Durante la quarta edizione del SeeYouSound Music Festival, nella sezione RadioActivity è stato presentato il film Talk to me, diretto da Kasi Lemmons e interpretato da Don Cheadle e Chiwitel Ejiofor.

Il film racconta la storia vera del dj Petey Greene, dalla sua uscita dal carcere al successo nella stazione radio WOL-AM di Washington D.C., nella metà degli anni ’60, in cui la comunità nera stava vivendo un momento turbolento, culminato con l’assassinio di Martin Luther King.

Il film di Kasi Lemmons è un prodotto strano presentato al festival: non fa parte di una retrospettiva, ma ha ormai 11 anni sulla schiena, non è un prodotto fresco, insomma. Inoltre è uno dei pochi film qui presentati con un cast consistente che vanno dai due protagonisti, Don Cheadle e Chiwitel Ejiofor, ma ha anche Martin Sheen e Taraji P. Henson, star nascente di questi anni, grazie al successo de Il diritto di contare, che qui interpreta una strepitosa Vernell, fidanzata del protagonista.

La regista è un nome abbastanza nuovo ma ha esordito nel cinema come attrice dove ha interpretato una trentina di ruoli: la potete vedere, per esempio, ne Il silenzio degli innocenti. Poi si è buttata nel lavoro da regista, il cui suo lavoro più famoso in Italia è La baia di Eva. Qui, supportata anche da Cheadle come produttore, firma il suo film migliore.

Gli interpreti sono tutti straordinari, perfino Sheen che non ne azzeccava una da un po’, e sono anche molto divertenti e divertiti. Sceneggiatura scoppiettante firmata da Michael Genet e Rick Famuyiwa, allegra ma riflessiva quando serve, mescolando dramma e commedia, Storia e dietro le quinte in maniera eccellente.

Talk to me è un film notevole e rendiamo merito al SeeYouSound Festival di averci fatto scoprire una piccola perla che racconta una grande storia. Sceneggiatura ottima, interpreti in stato di grazia: qui potete scoprire le capacità attoriali di Ejiofor 5 anni prima di 12 anni schiavo, con cui è stato candidato al Premio Oscar.

Ecco il trailer del film.