La difficoltosa pre-produzione di The Flash continua a dimostrare di avere enormi problemi a fare passi avanti, da questa notte, per esempio, è noto che Sam Raimi e Marc Webb hanno rifilato un secco NO alla Warner Bros Pictures in merito alla possibilità di sedere sulla sedia di regia, il tutto dopo l'addio a sorpresa di Billy Crudup al ruolo del padre di Barry Allen.

I nomi di Sam Raimi e Marc Webb circolano in rete solo da alcuni giorni, ma è stata la rivista Entertainment Weekly ha dare la notizia del loro rifiuto a mettere mano ad una regia già abbandonata nel recente passato da Rick Famuyiwa e Seth Grahame-Smith, ovviamente senza però menzionare le cause dei rifiuti. Eliminati i nomi di Raimi e Webb, la lista dei papabili registi apprezzati da Warner Bros ora è stata ridotta all'osso, con i soli Robert Zemeckis e Matthew Vaughn a tenere banco, tra l'altro entrambi in bilico a causa dei rispettivi impegni lavorativi con altri studios.

The Flash sarà scritto da Joby Harold e sarà interpretato da Ezra Miller, Ray Fisher e Kiersey Clemons.

Trai produttori spiccano i nomi di Jon Berg, Geoff Johns e Richard Suckle

The Flash non ha una data di rilascio ufficiale