La Sony ha spinto l'uscita Monster Hunter nella primavera del 2021

La paura per l'emergenza Covid-19 continua a rallentare il mercato cinematografico mondiale. Monster Hunter è l'ennesimo film a subire un corposo rinvio.

Atteso nelle sale Usa il 4 settembre 2020, il moviegame Monster Hunter ha subito le decisioni di Sony Pictures, ed ora esordirà nel corso della primavera 2021, più precisamente dal 23 aprile.

Ad oggi la Sony non ha ancora presentato un trailer, solo alcune foto, ed un teaser trapelato in rete la scorsa estate. Facile aspettarsi novità a riguardo nel corso di questa estate.

Monster Hunter

  • PRODUZIONE: La pellicola sarà tratta dall’omonimo videogame firmato dalla Capcom. Il budget del film dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di dollari, con Jeremy Bolt e Robert Kulzer pronti a produrre. Monster Hunter è stato scritto e diretto da Paul W.S. Anderson.
  • CAST: Milla Jovovich, Ron Perlman, TI Harris, Tony Jaa, Diego Boneta, Meagan Good, Josh Helman.
  • TRAMA: Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo comune alle prese con un lavoro considerato un vicolo cieco scopre che è in realtà il discendente di un antico eroe. Dovrà quindi viaggiare con destinazione un mondo mistico per essere addestrato e diventare un Cacciatore di Mostri, prima che delle creature mitiche provenienti da un altro mondo distruggano il nostro
  • AL CINEMA: La distribuzione sarà affidata a Screen Gems (per gli Usa) e Sony Pictures (per i mercati internazionali). In Usa il rilascio è atteso per 23 aprile 2021.

Lascia un Commento...