Smetto Quando Voglio è un film del 2014, diretto dall’esordiente Sydney Sibilia, su un soggetto dello stesso Sibilia e di  Valerio Attanasio.

Il film racconta le disavventure tragicomiche di alcuni brillanti ricercatori che, vista la crisi lavorativa ed il periodo di recessione in cui ci troviamo, per sbarcare il lunario decidono di produrre e spacciare una droga rivoluzionaria.

Ora, per chi si è divertito nella visione di questo primo capitolo, potrà gioire alla notizia relativa all’inizio delle riprese, per cominciare a Roma, di due nuove pellicole in cui ritroveremo gli stessi poveri “sfigati”, con l’aggiunta di nuovi e, sicuramente, divertenti personaggi.

I due sequel, perché è di questo che si tratta, sono stati scritti da Sydney Sibilia, insieme a  Luigi Di Capua e Francesca Manieri.

Nel cast, quindi:  Edoardo Leo, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo, Lorenzo Lavia, Stefano Fresi, Pietro Sermonti, Valeria Solarino e Neri Marcorè.

Le riprese, tra Roma, la Thaylandia ed il  Lagos,  secondo quanto affermato dalla produzione, dovrebbero durare  circa 16 settimane.

Potremo, quindi,  vedere la prima delle due nuove pellicole già nel corso del 2017, anche se ancora non abbiamo una data precisa della effettiva distribuzione.

Perché due sequel di questo fortunato e divertentissimo “Smetto Quando Voglio”?, ce lo spiega  proprio il regista:

La mia generazione è cresciuta guardando saghe cinematografiche e mi divertiva molto immaginare cosa sarebbe successo immergendo la commedia all’italiana, nella sua accezione più classica, in una trilogia.

Di seguito la prima immagine sul nuovo set.

smetto quando voglio