Come sappiamo i Klingon sono una delle specie aliene che più volte abbiamo incontrato nell'universo originariamente creato da Gene Roddenberry e, come abbiamo avuto modo di vedere, sono anche la specie aliena che ha più volte modificato il suo aspetto nel corso degli anni, fino ad assumere quello fin troppo criticato di Star Trek: Discovery.

Nella serie originale questi terribili extraterrestri, non ancora alleati con la Federazione dei Pianeti Uniti, avevano un aspetto assolutamente umano e dai tratti somatici che potevano ricordare i "Mongoli" (foto sulla destra).

Con il passare degli anni e nelle diverse serie e nei film della saga, il loro aspetto mutò radicalmente ed il loro cranio venne "arricchito"da una robusta cresta ossea. In effetti questo è l'aspetto dei Klingon a noi più familiare (foto in basso a sinistra).

Con gran sorpresa, nel primo trailer della nuova ed attesissima Star Trek: Discovery siamo rimasti meravigliati ed  in molti anche delusi del mutato aspetto di questi poveri umanoidi, anche se a dire il vero la loro ennesima "mutazione" venne anticipata da una foto scattata furtivamente sul set e postata da una comparsa su Istagram (foto subito in basso a destra).

Ebbene, sapete da cosa gli autori della rinato franchise televisivo si sono ispirati per il nuovo look dei Klingon? Il nuovo look era già stato studiato per Star Trek: The Motion Picture, ma poi abbandonato in favore di quello più tradizionale. A dimostrazione di ciò ecco un bozzetto di fine anni '70 che raffigura un Klingon del tutto simile a quelli che abbiamo potuto ammirare nel trailer (disegno in basso a sinistra).

Star Trek: Discovery sarà prodotta da Alex Kurtzman, lo sviluppo è stato affidato a Gretchen Berg e Aaron Harberts e la consulenza creativa ad Akiwa Goldsman,

Le riprese sono iniziate il 24 gennaio per terminare il 7 settembre del 2017  presso “The Pinewood Studios” di Toronto in Canada.

Nel cast Sonequa Martin-Green nella parte di Primo Ufficiale, inoltre: Michelle Yeoh, Doug Jones, Shazad Latif, Chris Obi, Mary Chieffo, Anthony Rapp, Maulik Pancholy, Terry Serpico, Sam Vartholomeos, Jason Isaacs, James Frain, Rainn Wilson, Kenneth Mitchell, Rekha Sharma, Damon Runyan e Clare McConnell.

Star Trek: Discovery avrà una durata di 15 episodi ed andrà in onda negli Usa su CBS (il primo episodio) e successivamente su CBS All Access, nel resto del mondo sarà Netflix a distribuirla.

Star Trek: Discovery andrà in onda probabilmente il prossimo autunno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.