Clamoroso nella notte, il regista Colin Trevorrow è stato sollevato dal suo incarico di regista di Star Wars: Episode IX, la conferma arriva da un comunicato ufficiale Lucasfilm.

Ebbene si, è successo ancora. In casa Disney/Lucasfilm o si è d'accordo o si viene licenziati, con questa politica in pochi anni abbiamo vissuto i licenziamenti di Josh Trank, Chris Miller e Phil Lord, ed ora Colin Trevorrow. Ma andiamo a leggere il comunicato ufficiale:

"La Lucasfilm e Colin Trevorrow hanno scelto di comune accordo di interrompere la collaborazione per Star Wars: Episodio IX. Colin è stato un collaboratore grandioso durante tutta la fase di sviluppo del film, ma siamo giunti alla conclusione che le nostre visioni del progetto sono diverse. Gli auguriamo il meglio e presto condivideremo maggiori informazioni sul film."

Nel comunicato non vengono, ovviamente, rivelate le vere motivazioni del divorzio artistico, ma è facile che potrebbe non succedere mai, o almeno non nell'immediato futuro. Ora Lucasfilm e Disney sono alla ricerca di un nuovo regista, e chissà che Rian Johnson non possa chiedere il bis dopo Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

Le riprese partiranno nel gennaio del 2018.

Star Wars: Episode IX non ha un regista. La sceneggiatura è stata firmata da Colin Trevorrow in compagnia di Derek Connolly.

Star Wars: Episode IX arriverà nelle sale Usa il 24 maggio 2019.