Archivi tag: Constantin Films

Il reboot di Resident Evil sarà adattato per il piccolo schermo?

Come noto oramai da tempo, la Constantin Films è al lavoro su un nuovo riavvio della saga Resident Evil, e proprio dal Festival di Cannes arrivano i primi dettagli sul progetto.

Intervistato da ComicBookResources, il CEO di Constantin Films – Martin Moszkowicz – ha tenuto a precisare che l’approccio al nuovo riavvio potrebbe essere completamente diverso da quello relativo al franchise adattato in passato da Paul W.S. Anderson. Nelle parole di Moszkowicz la possibilità che Resident Evil possa magari passare per il piccolo schermo? Ecco le sue parole:

“La cosa importante è trovare il giusto approccio creativo in modo che le persone non pensino sia la stessa cosa rispetto al passato. E’ questo l’importante in questo periodo: un approccio fresco e diverso”.

La saga cinematografica Resident Evil è stata avviata da Paul W.S. Anderson nel 2002, ovviamente la trama è stata adattata dall’omonima saga videoludica di proprietà della Capcom. I capitoli arrivati in sala sono stati sei e, complessivamente, hanno incassato oltre 1,2 miliardi di dollari. La protagonista dell’intera sagà è stata interpretata da Milla Jovovich.

Resident Evil sarà sceneggiato da Greg Russo e prodotto da James Wan.

Milla Jovovich con Paul W.S. Anderson per l’adattamento di Monster Hunter

Il regista Paul W.S. Anderson e la moglie Milla Jovovich torneranno a collaborare insieme nuovamente dopo l’ottima esperienza vissuta nella saga horror Resident Evil, e tra l’altro ancora con un film che passa dai videogames al cinema.

Variety ha confermato stamane che Milla Jovovich sarà tra i protagonisti di Monster Hunter, come detto diretto dal marito Paul W.S. Anderson. Il film come noto sarà tratto dall’omonima saga videoludica creata oltre dieci anni fa da Capcom, la stessa di Resident Evil per intendersi.

Qualche tempo fa, il regista Anderson, aveva commentato il suo approccio al franchise in questo modo:

“Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo ordinario con un lavoro ordinario scopre di essere il discendente di un antico eroe. Dovrà viaggiare in un mondo mistico per allenarsi e diventare un cacciatore di mostri, prima che le creature mitiche di quel mondo distruggano il nostro. Non ci sono personaggi centrali, quindi l’approccio sarà più o meno come con Resident Evil, quando abbiamo imposto i nostri personaggi e la nostra storia a quel mondo. Credo sia perfetta come formula. Il mondo di Monster Hunter includerà questi enormi deserti che faranno sembrare il Deserto del Gobi un secchiello di sabbia, e ci saranno navi in grado di navigare sulla sabbia. E si combatteranno queste enormi creature, alcune grandi come l’isolato di una città. Vivono sotto terra e, quando saltano fuori, è come se tutto diventasse la parte migliore di Dune. E ci saranno anche draghi volanti, ragni giganti, e le più meravigliose creature! L’ultimo atto sarà nuovamente ambientato nel nostro mondo, quando realizziamo che le creature mitologiche sono essenzialmente tornate per vendicarsi. Quindi ci sarà un secondo film nel quale pianificare una riscossa!”

Al momento il regista ha portato la propria idea al Festival di Cannes, il suo obiettivo sarà quello di portare dalla sua parte investitori stranieri per co-finanziare il film e distribuirlo in terra straniera. Secondo gli ultimi aggiornamenti, pare che il film avrà un budget di circa 60 milioni di dollari, con Constantin Films unica società produttrice.