E' ufficiale, il mitico Sig. Spock sarà presente nella seconda stagione di Star Trek: Discovery. L'annuncio è arrivato per la prima volta durante il San Diego Comic-Con.

Spock sarà in carne ed ossa, pertanto non in versione CGI o attraverso altri modi alternativi e, quindi, non solo in versione bambino nei ricordi di Burnham e Sarek, come anticipato da Jonathan Frakes regista del secondo e decimo episodio di Discovery 2.

A confermare la notizia è stato Alex Kurtzman in persona che, incalzato dai giornalisti in una recentissima videointervista su Variety, ci ha dato dettagli importanti sulla presenza nella seconda stagione di questo iconico e da sempre amato personaggio, visto per la prima volta nel pilot della serie classica intitolato Lo Zoo di Talos.

Queste le affermazioni dello Showrunner:

"Si abbiamo trovato un nuovo Spock, non parliamo di ipotesi, è già stato fatto....  Molti credono che Spock sia solo logica e che non abbia sentimenti, questo è assolutamente falso. Pertanto è stato necessario trovare un attore che sappia avere dei comportamenti che consideriamo molto vulcaniani, ma che riesca comunque ad esprimere, con gli occhi e con piccoli gesti, la tempesta che aleggia sotto la superficie, ciò è fondamentale. Hai bisogno di un attore che riesca ad esprimere entrambe le cose contemporaneamente e questo non è facile."

Non ci resta che aspettare l'annuncio del nome dell'attore che si troverà ad avere un compito non certo facile, quello di prestare il volto ad un personaggio che ormai un po' tutti noi identifichiamo nel mai dimenticato Leonard Nimoy.


Le riprese della seconda stagione di Star Trek: Discovery sono iniziate il 17 aprile 2018 presso i Pinewood Toronto Studios in Canada, il produttore esecutivo è Alex Kurtzman, gli showrunner dei primi 5 episodi sono Gretchen Berg e Aaron Harberts, successivamente il ruolo di showrunner sarà assunto dallo stesso Alex Kurtzman.

Nel cast troviamo Sonequa Martin-Green, Michelle Yeoh, Doug Jones, Shazad Latif,  Mary Chieffo, Anthony Rapp, James Frain ed inoltre, quali new entry, Tig Notaro, Anson Mount ed Alan Van Sprang, Rebecca Romijn.

La prima stagione di Star Trek: Discovery è disponibile sul servizio streaming di Netflix, la seconda stagione sarà probabilmente composta da 13 episodi, ed andrà in onda negli Usa su CBS All Access, nel resto del mondo è Netflix a distribuirla.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.