Archivi tag: Christian De Sica

Altrimenti ci arrabbiamo: primo ciak per il reboot del film cult

Iniziano oggi le riprese del nuovo Altrimenti ci arrabbiamo: non un remake ma un reboot, omaggio ad un film che è diventato di culto per più di una generazione.

Era il 1974 quando Altrimenti ci arrabbiamo esplose nelle sale italiane, diventando in poco tempo uno dei film di più grande successo al box office, oltre che una delle opere più amate dell’acclamata coppia Bud Spencer & Terence Hill.

A distanza di oltre quarant’anni il film simbolo del genere buddy torna a rivivere sul grande schermo con un reboot omaggio prrodotto da Lucky Red e Compagnia Leone Cinematografica.

La regia di Altrimenti ci arrabbiamo è affidata a YouNuts! (Sotto il sole di Riccione), nel cast sono presenti Edoardo PesceAlessandro RojaAlessandra Mastronardi e Christian De Sica.

Il soggetto del film é di Paolo Fondato,  Manuel Fondato e Francesco Cenni, mentre la sceneggiatura é stata scritta da Vincenzo Alfieri, Giancarlo Fontana, Tommaso Renzoni e Giuseppe Gennaro Stasi.

TRAMA
Carezza e Sorriso, fratelli molto diversi tra loro e in lite fin dall’infanzia, dovranno mettere da parte le loro controversie per recuperare la mitica Dune Buggy, un tempo appartenuta al loro amato papà e ora sottrattagli da Torsillo, uno speculatore edilizio senza scrupoli, e da suo figlio Raniero. Nel farlo, stringeranno un’insolita alleanza con una comunità di circensi, capeggiata dalla bella e pericolosa Miriam e minacciata dagli affari poco puliti di Torsillo. Tra inseguimenti rocamboleschi, scazzottate memorabili e delicati pasti a base di birra e salsicce, riusciranno i due fratelli a ritrovare la loro amata macchina?

Di seguito il teaser poster di Altrimenti ci arrabbiamo:

Comedians, il trailer del nuovo film diretto da Gabriele Salvatores

Comedians é il nuovo film scritto e diretto dal Premio Oscar Gabriele Salvatores, prodotto da Indiana Production con Rai Cinema con il sostegno del MiC.
Il film sarà disponibile nelle sale cinematografiche di tutta Italia a partire da giovedì 10 giugno distribuito da 01 Distribution.

Comedians è una riflessione sul senso stesso della comicità nel nostro tempo, affrontando temi di assoluta attualità. Il film è fedelmente tratto dalla celebre pièce teatrale di Trevor Griffiths, opera premiatissima alla fine degli anni Settanta.

TRAMA
Sei aspiranti comici stanchi della mediocrità delle loro vite, al termine di un corso serale di stand-up si preparano ad affrontare la prima esibizione in un club. Tra il pubblico c’è anche un esaminatore, che sceglierà uno di loro per un programma televisivo. 
Per tutti è la grande occasione per cambiare vita, per alcuni forse è l’ultima. Le esibizioni iniziano e ogni comico sale sul palco con un grande dilemma: rispettare gli insegnamenti del proprio maestro, devoto a una comicità intelligente e senza compromessi o stravolgere il proprio numero per assecondare il gusto molto meno raffinato dell’esaminatore? O forse cercare una terza strada, di assoluta originalità? 

Il cast di Comedians si arricchisce di un nutrico corpo di attori comici, a partire da volti noti come la consolidata coppia Ale e FranzNatalino Balasso, e nuove giovani promesse Marco Bonadei, Walter LeonardiGiulio Pranno, Vincenzo Zampa e con la partecipazione straordinaria di Christian De Sica.

Di seguito il trailer di Comedians, al cinema dal 10 giugno.

In vacanza su Marte: trailer e poster dal cinepanettone 2020

Warner Bros. Italia ha avviato la campagna promozionale legata al lancio di In vacanza su Marte, il nuovo cinepanettone 2020 diretto da Neri Parenti.

Destinato direttamente al mercato digitale, lo ricordiamo a causa del protrarsi dell’emergenza Covid-19, In vacanza su Marte vedrà nuovamente in coppia la celebre coppia della commedia italiana formata da Christian De Sica e Massimo Boldi, ma questa volta con un’anima quasi fantascientifica.

Con De Sica e Boldi, il cast conta anche le presenze di Lucia Mascino, Paola Minaccioni, Herbert Ballerina, Denise Tantucci, Fiammetta Cicogna, Francesco Bruni, Alessandro Bisegna e Milena Vukotic.

La Sinossi: Siamo nel 2030, e in vacanza si va su Marte! Dopo aver fatto perdere da anni le sue tracce alla moglie e al figlio Giulio, Fabio (Christian De Sica) sta per sposare su Marte la facoltosa Bea. Ma cosa potrebbe succedere se durante un’escursione nello spazio, qualcosa andasse storto e Giulio diventasse di colpo un arzillo vecchietto (Massimo Boldi)? Tra esilaranti imprevisti e divertenti equivoci, Fabio si ritroverà a fare i conti con un figlio settantenne e un matrimonio che rischia di saltare…

In vacanza su Marte è una co-produzione Warner Bros. Entertainment Italia, Indiana Production e Cattleya. Il noleggio è fissato per il 13 dicembre 2020 attraverso le migliori piattaforme digitali.

Qui di seguito vi proponiamo trailer, poster e foto ufficiali.


Un allarme Covid-19 ferma le riprese di Un Natale su Marte

Le riprese del nuovo cinepanettone 2020, dal titolo Un Natale su Marte, sono state fermate a causa di un allarme Covid-19.

Secondo un aggiornamento proveniente da Il Messaggero pare che a risultare positivi sono stati due membri della società di catering ingaggiata dalla produzione. La nota fonte spiega che lo stop alle riprese è giunto per effettuare una trentina di tamponi, al momento tutti negativi, con la premessa di effettuarne altri nei prossimi giorni. Se tutti i tamponi dovessero risultare negativi, allora in quel caso le riprese del film potrebbero ripartire senza problemi.

Non resta che attendere nuovi sviluppi a riguardo. Nel frattempo Christian De Sica ha rivelato che la trama del film sarà ambientata nel futuro, con i protagonisti impegnati in un resort su Marte. Il focus del film sarà l’incontro del personaggio di De Sica con quello di Massimo Boldi, il figlio scomparso in un buco nero e riapparso con le fattezze del celebre comico.

Con la coppia De Sica-Boldi nel cast avrà la compagnia di Lucia Mascino, Milena Vukotic, Paola Minaccioni, Fiammetta Cicogna e Herbert Ballerina. La regia è stata curata da Neri Parenti.

Le riprese si terranno a Roma per una durata di 7 settimane, sotto la supervisione produttiva di Warner Bros. Entertainment ItaliaIndiana Production e Cattleya.


Prima foto dal set di Un Natale su Marte, il cinepanettone Boldi-De Sica

La coppia artistica formata da Christian De Sica e Massimo Boldi è tornata sul set per il prossimo cinepanettone dal titolo Un Natale su Marte.

La trama del film è avvolta nel mistero la trama, ma dal titolo si prevedono vacanze natalizie fuori dai confini terrestri. Per l’occasione è tornato dietro la macchina da presa Neri Parenti, qui anche protagonista della sceneggiatura con Gianluca Bomprezzi.

Con la coppia De Sica-Boldi nel cast avrà la compagnia di Lucia Mascino, Milena Vukotic, Paola Minaccioni, Fiammetta Cicogna e Herbert Ballerina.

Le riprese si terranno a Roma per una durata di 7 settimane, sotto la supervisione produttiva di Warner Bros. Entertainment Italia, Indiana Production e Cattleya.

Di seguito la prima foto dal set.

UN NATALE SU MARTE


Il divertente trailer di La mia Banda suona il Pop, con Christian De Sica

Medusa Film ha diffuso in rete il divertente trailer di La mia Banda suona il Pop, la nuova commedia diretta da Fausto Brizzi, con Christian De Sica.

Così come descritto nel nostro precedente aggiornamento (qui), la nuova commedia di Brizzi “riporterà in vita” i mitici anni ottanta, ma in un modo del tutto originale… e soprattutto divertente.

Trovate il trailer in fondo al nostro articolo.

La mia Banda suona il Pop

Il film è stato diretto da Fausto Brizzi, e prodotto da Luca Barbareschi. La distribuzione sarà a cura di Medusa Film.

CAST: Christian De Sica, Massimo Ghini, Angela Finocchiaro, Paolo Rossi, Natasha Stefanenko e con la partecipazione di Diego Abatantuono.

TRAMA: Il magnate russo Ivanov sogna una réunion a Pietroburgo del suo complesso musicale italiano preferito, i Popcorn, (Christian De Sica, Massimo Ghini, Paolo Rossi, Angela Finocchiaro) famosissimi negli anni ’80. Il manager della band, Franco (Diego Abatantuono), che vive tra Italia e Russia, viene contattato a questo proposito da tale Olga, donna di fiducia di Ivanov. Franco tenta di dissuaderlo perché lui in fondo i Popcorn li odia e preferisce controproporre alternative a suo avviso ben più valide (Pupo, Sabrina Salerno…). Ma con Ivanov non si discute, vuole i Popcorn e così sarà. Tuttavia i quattro membri della band, ognuno per un motivo diverso, rifiutano l’offerta per inseguire sogni e obiettivi più appetibili. Ma evidentemente è scritto che la réunion si faccia perché i suddetti “sogni e obiettivi”, come in un beffardo gioco del destino, vengono tutti improvvisamente meno inducendo i vecchi compagni ad accettare la bizzarra proposta. Gli artisti, un po’ arrugginiti, sono pronti alla nuova avventura, depressi ma pronti… Tra prove costumi, sound check, liti, vecchi amori e vecchi rancori, i quattro scoprono con stupore di dover fungere da cavallo di troia per una colossale rapina ai danni di Ivanov progettata da Olga. Le loro resistenze sono inutili. Ma le perplessità si convertono ben presto in sentimenti di polarità opposta. I quattro vedono nel progetto criminale un potenziale salvifico per le vite di tutti… Che succederebbe quindi se provassero a rubarli loro quei soldi? Perché non tentare il colpaccio?

AL CINEMA: Nelle sale dal 20 febbraio 2020.

Il ritorno degli anni ottanta con il primo poster di La mia Banda suona il Pop

Medusa Film ha avviato la campagna promozionale legata all’uscita nelle sale di La mia Banda suona il Pop, la nuova commedia diretta da Fausto Brizzi.

Il celebre regista torna al cinema con una commedia nostalgica, dove al centro della trama viene posta la passione per gli anni ottanta. Nel cast spazio per Christian De Sica, Massimo Ghini, Angela Finocchiaro, Paolo Rossi, Natasha Stefanenko e con la partecipazione di Diego Abatantuono.

La sinossi, prontamente rilasciata da Medusa Film, recita quanto segue:


Il magnate russo Ivanov sogna una réunion a Pietroburgo del suo complesso musicale italiano preferito, i Popcorn, (Christian De Sica, Massimo Ghini, Paolo Rossi, Angela Finocchiaro) famosissimi negli anni ’80. Il manager della band, Franco (Diego Abatantuono), che vive tra Italia e Russia, viene contattato a questo proposito da tale Olga, donna di fiducia di Ivanov. Franco tenta di dissuaderlo perché lui in fondo i Popcorn li odia e preferisce controproporre alternative a suo avviso ben più valide (Pupo, Sabrina Salerno…). Ma con Ivanov non si discute, vuole i Popcorn e così sarà. Tuttavia i quattro membri della band, ognuno per un motivo diverso, rifiutano l’offerta per inseguire sogni e obiettivi più appetibili. Ma evidentemente è scritto che la réunion si faccia perché i suddetti “sogni e obiettivi”, come in un beffardo gioco del destino, vengono tutti improvvisamente meno inducendo i vecchi compagni ad accettare la bizzarra proposta. Gli artisti, un po’ arrugginiti, sono pronti alla nuova avventura, depressi ma pronti…

Tra prove costumi, sound check, liti, vecchi amori e vecchi rancori, i quattro scoprono con stupore di dover fungere da cavallo di troia per una colossale rapina ai danni di Ivanov progettata da Olga. Le loro resistenze sono inutili. Ma le perplessità si convertono ben presto in sentimenti di polarità opposta. I quattro vedono nel progetto criminale un potenziale salvifico per le vite di tutti…

Che succederebbe quindi se provassero a rubarli loro quei soldi? Perché non tentare il colpaccio?


L’uscita nelle sale di La mia Banda suona il Pop è prevista per il 20 febbraio 2020, ma nell’attesa è possibile apprezzare il poster ufficiale.

Christian De Sica ed il cast di Sono Solo Fantasmi domani all’UCI Porta di Roma

In occasione dell’uscita nelle sale di Sono Solo Fantasmi, il nuovo film di Christian De Sica, il circuito UCI Cinemas ha preparato una sorpresa per i fan.

Domani, venerdì 15 novembre, Christian De Sica ed il cast di Sono Solo Fantasmi sarà ospite all’UCI Porte di Roma per allietare i presenti in sala. L’appuntamento sarà per lo spettacolo delle ore 20:00.

INFO EVENTO

È possibile acquistare i biglietti presso le casse di UCI Porta di Roma, tramite App gratuita di UCI Cinemas per dispositivi Apple e Android e sul sito www.ucicinemas.it. I biglietti paper-less acquistati tramite App e i biglietti elettronici acquistati tramite sito danno la possibilità di evitare la fila alle casse con –FILA+FILM. Il pubblico può comunque acquistare i biglietti anche tramite il call center (892.960) e le biglietterie automatiche self-service presenti sul posto. Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it o la pagina ufficiale di Facebook di UCI Cinemas all’indirizzo: www.facebook.com/ucicinemasitalia. In alternativa contattare il call center al numero 892.960.

LA NOSTRA RECENSIONE

Il film è una produzione INDIANA PRODUCTION in collaborazione con MIYAGI ENTERTAINMENT. Il soggetto è stato firmato da Nicola Guaglianone e Menotti, la sceneggiatura è firmata da Andrea Bassi, Luigi di Capua e Christian De Sica e l’adattamento dialoghi di Gianluca Ansanelli.

La Sinossi. THOMAS (Christian De Sica), ex mago in bolletta, e CARLO (Carlo Buccirosso), napoletano, sottomesso a moglie e suocero settentrionali, sono due fratellastri che si rincontrano dopo anni a Napoli per la morte del padre Vittorio, giocatore incallito e donnaiolo. Scoprono di avere un terzo fratello, UGO (Gianmarco Tognazzi), apparentemente un po’ tonto ma in realtà un piccolo genio. L’eredità, agognata da Thomas e Carlo, sfuma a causa dei debiti del padre e i tre hanno una grande idea: sfruttare la superstizione e credulità napoletana, diventando degli ‘acchiappa fantasmi’. Proprio quando l’attività inaspettatamente sembra avere molto successo, lo spirito del padre Vittorio s’impossessa del corpo di Carlo. Thomas e Carlo si convincono che i fantasmi esistono davvero. Nel frattempo i fantasmi catturati dal trio si liberano e vanno a risvegliare il fantasma di una strega che minaccia di distruggere Napoli. Con l’aiuto del padre i tre fratelli cercheranno di salvare la città.

Medusa Film distribuirà Sono Solo Fantasmi il 14 novembre 2019.

Sono Solo Fantasmi: recensione dell’horror da ridere di Christian De Sica

Arriva oggi al cinema Sono Solo Fantasmi, “l’horror-comedy” diretto ed interpretato da Christian De Sica. Questa la nostra recensione.

Sono trascorsi 45 anni dalla scomparsa di Vittorio De Sica, e suo figlio nel corso della sua carriera ha sempre combattuto col suo fantasma. In Sono Solo Fantasmi lo richiama, lo omaggia, e prova definitivamente a “liberarsi dalla sua presenza”. In questa sua nuova avventura da regista ha chiamato sul set un altro figlio d’arte, Gian Marco Tognazzi che interpreta il suo fratellastro e Carlo Buccirosso.

Thomas (Christian De Sica) e Carlo (Carlo Buccirosso) sono due fratelli che si rincontrano a Napoli per il funerale del padre Vittorio, amante del casinò e gran donnaiolo. Qui, conoscono un terzo fratello Ugo (Gian Marco Tognazzi), un uomo apparentemente tonto ma con un grande intuito. L’eredità del padre si rivela essere un conto indefinito di debiti e una casa al centro di Napoli che rischia di essere sequestrata dalla polizia. Una notte, complice una vicina di casa impazzita per la presenza del fantasma della sorella, i fratelli hanno l’intuizione di sfruttare la superstizione e credulità napoletana, diventando degli “acchiappa fantasmi”. L’attività ottiene un inaspettato successo tra gli abitanti della città che si rivolgono ai fratelli Di Paola per liberarsi dalle presenze che infestano i loro ristoranti e le loro case, ma la loro impresa ha risvegliato il fantasma più pericoloso che esista, la Janara. Per colpa loro, Napoli è in pericolo, è compito loro salvare la città e rinchiudere il temibile fantasma che minaccia di bruciare la città.

COMMENTO E PHOTOCALL

Non vi nascondiamo che dopo aver visto il trailer, ci sentivamo abbastanza prevenuti nei confronti di Sono Solo Fantasmi, ma con enorme piacere la visione del film ci ha distrutto il pregiudizio.

Christian De Sica (foto di Carlotta Colaleo)

Nato da un soggetto di Nicola Guaglianone, il film Sono Solo Fantasmi si presenta come una piacevole sperimentazione per il cinema italiano e sopratutto per Christian De Sica, ambasciatore del cinema nazional popolare. Qui l’attore regista affronta la sfida di realizzare una commedia dai lati dark, quasi in linea col genere horror.

Un’idea folle e allo stesso modo divertente perchè ci mostra che il nostro cinema sa ancora osare e affrontare sfide narrative avvincenti pur non avendo a disposizione lo stesso budget degli americani.

In Sono Solo Fantasmi i figli d’arte devono fare i conti col proprio passato, con i loro padri. Christian interpreta il padre, e non neghiamo che rivedendo alcune pellicole di Vittorio De Sica, la somiglianza è lampante non unicamente fisicamente ma anche per il timbro vocale; Gian Marco Tognazzi si chiama come suo padre Ugo.

I figli “uccidono” i padri? Li affrontano e li perdonano per i loro vizi e difetti e allo stesso tempo, li ringraziano. Grazie al fantasma di Vittorio, Thomas, Carlo e Ugo si conoscono e diventano fratelli.

Questo è un horror addolcito, a tratti moderato proprio per non rischiare di strafare con gli effetti speciali e mantenere un equilibrio narrativo senza ritrovarsi spiazzati dagli effetti speciali.

Il cast di “Sono solo fantasmi”: Valentina Martone, Carlo Buccirosso, Christian De Sica, Gian Marco Tognazzi, Francesco Bruni (foto di Carlotta Colaleo)

Sono Solo Fantasmi non va mai sopra le righe, mantiene un tono grazie anche alle interpretazioni dei suoi personaggi secondari che recitano in napoletano come Francesco Bruni e Valentina Martone. Nessun personaggio si presenta come una caricatura, anzi ritroviamo nella storia personaggi archetipi, che risultano per tutta la narrazione credibili.

Sono Solo Fantasmi con la regia di Christian De Sica esce nelle sale italiane a partire dal 14 novembre, distribuito da Medusa Film in collaborazione con Indiana Production.

Spazio ai Ghostbusters italiani: Il trailer di Sono Solo Fantasmi

Medusa Film ha diffuso in rete il primo trailer di Sono Solo Fantasmi, la nuova commedia pre-natalizia diretto ed interpretato da Christian De Sica.

Il film si ispira, come riportato anche nel nostro titolo, alla celebre saga hollywoodiana Ghostbusters, ma rivista dal buon De Sica, chiaramente in chiave comica.

Col trailer, in fondo al nostro articolo potrete apprezzare anche il manifesto ufficiale.

Sono Solo Fantasmi

Il film è una produzione INDIANA PRODUCTION in collaborazione con MIYAGI ENTERTAINMENT. Il soggetto è stato firmato da Nicola Guaglianone e Menotti, la sceneggiatura è firmata da Andrea Bassi, Luigi di Capua e Christian De Sica e l’adattamento dialoghi di Gianluca Ansanelli.

La Sinossi. THOMAS (Christian De Sica), ex mago in bolletta, e CARLO (Carlo Buccirosso), napoletano, sottomesso a moglie e suocero settentrionali, sono due fratellastri che si rincontrano dopo anni a Napoli per la morte del padre Vittorio, giocatore incallito e donnaiolo. Scoprono di avere un terzo fratello, UGO (Gianmarco Tognazzi), apparentemente un po’ tonto ma in realtà un piccolo genio. L’eredità, agognata da Thomas e Carlo, sfuma a causa dei debiti del padre e i tre hanno una grande idea: sfruttare la superstizione e credulità napoletana, diventando degli ‘acchiappa fantasmi’. Proprio quando l’attività inaspettatamente sembra avere molto successo, lo spirito del padre Vittorio s’impossessa del corpo di Carlo. Thomas e Carlo si convincono che i fantasmi esistono davvero. Nel frattempo i fantasmi catturati dal trio si liberano e vanno a risvegliare il fantasma di una strega che minaccia di distruggere Napoli. Con l’aiuto del padre i tre fratelli cercheranno di salvare la città.

Medusa Film distribuirà Sono Solo Fantasmi il 14 novembre 2019.

THE X-FILES: L-R: Mitch Pileggi, David Duchovny, Gillian Anderson and William B. Davis. The next mind-bending chapter of THE X-FILES debuts with a special two-night event beginning Sunday, Jan. 24 (10:00-11:00 PM ET/7:00-8:00 PM PT), following the NFC CHAMPIONSHIP GAME, and continuing with its time period premiere on Monday, Jan. 25 (8:00-9:00 PM ET/PT). ©2015 Fox Broadcasting Co. Cr: Frank Ockenfels/FOX

Christian De Sica in stile Ghostbusters per il suo nuovo film Sono Solo Fantasmi

Sono ufficialmente partite da Napoli le riprese di Sono Solo Fantasmi, il nuovo film diretto ed interpretato da Christian De Sica.

Il noto comico romano per la sua nuova pellicola da regista ha scelto il tema dell’esoterismo, proprio come se si trattasse di una sorta di spin-off italiano della saga Ghostbusters. Nel cast, con lo stesso De Sica, spazio per Carlo Buccirosso e Gianmarco Tognazzi. Le riprese dureranno ben 8 settimane, e si terranno tutte a Napoli.

Il film è una produzione INDIANA PRODUCTION in collaborazione con MIYAGI ENTERTAINMENT. Il soggetto è stato firmato da Nicola Guaglianone e Menotti, la sceneggiatura è firmata da Andrea Bassi, Luigi di Capua e Christian De Sica e l’adattamento dialoghi di Gianluca Ansanelli.

La Sinossi. THOMAS (Christian De Sica), ex mago in bolletta, e CARLO (Carlo Buccirosso), napoletano, sottomesso a moglie e suocero settentrionali, sono due fratellastri che si rincontrano dopo anni a Napoli per la morte del padre Vittorio, giocatore incallito e donnaiolo. Scoprono di avere un terzo fratello, UGO (Gianmarco Tognazzi), apparentemente un po’ tonto ma in realtà un piccolo genio. L’eredità, agognata da Thomas e Carlo, sfuma a causa dei debiti del padre e i tre hanno una grande idea: sfruttare la superstizione e credulità napoletana, diventando degli ‘acchiappa fantasmi’. Proprio quando l’attività inaspettatamente sembra avere molto successo, lo spirito del padre Vittorio s’impossessa del corpo di Carlo. Thomas e Carlo si convincono che i fantasmi esistono davvero. Nel frattempo i fantasmi catturati dal trio si liberano e vanno a risvegliare il fantasma di una strega che minaccia di distruggere Napoli. Con l’aiuto del padre i tre fratelli cercheranno di salvare la città.

Medusa Film distribuirà Sono Solo Fantasmi il 14 novembre 2019.


Amici Come Prima, la recensione della commedia di Christian De Sica

Amici come Prima è il film diretto ed interpretato da Christian De Sica, in coppia nel cast con Massimo Boldi, a tredici anni dalla storica separazione lavorativa. Questa la recensione.

Amici come Prima è una simpatica commedia che non vuole imporsi come film da cui aspettarsi chissà che, ma che nello stesso tempo si discosta dalle solite trame natalizie a cui siamo abituati di questi periodi. In molti hanno etichettato questa pellicola come il cinepanettone 2018, ma in realtà il film di De Sica risulta gradevole, strappa qualche risata, e soprattutto non verte su trame di tradimento, vacanze natalizie, e non conta su di un cast corale.

La trama, per quanto sia priva (o quasi) di parolacce e frasi tipiche delle commedie del duo Boldi/De Sica, finisce con l’essere qualcosa di già visto, ma non per questo poco gradevole. Dal punto di vista autoriale, molto è preso in prestito da film come Mrs. Doubtfire, Victor Victoria, Tootsie e A qualcuno piace caldo, e questo come già precedentemente detto, lascia capire come andrà a finire. Le inquadrature sono inusuali per un film del genere, complice una troupe genera, diretta da Branco De Sica, nonostante questi non compaia nei crediti.

De Sica si presenta come mattatore del film, diventando nuovamente en travesti dopo 31 anni da Belli Freschi, film che lo vide protagonista in un ruolo analogo. Un po’ malinconico il ruolo di Boldi, seppur a tratti divertente, l’attore sembra ormai non essere più in grado di interpretare altri ruoli se non quello più vicino alla sua età. Poco spazio è stato al personaggio di Marco – interpretato da Francesco Bruni – ed al tema che gli gira attorno. Seppur trattato con delicatezza, passa un po’ in sordina.

I bloopers dei due attori, prima dei titoli di scena, fanno storcere di molto il naso, visto che mostrano tutta la volgarità lasciata da parte all’interno del film.