Nell’ambito della nostra rubrica Sci-Fi Movies, dedicata all’affascinante mondo della fantascienza, oggi vi presentiamo una impressionante demo realizzata dalla Quantic Dream, in cui viene raccontata l’emozionante storia di un androide dall’aspetto assolutamente femminile di nome Kara.

L’idea nasce nel 2012 grazie ad un progetto chiamato appunto Kara, un software che vuole mostrare le grandi possibilità date da un nuovo motore grafico, ancora in fase di sviluppo, al fine di migliorare la realtà virtuale dei videogiochi, sino a renderla più simile al modello di Avatar, il film di James Cameron.

In effetti il risultato è impressionante, il trailer “Detroit: Become Human” non è una semplice dimostrazione di quanto questa società francese, specializzata nella realizzazione di videogiochi, è in grado di fare, ma è un vero e proprio corto Sci-fi, supportato da uno script di grande effetto nato dalla penna di David Cage, fondatore e CEO della Quantic Dream.

Kara, il cui volto è quello dell’attrice Valorie Curry, ha molte analogie con Ava, l’androide di Ex Machina, il film di Alex Garland, anch’essa infatti è dotata di una grande femminilità, istinto di sopravvivenza, grande consapevolezza di esistere e di una spiccata intelligenza artificiale.

Ma basta con le chiacchiere, non voglio spoilerare troppo  affinché possiate, con estrema attenzione, gustarvi questo fantastico video e quindi:

…. …. my name is Kara and this is my story!