Oramai divenuta obbligatoria per i cinecomics del Marvel Cinematic Universe, la scena post-credits (a volte si tratta di più scene) fa parte di un rito dedicato ai fan più sfegatati, a tal proposito pare che la Warner Bros per Suicide Squad abbia deciso di accontentare i propri di fan, ed inserirne una tutta sua.

Secondo alcune chiacchere da bar pare che la Warner Bros abbia inserito, almeno nella versione non definitiva di Suicide Squad, una scena mid-credits (non proprio alla fine dei crediti finali, ma nel bel mezzo) una scelta che ovviamente potrebbe accontentare più di un fan. Sempre secondo le chiacchere questa ipotetica scena mid-credits verrebbe considerata anche molto importante in vista del prossimo capitolo del DC Extended Universe, stiamo parlando di Justice League, una ragione in più, se confermata questa voce, per non alzarsi dalla poltrona al termine del film.

In L’Uomo d’Acciaio e Batman v Superman non era presente nessuna scena post-credits.


Suicide Squad è stato diretto da David Ayer, nel cast Will Smith, Joel Kinnaman, Margot Robbie, Jared Leto, Jai Courtney, Cara Delevingne, Viola Davis, Jay Hernandez, Common, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Karen Fukuhara, Adam Beach, Scott Eastwood e Ike Barinholtz.

Ecco la Sinossi:

È bello essere cattivi! Raggruppa una squadra composta dai più cattivi, pericolosi e galeotti supervillain, fornisci loro l’arsenale più potente a disposizione del governo e spediscili in missione per sconfiggere una misteriosa, enigmatica entità. L’ufficiale dell’Intelligence americana, Amanda Waller, ha individuato un ristretto manipolo di malvagi individui, gente che non ha nulla da perdere. Tuttavia, quando capiranno che non sono stati scelti per avere successo, ma per essere incolpati quando falliranno inevitabilmente, cosa cercherà di fare questa Suicide Squad? Morirà provandoci o ciascun deciderà per sé?

Suicide Squad sarà rilasciato il 5 agosto 2016, il 13 agosto in Italia