Mentre la shortlist dei possibili attori collegati al successore di Daniel Craig per il ruolo del nuovo James Bond si allunga a dismisura, gli ultimi in ordine di arrivo sarebbero Chris Hemsworth e Tom Hughes, arriva un rumour che riguarderebbe un’offerta pazzesca di Sony e MGM per tenere ancora Daniel Craig.

La voce arriva direttamente da Radar Online e racconta di un’offerta pazzesca da 150 milioni di dollari per due film (Bond 25 e Bond 26), un modo per riuscire ad avere molto più tempo per scegliere un nuovo attore giovane capace di prendere in mano le redini di una saga immensa come quella legata al personaggio di James Bond.

“Lo studio è disperato nell’assicurarsi i servizi dell’attore mentre lavorano al passaggio a un successore più giovane a lungo termine. Craig ha giocato una mano da genio. Tutti sanno quanto i dirigenti lo adorano, e l’idea di perderlo in un momento così cruciale per la franchise non è un’opzione per quanto riguarda tutti i pezzi grossi dello studio. Daniel è la chiave per una transizione sicura senza interruzioni, per quanto concerne sia i capi della Sony che di Bond, e sono disposti a pagare una fortuna per farlo accadere”.

La fonte sembra certa della riconferma di Craig, ma ovviamente noi attendiamo ulteriori aggiormenti, magari da qualche fonte più attendibile.

Cliccate qui per dare un’occhiata alla shortlist del The Sun.


Bond 25 non ha ancora un regista, ne un protagonista