Finalmente cominciano a trapelare i primi dettagli sulla serie Star Trek dedicata a Jean-Luc Picard, l'iconico capitano di The Next Generation, interpretato da Sir Patrick Stewart.

La scorsa settimana è stata data la notizia che lo show potrebbe vedere la luce entro la fine del prossimo anno, ed a seguito di questo annuncio il produttore esecutivo Alex Kurtzman, in una intervista su Entertainment Weekly, ha voluto aggiungere ulteriori informazioni, sottolineando la differenza dello show su Picard rispetto agli altri. Queste le sue dichiarazioni:

"È un ritmo estremamente diverso rispetto a Discovery", Discovery è una pallottola. Quello di Picard è uno spettacolo molto più contemplativo. Troverà un equilibrio tra la velocità della Discovery e la natura di ciò che è stato The Next Generation, ma credo che avrà il suo ritmo."

ed ha aggiunto:

Non posso dire molto, ma so con certezza che tutti vogliono sapere cosa sia successo a Picard dopo gli eventi del film (La Nemesi del 2002) ed ora  finalmente potranno scoprirlo. Avrà un feeling più realistico e umano, se così possiamo definirlo. Lo show sarà ambientato 20 anni dopo le ultime vicende di Picard e della sua Enterprise".

Kurtzman ha poi rivelato che sono già stati scritti otto episodi della nuova serie che ancora non ha un titolo, ma che menzionerà in qualche modo Star Trek, informando inoltre che le riprese dovrebbero iniziare entro il prossimo aprile in Californa, e non in Canada come per Discovery.


Fonte: SuperHeroHipe


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.