Archivi tag: amici come prima

Box Office Italia – Ancora primo Il Ritorno di Mary Poppins

Nonostante il botteghino nostrano stia subendo una leggera flessione, Il Ritorno di Mary Poppins si conferma al primo posto al box office italiano con un venerdì da 733mila euro e 7.6 milioni in totale.

Il fantasy La Befana vien di notte di Michele Soavi si piazza in seconda posizione con 536mila euro incassati ieri e un totale di 1 milione in due giorni.

Mantiene salda la terza posizione Bohemian Rhapsody che ieri ha incassato 409mila euro raggiungendo l’incredibile quota di 19.7 milioni.

Scende al quarto posto Amici come prima con 362mila euro portati a casa ieri e 5.5 milioni complessivi.

Spetta a Moschettieri del Re chiudere la top-five con un venerdì da 317mila euro e 614mila euro incassati in due giorni.

Fa oltremodo piacere notare che nelle prime cinque posizioni ci siano tre film italiani. Flessione a parte, è un buon segno.

Box Office Italia – La Befana vien di Notte apre al secondo posto con quasi mezzo milione

Nella giornata del 27 dicembre, solitamente tranquilla rispetto ai giorni natalizi, il Box Office Italia ha visto trionfare nuovamente Il Ritorno di Mary Poppins, con un esordio molto positivo per La Befana vien di Notte.

Il fantasy Disney ha intascato altri 778 mila euro, per un totale di 6,78 milioni. Lo score continua ad essere molto positivo, il confronto con Oceania – altro prodotto natalizio Disney uscito lo scorso anno – continua a non deludere. Basterà attendere i prossimi giorni per capire quale sarà la sua tenuta.

La Befana vien di Notte ha esordito ieri direttamente al secondo posto. L’incasso nel suo opening day è stato di 467 mila euro, con una media per sala di 1156 euro. L’esordio va considerato come positivo, ma è comunque opportuno attendere il weekend per avere un quadro più dettagliato.

La terza piazza del podio del Box Office Italia è andata a Amici Come Prima, l’incasso è stato ieri di 379 mila euro, per un totale di 5,13 milioni. Bohemian Rhapsody, fresco di nomina di maggior incasso del 2018 in Italia, ha incassato altri 343 mila euro, per un totale di 19,28 milioni.

La top five è stata completata ieri da un’altra new entry, ossia Moschettieri del Re – Penultima Missione; l’incasso all’esordio è stato di 269 mila euro, non proprio ciò che si sperava per la commedia in costume di Giovanni Veronesi.


Box Office Italia – Santo Stefano da quasi 2 milioni per Il Ritorno di Mary Poppins

In un Santo Stefano non particolarmente brillante al botteghino (complice la giornata di Serie A), Il Ritorno di Mary Poppins resta stabile al primo posto con 1.9 milioni di euro per un totale di 5.8 milioni.

Secondo posto per Amici come prima, il film che riunisce la coppia formata da Massimo Boldi e Christian De Sica che ha incassato 1.4 milioni e un totale complessivo di 4.6 milioni.

Resta sul podio Bohemian Rhapsody di Bryan Singer che nel giorno di Santo Stefano ha incassato 815mila euro per un totale di 18.9 milioni. Davvero sbalorditivo: è il maggiore incasso del 2018.

Bumblebee, spin-off e prequel di Transformers diretto da Travis Knight, si piazza al quarto posto con un incasso di 477mila euro e 1.7 milioni in totale.

Quinta posizione per Spider-Man: Un Nuovo Universo, il celebrato cartoon targato Sony che ieri ha incassato 474mila euro per un totale di 765mila euro in due giorni.


Amici Come Prima, la recensione della commedia di Christian De Sica

Amici come Prima è il film diretto ed interpretato da Christian De Sica, in coppia nel cast con Massimo Boldi, a tredici anni dalla storica separazione lavorativa. Questa la recensione.

Amici come Prima è una simpatica commedia che non vuole imporsi come film da cui aspettarsi chissà che, ma che nello stesso tempo si discosta dalle solite trame natalizie a cui siamo abituati di questi periodi. In molti hanno etichettato questa pellicola come il cinepanettone 2018, ma in realtà il film di De Sica risulta gradevole, strappa qualche risata, e soprattutto non verte su trame di tradimento, vacanze natalizie, e non conta su di un cast corale.

La trama, per quanto sia priva (o quasi) di parolacce e frasi tipiche delle commedie del duo Boldi/De Sica, finisce con l’essere qualcosa di già visto, ma non per questo poco gradevole. Dal punto di vista autoriale, molto è preso in prestito da film come Mrs. Doubtfire, Victor Victoria, Tootsie e A qualcuno piace caldo, e questo come già precedentemente detto, lascia capire come andrà a finire. Le inquadrature sono inusuali per un film del genere, complice una troupe genera, diretta da Branco De Sica, nonostante questi non compaia nei crediti.

De Sica si presenta come mattatore del film, diventando nuovamente en travesti dopo 31 anni da Belli Freschi, film che lo vide protagonista in un ruolo analogo. Un po’ malinconico il ruolo di Boldi, seppur a tratti divertente, l’attore sembra ormai non essere più in grado di interpretare altri ruoli se non quello più vicino alla sua età. Poco spazio è stato al personaggio di Marco – interpretato da Francesco Bruni – ed al tema che gli gira attorno. Seppur trattato con delicatezza, passa un po’ in sordina.

I bloopers dei due attori, prima dei titoli di scena, fanno storcere di molto il naso, visto che mostrano tutta la volgarità lasciata da parte all’interno del film.


Box Office Italia – A Natale vola il cinepanettone Amici Come Prima

Il cinepanettone Amici Come Prima ha trionfato al Box Office Italia durante la giornata del Santo Natale, mentre Bohemian Rhapsody è oramai pronto a diventare il maggior incasso del 2018.

In una giornata relativamente ricca per quanto riguarda gli incassi complessivi, Amici Come Prima ha raccolto 1,33 milioni di euro, con una media per sala di oltre 2700 euro. Complessivamente il cinepanettone 2018 ha già raccolto 3,21 milioni, un risultato al momento in linea con quello fatto registrare, lo scorso Natale, da Poveri ma Ricchissimi.

Il Ritorno di Mary Poppins ha fruttato ieri altri 994 mila euro, per un totale di 3,96 milioni. In questo caso il confronto va fatto con Oceania, altro prodotto natalizio Disney, il cui incasso a Natale fu di 852 mila euro (il 25 dicembre peraltro nel 2016 cadeva di domenica), con il primo in leggero vantaggio.

Al terzo posto spazio ancora per il quasi “recordmovie” Bohemian Rhapsody. L’incasso ieri è stato di 563 mila euro, con un totale che ha ora superato la quota dei 18 milioni. E’ pertanto certo che il biopic sulla vita di Freddie Mercury diventerà il maggior successo del 2018, con buona pace di Avengers: Infinity War, fermo a quota 18,7 milioni.

Per Bumblebee a Natale solo quarto posto, con un incasso di 297 mila euro. Il parziale per lo spin-off/prequel di Transformers è salito a 1,25 milioni di euro. Spider-Man: Un Nuovo Universo ha esordito ieri, piazzandosi al quinto posto, con un incasso di 290 mila euro.


Box Office Italia – Il Ritorno di Mary Poppins vince il weekend pre-natalizio

Ieri si è concluso il weekend pre-natalizio, e come da previsione è stato Il Ritorno di Mary Poppins a vincere il Box Office Italia. Delusioni da Bumblebee e le altre new entries.

Nel weekend che anticipa le festività natalizie, Il Ritorno di Mary Poppins si è imposto con un incasso di 2,67 milioni di euro, ed una media per sala di quasi 3500 euro. Il dato va preso come positivo, anche perchè i prodotti Disney lanciati a Natale, seppur molto “canterini”, solitamente riescono ad ottenere vita lunga al botteghino. Gli esempi più rappresentativi riguardano Oceania (1,6 milioni all’esordio e 14,2 milioni in totale) e Frozen (2,3 milioni all’esordio e 19,3 milioni in totale). Le previsioni pertanto potrebbero spingere il film ben oltre i 13 milioni di euro.

In seconda posizione spazio per Amici Come Prima, il cui incasso è stato nel weekend di 1,53 milioni di euro. Il cinepanettone 2018 ha esordito di mercoledì, pertanto il totale è salito a quota 1,71 milioni. Sono lontanissimi i tempi in cui Boldi e De Sica spaccavano il Box Office Italia con incassi da paura, ma quello di Amici Come Prima va comunque preso come un piccolo passo in avanti rispetto alle ultime uscite “singole” dei due protagonisti.

Bohemian Rhapsody ha raccolto altri 1,38 milioni di euro, per un totale di 17,36 milioni. Continua pertanto ad avvicinarsi il record annuale di Avengers: Infinity War, il cui incasso è fermo a quota 18,7 milioni di euro.

L’esordio di Bumblebee non ha entusiasmato. Nel weekend lo spin-off della saga Transformers ha intascato 854 mila euro, troppo lontani gli incassi fatti registrare dagli altri capitoli della saga. In quinta posizione spazio per Un Piccolo Favore, il cui incasso è stato di 435 mila euro, per un totale di 1,38 milioni.


Box Office Italia – Sabato da primato per Il ritorno di Mary Poppins

Il botteghino subisce un leggero rialzo rispetto ai weekend precedenti, con la giornata di ieri che ha visto Il ritorno di Mary Poppins conquistare il primato tenuto precedentemente da Bohemian Rhapsody.

Il sequel del film del 1964 diretto da Rob Marshall e interpretato da Emily Blunt ha incassato ieri 741mila euro per un totale di 1.3 milioni.

Regge al secondo posto Amici come prima, il film che riunisce la coppia Boldi/De Sica dopo 13 anni che ieri ha incassato 444mila euro superando di poco il milione complessivo.

Il biopic Bohemian Rhapsody scende così al terzo posto con 415mila euro e un totale davvero strabiliante di 16.7 milioni.

Quarto posto per il sci-fi nostalgico Bumblebee di Travis Knight, prequel-spin-off della saga Transformers che ieri ha incassato 264mila euro raggiungendo quota 471mila euro in tre giorni.

Chiude la top-five Un piccolo favore di Paul Feig che con 142mila euro raggiunge la quota complessiva di 1.2 milioni.



Box Office Italia – Il Ritorno di Mary Poppins in testa anche di venerdì

Il Ritorno di Mary Poppins ha chiuso in testa ieri nel Box Office Italia, ma ciononostante gli incassi continuano a non essere straordinari.

Nella giornata di ieri, venerdì 21 dicembre, Il Ritorno di Mary Poppins ha incassato 350 mila euro, per un totale in due giorni di 595 mila. Le previsioni per i prossimi giorni, tra spese natalizie e uscite in famiglia, dovrebbero però far sorridere la Disney, la quale sembra puntare davvero tanto sul ritorno al cinema di un mito come Mary Poppins.

Il cinepanettone Amici Come Prima non sfonda. Ieri l’incasso è stato di 213 mila euro, ed ora il totale in tre giorni è salito a quota 564 mila euro. Al terzo posto spazio ancora per Bohemian Rhapsody, il cui incasso ieri è stato di 203 mila euro, per un totale monster di 16,31 milioni.

Bumblebee continua a deludere, ieri l’incasso è stato di 113 mila euro, e le previsioni per le feste natalizie non sembrano portare a nulla di buono; in totale il film ha incassato 205 mila euro in due giorni. La top five del Box Office Italia è stata completata da Un Piccolo Favore con 77 mila euro, ed un totale di 1,07 milioni.


Box Office Italia – Subito in testa Il Ritorno di Mary Poppins

Il Ritorno di Mary Poppins ieri ha subito debuttato in testa al Box Office Italia, il fantasy Disney è pronto a proporsi come leader delle festività natalizie italiane.

Nel giorno del suo opening day, giovedì 20 dicembre, Il Ritorno di Mary Poppins ha aperto la sua corsa al botteghino nazionale con un incasso di 239 mila euro. Non si tratta di un bottino straordinario, ma è chiaro che, trattandosi di un film familiare, saranno le festività natalizie ad accrescere gli incassi.

In seconda posizione ieri si è classificato Amici Come Prima, il nuovo cinepanettone con Christian De Sica e Massimo Boldi. L’incasso è stato di 161 mila euro, per un totale in due giorni di 347 mila. La terza piazza del podio del Box Office Italia è andata a Bohemian Rhapsody, il cui incasso è stato di 127 mila euro, per un totale monster di 16,1 milioni.

Al momento non ha sfondato il tetto dei 100 mila euro Bumblebee, l’opening day del Transformers movie è stato infatti di 91 mila euro.


Weekend al Cinema – Una nuova clip da Amici Come Prima

Nella giornata di ieri Amici Come Prima è approdato nelle sale italiane, ciononostante la campagna promozionale continua a sfornare nuovi contenuti ogni giorno.

Questa mattina Medusa Film ha rilasciato una nuova clip dal titolo “Lo Faccio Io“.


La regia del film è stata affidata allo stesso Christian De Sica, protagonista della pellicola con Massimo Boldi, Regina Orioli, Maurizio Casagrande, Lunetta Savino e Francesco Bruni.

La Sinossi. Cesare (Christian De Sica) è lo stimato direttore del Relais Colombo, hotel di lusso di Milano. Con l’arrivo di nuovi soci cinesi intenzionati a rivoluzionare tutto, Luciana (Regina Orioli), figlia di Massimo Colombo (Massimo Boldi), storico proprietario dell’hotel, licenzia per primo proprio il direttore. Cesare, rimasto senza lavoro, scopre che Luciana sta cercando per suo padre una badante, ed è disposta a spendere 5000 euro al mese pur di arginare il vivace e arzillo Massimo. La prospettiva di uno stipendio così allettante spinge Cesare a candidarsi. Aiutato dal suo amico Marco (Maurizio Casagrande) si traveste da donna e diventa la seducente Lisa che, travolgendo Massimo al primo incontro, viene assunta. Tra esilaranti imprevisti e situazioni equivoche, nasce un’intesa perfetta. Cesare però non ha il coraggio di svelare la verità alla moglie Carla (Lunetta Savino) e al figlio Matteo (Francesco Bruni), che continuano a crederlo direttore dell’hotel. Per quanto tempo riuscirà a tenere nascosta a tutti la sua doppia identità?

Amici Come Prima approderà nelle sale in pieno periodo natalizio, il 19 dicembre 2019.




Si aprono le danze nella nuova clip di Amici Come Prima

Medusa Film ha rilasciato questa mattina una nuova clip di Amici Come Prima, il nuovo cinepanettone diretto da Christian De Sica.


La regia del film è stata affidata allo stesso Christian De Sica, protagonista della pellicola con Massimo Boldi, Regina Orioli, Maurizio Casagrande, Lunetta Savino e Francesco Bruni.

La Sinossi. Cesare (Christian De Sica) è lo stimato direttore del Relais Colombo, hotel di lusso di Milano. Con l’arrivo di nuovi soci cinesi intenzionati a rivoluzionare tutto, Luciana (Regina Orioli), figlia di Massimo Colombo (Massimo Boldi), storico proprietario dell’hotel, licenzia per primo proprio il direttore. Cesare, rimasto senza lavoro, scopre che Luciana sta cercando per suo padre una badante, ed è disposta a spendere 5000 euro al mese pur di arginare il vivace e arzillo Massimo. La prospettiva di uno stipendio così allettante spinge Cesare a candidarsi. Aiutato dal suo amico Marco (Maurizio Casagrande) si traveste da donna e diventa la seducente Lisa che, travolgendo Massimo al primo incontro, viene assunta. Tra esilaranti imprevisti e situazioni equivoche, nasce un’intesa perfetta. Cesare però non ha il coraggio di svelare la verità alla moglie Carla (Lunetta Savino) e al figlio Matteo (Francesco Bruni), che continuano a crederlo direttore dell’hotel. Per quanto tempo riuscirà a tenere nascosta a tutti la sua doppia identità?

Amici Come Prima approderà nelle sale in pieno periodo natalizio, il 19 dicembre 2019.




Una nuova clip da Amici Come Prima, il cinepanettore 2018

Medusa Film è tornata a promuovere in questi giorni Amici Come Prima, il nuovo cinepanettone 2018, e nel farlo ha rilasciato una nuova divertente clip.

Ricordiamo che per il ritorno in coppia di Christian De Sica e Massimo Boldi si dovrà attendere solo 11 giorni, l’esordio in sala è difatti atteso per il 19 dicembre.


La regia del film è stata affidata allo stesso Christian De Sica, protagonista della pellicola con Massimo Boldi, Regina Orioli, Maurizio Casagrande, Lunetta Savino e Francesco Bruni.

La Sinossi. Cesare (Christian De Sica) è lo stimato direttore del Relais Colombo, hotel di lusso di Milano. Con l’arrivo di nuovi soci cinesi intenzionati a rivoluzionare tutto, Luciana (Regina Orioli), figlia di Massimo Colombo (Massimo Boldi), storico proprietario dell’hotel, licenzia per primo proprio il direttore. Cesare, rimasto senza lavoro, scopre che Luciana sta cercando per suo padre una badante, ed è disposta a spendere 5000 euro al mese pur di arginare il vivace e arzillo Massimo. La prospettiva di uno stipendio così allettante spinge Cesare a candidarsi. Aiutato dal suo amico Marco (Maurizio Casagrande) si traveste da donna e diventa la seducente Lisa che, travolgendo Massimo al primo incontro, viene assunta. Tra esilaranti imprevisti e situazioni equivoche, nasce un’intesa perfetta. Cesare però non ha il coraggio di svelare la verità alla moglie Carla (Lunetta Savino) e al figlio Matteo (Francesco Bruni), che continuano a crederlo direttore dell’hotel. Per quanto tempo riuscirà a tenere nascosta a tutti la sua doppia identità?

Amici Come Prima approderà nelle sale in pieno periodo natalizio, il 19 dicembre 2019.