Il flop di Solo: A Star Wars Story non poteva non avere ripercussioni negative, tanto da spingere la Lucasfilm a fermare gli spin-off già programmati. Il film di Ron Howard ha incassato globalmente 341 milioni di dollari, ma per evitare l'insuccesso avrebbe dovuto incassarne più del doppio.

La Lucasfilm, quindi, sarebbe intenzionata a mettere da parte gli spin-off della saga - compresi quello su Boba Fett diretto da James Mangold e quello su Obi Wan Kenobi - per concentrarsi sull'Episodio IX di J.J. Abrams, sulla nuova trilogia affidata a Rian Johnson, su quella ideata da David Benioff e D.B. Weiss e sulla serie tv di Jon Favreau.

Nell'immediato futuro vedremo dunque molti progetti legati a Star Wars, ma molto meno rispetto a quelli preventivati, senza però uno spin-off all'anno alternati a quelli della saga principale (il che non è necessariamente un male). Il rischio della saturazione e della sovraesposizione parrebbe essere calato considerevolmente.