi e mal assortiti.

A parlare del film su Rick Grimes in queste ore è stato Scott Gimple, sceneggiatore e responsabile dei contenuti del franchise The Walking Dead. In sostanza l’autore ha confermato al momento si lavora attivamente sul film, senza però smentire le voci che vorrebbero Michonne (Danai Gurira nella serie) nel film.

Non penso sia stata l’ultima volta che gli spettatori hanno visto la coppia. Ho semplicemente detto che stavamo lavorando ai film, non aggiungerò altro.

Ed ancora:

I fan dovrebbero fare attenzione al modo in cui Michonne è uscita di scena dalla serie. C’è qualcosa legata a quella storia. Sì, Re Bach era lì. Gli sono molto grato. Probabilmente non è l’ultima volta che lo vedremo. Era Re Bach per un motivo, ma quello in cui si trovava era un gruppo piuttosto grande.

Questa ultima dichiarazione è un chiaro – e inequivocabile – riferimento all’uscita di scena dalla serie originale di Michonne, partita lo ricordiamo alla ricerca di Rick: il film potrebbe in effetti mostrare il viaggio della protagonista verso il suo amato.


Virgil, Michonne e Alpha nei motion poster della seconda parte di The Walking Dead 10

AMC ha diffuso alcuni nuovi motion poster dalla seconda parte della decima stagione di The Walking Dead.

I motion poster mettono in evidenza i personaggi Virgil (Kevin Carroll), Michonne (Danai Gurira) e Alpha (Samantha Morton). Ricordiamo che nei giorni scorsi è stato diffuso anche il primo trailer, lo trovate a questo indirizzo.

I motion poster:

The Walking Dead 10

The Walking Dead 10 è stato sviluppato da Angela Kang. Nel cast torneranno Norman Reedus, Lauren Cohan, Danai Gurira, Melissa McBride, Jeffrey Dean Morgan, Samantha Morton, Cassidy McClincy, Ryan Hurst, Dan Fogler, Thora Birch, Juan Javier Cardenas, Lauren Cohan.

La Sinossi Ufficiale. The Walking Dead è iniziato dieci anni fa con un uomo che cercava la sua famiglia. Quella famiglia pian piano è cresciuta e si è trasformata in una serie di comunità. Hanno lottato per sopravvivere e hanno dato vita a una nuova generazione generation. Adesso è primavera, sono passati pochi mesi dal finale della stagione 9 quando il nostro gruppo di sopravvissuti ha incrociato i Sussurratori durante il gelido inverno. Le comunità stanno ancora facendo i conti con le conseguenze della presa di potere di Alpha, rispettano i confini che sono stati loro imposti, ma nel frattempo si organizzano per combattere una battaglia che sembra inevitabile. Ma i Sussurratori sono una minaccia da non sottovalutare, sconfiggerli sembra impossibile. La paura infetta le comunità diffondendo paranoia, propaganda, piani segreti, tutti gli individui verranno messi alla prova dalla pericolosa situazione che potrebbe minare il tentativo di civilizzazione messo in atto.

La decima stagione di The Walking Dead prenderà il via, negli USA, il 6 ottobre. In Italia debutterà lunedì 7 ottobre 2019, su Fox. La seconda parte dal 23 febbraio 2020.

L’undicesima stagione è stata confermata.

Michionne protagonista della prima foto di The Walking Dead 10

Entertainment Weekly ha diffuso oggi la prima foto ufficiale della decima stagione di The Walking Dead.

Protagonista dello scatto Michionne, iconico personaggio interpretato da Danai Gurira. Per l’attrice la decima sarà l’ultima stagione che la vedrà tra i protagonisti, sono noti oramai i contrasti con la produzione, ed i problemi legati al rinnovo per questa stagione. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, l’accordo è arrivato solo per alcuni episodi della decima stagione.

Un’altra indiscrezione sulla decima stagione riguarda, invece, Maggie (Lauren Cohen) che, a quanto pare, potrebbe tornare nella decima stagione, sarebbero infatti in atto le trattative con l’attrice da settimane.

Confermatissimi, inoltre, Norman Reedus e Melissa McBride, rispettivamente nei ruoli di Daryl e Carol, per loro sono arrivati rinnovi sostanziosi. Il primo guadagnerà 350 mila dollari ad episodio, e la seconda un cachet di 20 milioni in 3 anni.



The Walking Dead Shock – Michonne fuori dallo show

I fan della serie tv The Walking Dead questa sera devono affrontare un nuovo colpo di scena: l’amata Michonne molto presto lascerà la serie tv.

Ebbene si, dopo Andrew Lincoln (Rick) e Lauren Cohan (Maggie), un altro storico protagonista di The Walking Dead è pronto ad abbandonare lo show, e la colpa sembra essere nuovamente dei disaccordi economici legati ai contratti in scadenza.

Secondo il The Hollywood Reporter, l’attrice che interpreta Michonne, Danai Gurira, avrebbe abbandonato la trattativa con la AMC riguardante il suo rinnovo di contratto. Le due parti, a quanto pare, non avrebbero raggiunto un accordo sul compenso dell’attrice, e pertanto il divorzio artistico sarebbe stato inevitabile. L’uscita di scena del personaggio dovrebbe avvenire durante la decima stagione appena confermata da AMC.

La stessa sorte, in precedenza, era stata affrontata da Andrew Lincoln e Lauren Cohan, con il primo dirottato verso una trilogia cinematografica spin-off di The Walking Dead, e la seconda addirittura fatta fuori dai progetti futuri dello show.

La fonte rivela inoltre che, solo per il momento, questi stessi problemi non dovrebbero riguardare i personaggi interpretati da Norman Reedus (Daryl) e Melissa McBride (Carol), i quali avrebbero accettato da poco sostanziosi aumenti da parte della produzione.


Quattro ritratti ufficiali dalla nona stagione di The Walking Dead

AMC ha svelato questa sera quattro ritratti ufficiali dei protagonisti della nona stagione di The Walking Dead.

I ritratti riguardano Daryl (Norman Reedus), Michonne (Danai Gurira), Carol (Melissa McBride) e Judith Grimes (Cailey Fleming). Vogliamo ricordarvi che all’inizio di questa settimana AMC ha rinnovato lo show per una decima stagione.


The Walking Dead 9 è stato sviluppato da Angela Kang.

Nel cast torneranno Andrew Lincoln, Norman Reedus, Lauren Cohan, Danai Gurira, Melissa McBride, Lennie James, Alanna Masterson, Josh McDermitt, Christian Serratos, Seth Gilliam, Ross Marquand, Austin Amelio, Tom Payne, Xander Berkeley, Khary Payton e Jeffrey Dean Morgan. Nuovi personaggi verranno interpretati da Lauren Ridloff (Connie), Eleanor Matsuura (Yumiko), Samantha Morton (Alpha), Cassidy McClincy (Lydia), Ryan Hurst (Beta) e Dan Fogler.

Sinossi. La seconda metà della nona stagione di The Walking Dead troverà i nostri gruppi di sopravvissuti, vecchi e nuovi, che continuano a gestire l’impatto degli eventi che hanno avuto luogo durante i sei anni trascorsi. Dalla scomparsa di Rick, molti di questi personaggi sono diventati estranei l’un l’altro e, in qualche modo, estranei a se stessi. Quello che sanno è che sono sicuramente in pericolo. Presto si renderanno conto che il mondo di fronte a loro non funziona come pensavano. Le regole e le modalità di sopravvivenza del gruppo non garantiscono più la loro sicurezza. Una nuova minaccia ha incrociato il loro percorso e scopriranno presto che è diversa da qualsiasi minaccia che hanno incontrato o subìto. Il gruppo inizierà a mettere in discussione ciò che pensa di vedere. Quello che può sembrare normale in questo mondo post-apocalittico potrebbe essere ancora più inquietante e terrificante di quando rispetto allo scoppio dell’apocalisse. Tutto ciò che è certo è che la posta in gioco è alta.

The Walking Dead 9 andrà in onda il 7 ottobre 2018 su AMC. La seconda parte tornerà su AMC dal 10 febbraio 2019.

La decima stagione è stata confermata.




Nuove immagini dalla nona stagione di The Walking Dead

Continua l’avvicinamento alla partenza della nona stagione di The Walking Dead, proprio per questo AMC continua a rilasciare nuove immagini dalla premiere.

Tra le immagini proposte anche un piccolo ritratto di famiglia, con Rick (Andrew Lincoln), Michonne (Danai Gurira) e la piccola Judith insieme in quello che sembra un momento di relativa pace durante l’apocalisse zombie.

The Walking Dead 9 sarà sviluppato da Angela Kang.

Nel cast torneranno Andrew Lincoln, Norman Reedus, Lauren Cohan, Danai Gurira, Melissa McBride, Lennie James, Alanna Masterson, Josh McDermitt, Christian Serratos, Seth Gilliam, Ross Marquand, Austin Amelio, Tom Payne, Xander Berkeley, Khary Payton e Jeffrey Dean Morgan. Nuovi personaggi verranno interpretati da Lauren Ridloff (Connie), Eleanor Matsuura (Yumiko), Samantha Morton (Alpha), Cassidy McClincy (Lydia), Ryan Hurst (Beta) e Dan Fogler.

The Walking Dead 9 andrà in onda il 7 ottobre 2018 su AMC.


LE FOTO

Nuovi dettagli sull’inizio della produzione di Star Trek 4

Come riportato nel nostro precedente articolo, le riprese del prossimo film di Star Trek, il quarto capitolo ambientato nell’Universo Kelvin,  potrebbero partire già dall’inizio del prossimo anno, ma altri dettagli stanno cominciando a circolare relativi ad alcune location individuate a Londra ed Atlanta.

La scelta di queste location, però, potrebbe comunque causare problemi logistici e di pianificazione per alcuni interpreti:
  • Zoe Saldana, infatti, oltre a vestire i panni di Uhura in Star Trek  interpreta Gamora nel terzo capitolo de I Guardiani della Galassia 3, la cui produzione anche per quest’ultimo film è prevista  per l’inizio del 2019.
  • Danai Gurira (Black Panther – Avengers: Infinity War), indicata da alcuni rumour come probabile stella in Star Trek 4, a partire dagli inizi di Ottobre sarà impegnata nelle riprese del prossimo film ambientato nel MonsterVerse, in cui vedremo il mitico Godzilla combattere contro l’iconico King Kong.

Scopriremo in seguito se queste notizie potranno trovare conferma e come gli eventuali problemi logistici potranno essere risolti. Voi rimanete connessi.

Foto e nuove dettagli dalla nona stagione di The Walking Dead

I fan della serie tv The Walking Dead accoglieranno le novità dalla nona stagione durante l’imminente panel al San Diego Comic-Con, nel frattempo però è la showrunner Angela Kang a regalare qualche dettaglio.

Intervistata da Entertainment Weekly, la nuova showrunner dello show – Angela Kang – ha parlato brevemente della nona stagione, svelando qualche piccolo aneddoto legato alle disavventure di Rick Grames (Andrew Lincoln) e company. Nel particolare la Kang ha confermato che la nona stagione subirà alcuni salti temporali, questi serviranno a mostrare come le infrastrutture hanno ceduto durante l’avanzare della terrificante epidemia. La showrunner ha poi rivelato che Rick proverà con tutte le forze a dare vita al sogno di comunità unita voluto dal figlio morto nell’ultima stagione. Il suo sforzo sarà immane ma produttivo, anche se alcune crepe sociali avranno ripercussioni importante nel corso della stagione.

La rivista ha anche rilasciato un primissimo scatto ufficiale, con Michionne (Danai Gurira) al centro dell’attenzione.

Le riprese della nona stagione di The Walking Dead sono attualmente in corso. La premiere dovrebbe essere fissata da AMC a partire dal mese di ottobre. The Walking Dead 9 sarà sviluppato da Angela Kang.

Nel cast Andrew Lincoln, Danai Gurira, Norman Reedus, Melissa McBride, Lauren Cohan, Khary Payton, Christian Serratos, Josh Mcdermitt, Tom Payne, Austin Amelio, Katelyn Nacon, Pollyanna McIntosh, Avi Nash, Callan McAuliffe, Jon Bernthal e Jeffrey Dean Morgan.

The Walking Dead 9 andrà in onda nell’ottobre del 2018.

Ecco la foto.

The Walking Dead
Pictured: Danai Gurira, Callan McAuliffe

La Recensione di Black Panther, il cinecomic Marvel di Ryan Coogler

Nelle sale italiane ha esordito Black Panther, il nuovo cinecomic Marvel diretto da Ryan Coogler ed interpretato da Chadwick Boseman. Questa è la nostra recensione.

Black Panther è il primo dei tre cinecomics Marvel in uscita nel 2018, gli altri saranno Avengers: Infinity War e Ant-Man and the Wasp, la regia è stata affidata a Ryan Coogler. Nel cast spiccano i volti di Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’o, Danai Gurira, Martin Freeman, Andy Serkis, Daniel Kaluuya, Letitia Wright, Angela Bassett e Forest Whitaker.

La trama di Black Panther riprende direttamente dagli eventi di Captain America: Civil War, ovvero con la morte di T’Chaka ed il ritorno a Wakanda da futuro re per T’Challa. L’incoronazione in grande stile del nuovo re di Wakanda però cela un oscuro segreto di corte che portera T’Challa a cambiare radicalmente lo status del suo regno.

Proveniente dall’ottimo successo di critica di Creed – Nato per Combattere, il regista Ryan Coogler è da molti considerato uno dei grandi predestinati di Hollywood e, a dire il vero, il lavoro svolto con Black Panther non può che confermare tali voci. La regia di Coogler è audace sin dai primi minuti, il regista porta in scena una stupefacente visione della Wakanda cinematografica, miscelando tradizione, tecnologia, sociale e azione in maniera sapiente e per nulla confusionaria. Ciò che stupisce maggiormente nel lavoro di Coogler è la semplicità con cui trasforma un semplice film di supereroi, in un messaggio di rivincità sociale, dove ne escono vincitori, oltre che il semisconosciuto Pantera Nera, anche l’Africa e il cosiddetto Girl Power. Le nostre non sono le classiche lodi di convenienza, Black Panther rappresenta davvero il più grande passo avanti fatto dai Marvel Studios nel mondo delle minoranze sociali, ed il merito è tutto di Ryan Coogler.

Risulta di pregevole fattura la caratterizzazione dei singoli personaggi, così come la creazione della mitologia Wakandiana, famosa per le proprie tradizioni, ma nel contempo proprietaria di una tecnologia ancora sconosciuta nel mondo.

A nostro avviso Black Panther influenzerà il futuro del Marvel Cinematic Universe forse più di tutti gli altri capitoli finora giunti in sala, Captain America: Civil War escluso ovviamente. E questo non può che essere un altro motivo di vanto per il bravissimo Ryan Coogler.

Colpiscono in maniera straordinaria gli effetti visivi di Black Panther, ma su questo non c’erano dubbi. I Marvel Studios hanno investito tantissimo su questo film ed i risultati si vedono. Portare in scena la tecnologia futuristica di Wakanda è stata di certo una scommessa difficile da vincere, ma le risorse investite hanno dato i frutti sperati. Volendo trovare un difetto nell’estetica di Black Panther, sottolineamo come il costume del supereroe ricordi quello indossato da Ryan Reynolds in Green Lantern. L’utilizzo del CGI rappresenta una pesante perdita in realismo e fascino. Ma tenere quello ammirato in Captain America: Civil War non era la scelta migliore?

La recitazione in Black Panther di certo non rappresenta l’anello debole …. tutt’altro! Chadwick Boseman dimostra di poter ambire a qualsiasi ruolo in futuro; il suo T’Challa ha spessore, carisma e reattività, tutto quello che si chiede ad un vero supereroe. Il Girl Power è l’arma segreta del popolo Wakandiano, ma soprattutto di Black Panther. Il talento, lo charme e la classe di Lupita Nyong’o non la scopriamo di certo noi, il dinamismo di Danai Gurira è accettuato all’ennesima potenza e il carisma di Angela Bassett è poi la ciliegina sulla torta. I villain di turno sono interpretati da uno straordinario – è dire poco – Andy Serkis e da un sempre più affidabile Michael B. Jordan.

In conclusione non possiamo che promuovere a pieni voti il nuovo capitolo del Marvel Cinematic Universe, ricordandovi di rimanere seduti dopo i titoli di coda perchè sono presenti due scene post-credits, di cui la seconda molto rappresentativa.

Botte e pallottole wakandiane nella nuova clip di Black Panther

Il giorno dopo l’uscita nelle sale italiane di Black Panther, dalla divisione nazionale della Walt Disney Company spunta una nuova adrenalinica clip italiana.

Nel nuovo breve video spazio a quella che viene presentata come un’imboscata wakandiana, con alcuni membri della famiglia reale di T’Challa (Chadwick Boseman) in azione. Questa la descrizione dei personaggi protagonisti della clip:

Tra le protagoniste femminili del film, Lupita Nyong’o e Danai Gurira interpretano Nakia e Okoye, due figure molto importanti per il destino del Wakanda. Nakia infatti fa parte dei War Dog, spie wakandiane stanziate in altri Paesi per osservare e riferire ciò che accade, mentre Okoye è a capo delle Dora Milaje, un plotone composto da donne potenti e inarrestabili che lavorano come guardie del corpo del Re e della famiglia reale.

Black Panther è stato scritto e diretto da Ryan Coogler. Nel cast Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’o, Winston Duke, Forest Whitaker, Daniel Kaluuya, Letitia Wright, Angela Bassett, Sterling K. Brown, Martin Freeman e Danai Gurira.

Sinossi. Black Panther vede T’Challa tornare nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda dopo la morte di suo padre, il re di Wakanda, per succedergli al trono e prendere il suo posto come legittimo re. Ma quando un vecchio e potente nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un tremendo conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo. Costretto ad affrontare tradimenti e pericoli, il giovane re dovrà radunare i suoi alleati e scatenare tutto il potere di Black Panther per sconfiggere i suoi nemici, mantenere Wakanda al sicuro e preservare lo stile di vita del suo popolo.

Black Panther arriverà nelle sale italiane il 14 febbraio 2018.

Ecco la clip.

 

[Black Panther] I characters poster dedicati ai membri del Regno di Wakanda

Marvel Studios ha rilasciato in questi minuti una serie di characters poster dedicati a Black Panther, uno dei prossimi capitoli del Marvel Cinematic Universe.

I poster mettono al centro dell’attenzione i membri del Regno di Wakanda, una nazione creata nei fumetti famosa per i grossi giacimenti di vibranio, il materiale con cui è costruito lo scudo di Captain America e l’armatura di Black Panther.

Black Panther è stato scritto e diretto da Ryan Coogler. Nel cast Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’o, Winston Duke, Forest Whitaker, Daniel Kaluuya, Letitia Wright, Angela Bassett, Sterling K. Brown, Martin Freeman e Danai Gurira.

Sinossi. Black Panther vede T’Challa tornare nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda dopo la morte di suo padre, il re di Wakanda, per succedergli al trono e prendere il suo posto come legittimo re. Ma quando un vecchio e potente nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un tremendo conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo. Costretto ad affrontare tradimenti e pericoli, il giovane re dovrà radunare i suoi alleati e scatenare tutto il potere di Black Panther per sconfiggere i suoi nemici, mantenere Wakanda al sicuro e preservare lo stile di vita del suo popolo.

Black Panther arriverà nelle sale italiane il 14 febbraio 2018.

Ecco la gallery.