She-Hulk: Attorney at Law - Recensione
disney Marvel Recensioni

She-Hulk: Attorney at Law, recensione della serie Marvel Studios


Si è conclusa stasera con il nono episodio She-Hulk: Attorney at Law, la serie Marvel Studios andata in onda su Disney+. Questa è la recensione.

La serie è stata sviluppata da Jessica Gao in veste di showrunner e sceneggiatrice, con Kat Coiro e Anu Valia in cabina di regia. Nel cast la protagonista è interpretata da Tatiana Maslany, con le anche Mark Ruffalo, Tim Roth, Charlie Cox, Ginger Gonzaga e Josh Segarra.

She-Hulk: Attorney at Law segue le vicende di Jennifer Walters (Tatiana Maslany) mentre cerca di affrontare la complessa vita da avvocata trentenne e single che, oltretutto, è anche una Hulk verde alta più di due metri e dotata di superpoteri.

REGIA E SCENEGGIATURA

Così come già accaduto con WandaVision e Ms. Marvel, anche con She-Hulk: Attorney at Law (da adesso solo She-Hulk) i Marvel Studios hanno scelto di offrire al proprio pubblico un prodotto completamente diverso dai canoni noti. Per farlo, oltre a dare sfogo ad una comicità deliziosamente divertente, hanno sfruttato nel migliore dei modi una caratteristica nota ai lettori dei fumetti dedicati alla celebre Hulk al femminile, ossia la “rottura della quarta parete“, la famosa tecnica narrativa che offre ai protagonisti di un racconto il potere di interfacciarsi direttamente con chi è celato dall’altra parte di un libro, televisore e schermo cinematografico.

Conoscendo rischi e potenzialità di una tecnica del genere, la showrunner Jessica Gao è riuscita nel suo obiettivo di sviluppare uno show leggero, divertente e libero da qualsiasi canovaccio narrativo noto al pubblico del Marvel Cinematic Universe. E’ ovvio che non tutte le scelte narrative sono da apprezzare in She-Hulk, ma nel complesso i nove episodi hanno offerto un intrattenimento fresco e soprattutto sopra fuori dagli schemi …nel vero senso della parola.

Ma She-Hulk non è soltanto libertà creativa e voglia di evadere dalla normalità. Lo show della Gao, infatti, mette al centro dell’attenzione la sua protagonista, tra paure, delusioni, gioie e puri atti di goliardia. La Jennifer Walters della nuova serie Marvel è un concentrato di emozioni che buca lo schermo, ed offre al pubblico un nuovo personaggio da amare e che, potenzialmente, potrebbe ritagliarsi un enorme spazio nel futuro dell’MCU.

Nel corso dei nove episodi, inoltre, risulta alquanto interessante l’introduzione di nuovi e vecchi personaggio dell’Universo Marvel, ognuno dei quali protagonista di uno spazio importante ai fini della narrazione, ma anche allo stesso tempo capace di non essere mai invadente. Ed è così che, per fare un esempio, la reintroduzione nell’MCU di Daredevil ha un suo enorme peso narrativo, ma senza mai spostare l’attenzione da Jennifer/She-Hulk.

CAST E ASPETTO TECNICO

Tatiana Maslany si è calata perfettamente nel doppio ruolo di avvocata e supereroina, e nel farlo ha dimostrato di poter portare sulle spalle l’intero peso di una serie molto attesa. D’altro canto il talento recitativo della ex protagonista di Orphan Black di non è mai stato in discussione. L’attrice è brava nel costruire un personaggio capace di sprigionare charme da donna in carriera, debolezze da ragazza in cerca di certezze emotive e capacità impressionanti quando si tratta di rompere la famosa quarta parete (guardare il nono episodio per avere conferme).

Dal punto di vista estetico, infine, messa da parte una sorta di “fastidio” legata ad un utilizzo forzato ed eccessivo del CGi, ci si trova dinanzi al solito prodotto di qualità firmato Marvel Studios. Luci e tonalità scelte per la fotografia sono assolutamente in linea con lo stile eccentrico del personaggio, così come certe musiche accompagnano in maniera energica i momenti più interessanti.

CONCLUSIONE

A nostro avviso She-Hulk: Attorney at Law non è la miglior serie Marvel Studios, ma può tranquillamente essere considerata tra le più riuscite in assoluto dal punto di vista creativo. Non è dato conoscere il futuro del personaggio nell’MCU, ma di certo sarebbe un errore non sfruttare al meglio il potenziale espresso durante i nove episodi dello show di Jessica Gao. Da vedere assolutamente!

She-Hulk: Attorney at Law è attualmente disponibile all’interno del catalogo di Disney+.

She-Hulk: Attorney at Law
she hulk attorney at law recensione

Regista: Jessica Gao

Data di creazione: 2022-10-14 00:11

Valutazione dell'editor
4

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.