I fan storici dell’universo Star Trek possono staccare le bottiglie, un altro dei celebri protagonisti – Jonathan Frakes – è salito a bordo dello spin-off dedicato a Jean-Luc Picard.

Attraverso una lunga intervista rilasciata a TrekMovie, Jonathan Frakes ha rivelato che sarà tra i registi dello show televisivo prodotto da CBS. Il celebre protagonista dell’universo Star Trek ha spiegato che la prima stagione di Picard (titolo ancora non definitivo) sarà composta da dieci episodi, divisi in cinque blocchi da due episodi, e che lui dirigerà il secondo di questi.

Jonathan Frakes ha interpretato il comandante William T. Riker in tutte le stagioni della serie Star Trek: The Next Generation, riprendendo lo stesso ruolo in ben quattro film, due dei quali diretti da lui stesso. L’ultima apparizione nei panni di Riker è arrivata nel 2005, ovvero nel finale di serie di Star Trek: Enterprise. Ultimamente Frakes ha diretto alcuni episodi di Star Trek: Discovery.

Avete già letto il nostro approfondimento su Picard? Fatelo qui.


L’episodio pilota di Picard sarà diretto da Hanelle Culpepper. Lo show sarà sviluppato da CBS. Tra i registi anche Jonathan Frakes.

Nel cast Patrick Stewart, Santiago Cabrera, Michelle Hurd, Evan Evagora.

Il nuovo show sarà ambientato successivamente agli accadimenti narrati in Star Trek: La Nemesi, periodo questo influenzato da un evento catastrofico: la distruzione di Romulus, il pianeta natale dei Romulani, causato dall’esplosione di una supernova. Lo stesso cataclisma cosmico è narrato, lo ricordiamo, nel film di JJ Abrams del 2009 intitolato Star Trek: Il futuro ha inizio.



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.