Star Trek: Il film di Noah Hawley sospeso dalla Paramount

Il futuro cinematografico del franchise Star Trek torna a piombare nell’oblio: la Paramount ha bocciato il film affidato a Noah Hawley.

Secondo un ultimo aggiornamento proveniente dal The Hollywood Reporter pare che Paramount Pictures abbia sospeso a tempo indeterminato il film affidato qualche mese fa a Noah Hawley, creatore di serie tv come Fargo e Legion. La fonte specifica che la decisione sarebbe da ricondurre alla natura della sceneggiatura di Hawley, non in linea con lo spirito del franchise. Nel particolare pare che lo scrittore avesse immaginato nel suo film un virus terrificante capace di spazzare via metà della popolazione della galassia, argomento potenzialmente di cattivo gusto vista la situzione Covid-19.

Ma le cattive notizie per il franchise non sembrano fermarsi a questa notizia. L’annunciato sequel di Star Trek Beyond (terzo capitolo del reboot targato J.J. Abrams), infatti, viene dato ancora in via di sviluppo, ma senza buone notizie al seguito, e questo perchè la produzione sarebbe bloccata a causa delle trattative arenate per riportare Chris Pine e Chris Hemsworth a bordo del progetto.

Riguardo il film pensato da Quentin Tarantino, infine, i fan aspettano ancora annunci ufficiali che, al momento, non sembrano neppure lontamente possibili.

Allora quale futuro per il franchise al cinema? Non resta pertanto che affidarsi ai tanti prodotti televisivi in via di sviluppo, basti pensare alle nuove stagioni in arrivo di Star Trek: Discovery, Star Trek: Picard, ma anche agli spin-off dedicati ad altri personaggi del franchise già annunciati, o soltanto vociferati.


Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: