Sky Atlantic trasmetterà Queste Oscure Materie da gennaio

Queste Oscure Materie Serie tv

La serie tv Queste Oscure Materie sarà proposta in Italia da Sky Atlantic, la conferma è arrivata quest'oggi.

La messa in onda italiana è prevista per il 1° gennaio 2020, alcuni mesi dopo quella americana - e britannica - ovvero il 3 novembre. Queste Oscure Materie sarà presentata al Lucca Comics & Games nei prossimi giorni.

Queste Oscure Materie (Prima Stagione)

La serie, composta da otto episodi, sarà diretta dal regista premio Oscar Tom Hooper. Tra i registi anche Dawn Shadforth, Otto Bathhurst, Euros Lyn e Jamie Childs. Nel cast, con Dafne Keen, anche James McAvoy, Ruth Wilson, Lin-Manuel Miranda e Clarke Peters.

Sinossi. Dafne Keen ha il ruolo centrale di Lyra, la giovane protagonista della storia che vive al Jordan College, a Oxford. Sistemata lì su richiesta di suo zio, Lord Asriel (James McAvoy) vive una vita protetta tra gli studiosi e il personale del college sotto la vigile protezione del Maestro (Clarke Peters) e del bibliotecario Charles (Ian Gelder). Quando la affascinante e meschina signora Coulter (Ruth Wilson) entra nella vita di Lyra, quest’ultima intraprende un pericoloso viaggio di scoperta che la porta da Oxford a Londra. Qui incontra padre MacPhail (Will Keen), Lord Boreal (Ariyon Bakare) e la giornalista Adele Starminster (Georgina Campbell) nel corso di una festa in cui per la prima volta viene a sapere della sinistra General Oblation Board.

Queste Oscure Materie andrà in onda su BBC dal 3 novembre 2019. Su HBO dal 4 novembre. In Italia dal 1° gennaio 2020 su Sky Atlantic.

His Dark Materials | Il trailer ufficiale della nuova serie tv in arrivo dall'1 gennaio 2020

“Una volta mi hai chiesto cosa fosse il male. Ci sono cose che è meglio che tu non comprenda.”#HisDarkMaterials anteprima mondiale sabato 2 novembre al Lucca Comics & Games. Dall’1 gennaio 2020 sarà disponibile su #SkyAtlantic .E intanto beccatevi il trailer 👇

Pubblicato da Sky Atlantic Italia su Mercoledì 30 ottobre 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *